privacy policy, questa roba oscura

Politica dei cookie di questo blog, 
in linea con le direttive del Garante della Privacy, 
cercando di capirne un'acca.
Ma con il sorriso.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. 

E' tutto scritto qui. E ancora qui, forse in forma più semplificata. Forse.

Chiaro, vero?
No, chiaro come la luna calante dietro una cortina di nubi a pecorelle.
Sigh.


Quindi proviamo a capire che è 'sta pagina su firmatocarla, che di per sè altro non è che un blogghetto per fare quattro chiacchiere, un paio di riflessioni e (spero) sorridere davanti a una tazza di caffè.
Non vendo, non offro prestazioni.
Offro simpatia e sorrisi, questo sì, mea culpa.

Innanzitutto parliamo di cookie.
Che caspita sono i cookie.
No, non si mangiano, non sono friabili e nemmeno ripieni di nocciolata.
E non fanno nemmeno ingrassare.
No.
I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva. 
Sostanzialmente servono al sito per riconoscere il visitatore ed evitare di ri-digitare i propri dati ad ogni visita e alla gestione del sito stesso che riconoscerà le preferenze del visitatore. 
Presente quando leggi di cucina e ti ritrovi a fianco la pubblicità delle scarpe che "casualmente" poco prima stavi cercando nei negozi on line? Ecco. I cookie di profilazione permettono questa magia.
Inoltre ci sono cookie (detti tecnici) che servono prettamente alla navigazione e all'accesso e che ci permettono di evitare di doverci loggare ogni volta che accediamo a un social, o ancora che intervengono nell'home banking o nei pagamenti con carte di credito, per dire.
E poi ci sono le terze parti e i loro cookie, che non vogliamo far sentire sole le terze parti, no? Ecco. Questi sono quei cookie che intervengono quando nelle pagine web ci sono link che rimandano a terzi (con video, immagini...) e per i quali vale la loro Privacy Policy.
Inoltre ci sono i cookie di sessione, che funzionano fino a che non chiudiamo il browser o non ci out-logghiamo.
Altri invece agiscono sempre, ogni volta che accendiamo il browser son lì che ci aspettano.

Insomma, che ti volti e ti giri, i cookie stanno ovunque.

Detto questo, tiriamo un sospiro.
I cookie non sono dannosi per la salute.
Solo per la mia sanità mentale, ma pazienza.

Per quanto riguarda la privacy, chiaramente ci si chiede: e se io non volessi essere tracciato? Se io volessi digitare ogni volta i miei codici di accesso ...che non si sa mai?

Ecco fatto.
Siamo qui per questo.
Chiariamo che una cosa è essere tracciati e un'altra è essere perseguitati: i cookie non manderanno a casa vostra la peggio gentaglia del web. 
Sono nati per facilitare la navigazione e la gestione dei dati sensibili, non per far danni!
Bisogna sapere che si può dare il consenso per l'utilizzo dei cookie oppure negarlo.
E' possibile impostare il proprio browser affinchè non scarichi cookie ad ogni navigazione, oppure dare/togliere il consenso per ogni sito che visitiamo.
Bisogna andare a cercare le Privacy Policy specifiche e, in caso, impostare la nostra scelta. 

Ma tant'è, il Garante della Privacy vuole che ogni amministratore di pagina web dichiari quali sono i cookie che vengono utilizzati nel proprio sito e che un visitatore possa decidere di non essere tracciato/riconosciuto.
Quindi capiamoci.
Su firmatocarla vengono utilizzati dei cookie, come in qualunque altro sito.
Sono quelli tecnici, che servono a navigare nel blog stesso, oltre a quelli che servono a condividere il contenuto dello stesso blog sui social.
Viene utilizzato il widget "contavisite" per puro sfizio e per folklore, che è gestito da blogger e non rende visibili i dati personali dei visitatori.
Per la precisione, si tratta di cookie di blogger, facebook, G+, pinterest, instagram.
Ognuno di questi ha una propria politica in fatto di Privacy Policy, quindi di seguito trovate gli specifici indirizzi dove andare a leggere nel dettaglio.

Facebook e la normativa sui dati.
G+ e la Privacy.
Instagram e la sua Privacy Policy.

Detto tutto ciò, in questo blog personale, funzionano dei cookie e l'accettazione del loro utilizzo favorisce la fruizione completa delle pagine e dei link, oltre a consentire l'utilizzo dei dati nella modalità specificata nell'informativa linkata in alto.
Negare l'utilizzo dei cookie è possibile attraverso l'opzione che si incontra nella barra in alto quando si accede al blog, non si assicura però il corretto funzionamento dei vari link, delle funzioni o dei servizi offerti.

Il contatto a disposizione per ulteriori chiarimenti sulla Privacy e sul trattamento dei dati è firmatocarla@gmail.com .

Buona navigazione.

4 commenti:

  1. Io non ci sto a capire una cifra... help!!! Oggi mi metto a studiare ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero di esserti stata utile ^_^ e non c'è nulla da fare: è proprio un bel casino!

      Elimina
  2. Ciao CArla, non ti preoccupare che a cappirci meno di zero sei in buona compagnia.
    Hanno fatto le cose solo per esperti, parlando però come persone che (loro per primi) non capiscono un'acca.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragionissima Patricia... e mi sa che dovrò rimetterci mano... prima o poi.. uff

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...