lunedì 22 agosto 2016

la linea a matita

Si va.

Si torna.

Quello che accade nel mezzo è troppo per riuscire a farlo stare in un post.

Una settimana tra i monti, insieme ai tre bestiacci e ai miei genitori.
Stop.
Due visite stile toccataefuga da parte di papolo.
Una prima giornata di assestamento (ferragosto) arricchita anche dalla suocera.

Poi solo noi.

Io non lo sapevo mica... ma ne avevo davvero bisogno.

Niente lavoro, niente rete, quindi zero telefonate, zero notifiche, zero messaggi... zero di tutto tranne l'essenziale.

Solo noi.

Anche questa distanza da papolo mi ha rigenerata, non so dire come, ma ha fatto bene (no, non sto parlando dell'attesa di rivedersi e di riabbracciarsi).
Mi ha ricentrata, direi.
Mi sono ripresa i miei spazi, soprattutto emotivi.
Ho letto (in realtà molto meno di quello che avevo progettato, visto che governare i bestiacci e rincorrere -e precorrere- i miei due vecchietti mi ha tenuta parecchio indaffarata).
Ho respirato a pieni polmoni.
Ho ritrovato il filo essenziale.

Ho iniziato a pormi nuovi interrogativi, a rivalutare certi squilibri che non avevo ben a fuoco, a ricalibrare me e le mie vere necessità.
Ho seguito quella linea elementare tracciata a matita da sempre, attorno a cui nel tempo ho costruito ampi disegni con i colori che avevo a disposizione. Senza colori si riesce a percepire quella linea così basic che più basic non si può. E ritrovarla è stata una gran gioia.

Le schegge nelle mani, i capelli sempre legati, le scarpe robuste.

Ora, di nuovo a casa, con la valigiona di panni sporchi e la memoria arricchita da tutto questo, riprendo a utilizzare i pastelli con maggiore consapevolezza, con rinnovata gioia, con una dose di determinazione che mi mancava.


Grazie mamma e grazie papà <3



3 commenti:

  1. Un post bello bello bello e vero vero vero. Sei hai ritrovato la linea a matita è stata proprio una vera vacanza.
    Bacioni con lo schiocco.
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ketty, è stato davvero magnifico <3
      tanti schiocchi a te ^_^

      Elimina
  2. Un post bello bello bello e vero vero vero. Sei hai ritrovato la linea a matita è stata proprio una vera vacanza.
    Bacioni con lo schiocco.
    Ketty

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...