martedì 11 luglio 2017

ricominciare, continuare, chiudere, esserci.

E alla fine non è la fine.


E' solo l'estate.

Gli esami di terza media per il secondo.
I corsi di recupero per la prima.
I giochi, gli amici, i compiti per il terzo.

Gli orari improponibili per Papolo.
Cambiamenti su cambiamenti e impegni su impegni (lavorativi) per me.


Cose della Vita.
Accidenti.
Sorpassi.
Pause.
Centrifughe e montagne russe.
Giornate intere a letto a dormire per recuperare un minimo di lucidità ed equilibrio.

Ecco cosa è accaduto.
Niente di più, ma soprattutto niente di meno.

Ho riflettuto molto su come procedere.
Ho pensato di chiudere questo capitolo e magari aprirne un altro, più vicino alla realtà che viviamo adesso.
Ma no, non ha senso.
Noi siamo qui, noi siamo sempre noi, la sgangherata famiglia firmatocarla.
Siamo solo un po più cresciuti.

Lui, l'adolescente genialoide iscritto alle scuole superiori (per davvero, eh), ora si fa anche la barba. Precoce come il suo papà, parrebbe.
Lei, l'adolescente (oramai non ha l'esclusiva), sempre più complessa e autonoma.
L'altro, l'ottenne alto centotrentanovevirgolacinquecentimetri, ha perso il titolo di nanerottolo.

E i pensieri si sono moltiplicati.
E il servizio taxi ha spostato l'orario dei trasbordi in fascia serale-notturna.
E la lotta per il mantenimento di rapporti civili-che-contemplano-anche-parole-oltre-ai-mugugni tra noi cinque coinquilini si è fatta intensa, subdola e affilata.

Sono cambiate davvero molte cose e rileggendo i primi post c'è davvero da commuoversi.


Ci rimetto il cuore, qui.
Questo angolo di noi potrebbe essere il nostro diario (oppure muro del pianto, in caso di necessità) di crescita... perché così mi sento, a quarantuno anni: in crescita.


6 commenti:

  1. Hai fatto bene a non chiuderlo, questo fantastico racconto della vostra SPLENDIDA famiglia. Dovrei avere lo stesso coraggio e provarci con il mio, di blog.
    Buona crescita Carla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra! grazie, in effetti è stato un pensiero così, un po' volante... mi dispiaceva molto sapere di aver lasciato tutto un po' sospeso, abbandonato quasi...
      ma quando ci sono grandi cambiamenti nelle nostre vite tutto diventa molto complicato... posso solo immaginare che per te sia ancora più impegnativo, a proposito di cambiamenti ^_^
      chissà, una volta ritrovati dei ritmi più stabili diventa forse più facile... <3

      Elimina
  2. Bello rileggerti sempre qui!si cresce. Si cambia...può farlo anche il blog, con voi, rimanendo fedele a se stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie <3 vedremo dove la Vita ci condurrà... ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...