carla sono io

Io ero diversa, allora.
Io ero quella che viveva la sua vita cercando di mantenere il controllo.
Quella che in caso di improvvise discese (quelle che ti fanno sentire il cuore che sale in gola) stringeva forte ogni muscolo per mantenere ogni pezzettino di sé al proprio posto.
Ero una ragazzina spesso fuori posto e mai all'altezza, mai "abbastanza".
Periodi confusi, alla ricerca di risposte e sicurezze, per lo più in balìa di illusioni e conseguenti dolori.
Scelte guidate dall'istinto e forse per questo poco chiare e comprensibili, ma sempre avanti senza tornare sui miei passi.

E all'improvviso e completamente inatteso, lui.
E' bastato accettare che lui fosse davvero LUI (il mio dolce metà) per abbandonare i miei "se" e i miei "ma" senza nemmeno accorgermene. 
Finalmente mi sono sentita al mio posto, nella dimensione più congeniale alla Carla che avevo dentro, quella che sentivo spesso ribollire, ma che non avevo mai visto.
E da lì è stato un attimo iniziare a vivere sulle montagne russe, con il cuore libero di muoversi dove preferiva, fosse in gola, sotto ai tacchi, o tra le orecchie per la vertigine.
Poi, uno alla volta, sono arrivati i tre cuccioli della mia vita e la faccenda si è arricchita di mille emozioni, quelle che attendevo da sempre.
Ho pensato "sono nata per questo" ed è stato tutto naturale. Tutto è andato al proprio posto, come per magia per ogni cosa c'era uno spazio adatto.

Tornare bambina e dare spazio alle emozioni, alle sensazioni, sapendo che anche quando ti senti esplodere non andrai in pezzi, perché in te c'è e ci sarà sempre la forza e il coraggio e lo spazio per tutto quello che la vita ti riserva.

Sempre.

Poi, nel 2013, l'idea balzana di voler condividere questo modo emozionante di vivere, questo attingere a piene mani dal cuore la ricchezza e la gioia per tutto quello che la Vita ci dona ogni giorno.

Ed eccoci qui.

18 commenti:

  1. Beh, non so come fossi prima, ma di certo ora sei una persona bellissima! ^_^

    RispondiElimina
  2. E' vero: l'Amore ti fa sbocciare, ti cambia. Diventi capace di cose che prima ritenevi impossibili!
    Che bella questa pagina, Carla!

    RispondiElimina
  3. <3 <3 <3
    Tu vuoi proprio farmi piangere oggi!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissima che sei! Questa pagina è speciale come te...uno scrigno di emozioni preziose. Bacetti!
    Certo che il sole di agosto ti fa un baffo in quanto a splendere eh! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 :°) :-****
      comunque ....esagerata tu ^_^

      Elimina
  5. Grande Carla! Te l'ho scritto tante volte!!!!!
    Io ti conosco da poco e solo dalle parole che scrivi in questa scatola magica che è il tuo blog... ma penso che, in fondo, tu sia sempre stata la stessa Carla, prima come adesso, sei solo un po' più maturata, cresciuta, arrichita di esperienze che ti hanno fatto sentire più sicura, più "al tuo posto" più "all'altezza"... Mi sono ritrovata nelle tue parole... è bello quando si riesce a trovare un Lui che capisce quello che sei veramente, forse è anche quello che ti ha "tirato fuori" la Carla che sei oggi... non cambiare mai!!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 un bacione e... sei meravigliosa, carissima Elisabetta ^_^

      Elimina
  6. ti invidio sai? io non riesco a rendere pubblici i miei pensieri in questo modo, romanticona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. romanticona io? ... siate tutti a rischio diabete, #sapevatelo! ^_^

      Elimina
  7. Che bello! Io mi commuovo sempre davanti ai grandi amori e al momento in cui si trova la propria dimensione.
    La strada è lunga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è lunga lunghissima, ma ciò che conta è avere la certezza di sapere che quella persona lì è sempre accanto a te, nel bene e nel male ^_^

      Elimina
  8. Sei una persona stupenda. Bellissimo: "Tornare bambina e dare spazio alle emozioni, alle sensazioni, sapendo che anche quando ti senti esplodere non andrai in pezzi, perché in te c'è e ci sarà sempre la forza e il coraggio e lo spazio per tutto quello che la vita ti riserva."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio.... questa è la mia vita, quella che io ho percorso e costruito e quella che ognuno può costruire per sé.... se lo si vuole veramente <3

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...