venerdì 3 giugno 2016

un due giugno casalingo

Oggi è il due giugno, festa nazionale, significa... tutti a casa!

Sveglia ritardata (per noi adulti... che non si capisce la magia per cui nei giorni di festa i ragassuoli si alzano prima del solito...sigh), allenamento quotidiano (ehi, non è mica domenica!), lavatrici, riordino generale, pranzo.
La pioggia intermittente ci ha accompagnati fedelmente, neanche dirlo.

E poi lo sfacelo.

Visto che il riordino della mattina è consistito nel rimettere al loro posto cose dei figli, in pomeriggio si sono beccati un pippozzo sulla collaborazione e sul fare la propria parte, soprattutto dato che non sono più bimbi di tre-quattro anni!
Non so quanto durerà, ma se c'è una cosa che detesto, è perdere un'ora ogni giorno per raccattare quello che loro lasciano in giro per casa. Eccheccavolo!

Quindi l'aria di primavera si è impossessata di me: si salvi chi può!
Ho spostato i divani, il tavolino, il mobiletto d'entrata, una piccola cassettiera, un comò su e giù per la sala in cinque combinazioni differenti (davvero eh! cinque. #lapazzia).
Gira e volta, la stanza è sempre quella e magie non si possono fare, ma la soluzione che abbiamo tutti approvato non ci dispiace, è in fase di prova.
La complicazione maggiore è data dal tavolino: non lo vogliamo tenere in mezzo alla sala, ci piace poter utilizzare tutto lo spazio per far giocare i ragazzi e i loro amici, anzichè tenere quel coso in mezzo inutilizzato per la gran parte del tempo. Così va incastrato in un angolo. Buh. Diamoci il tempo di testare la nuova soluzione ^_^

InZZZZomma, alla faccia della festa, eh.

Il bello di questa giornata? Essere stati tutti insieme appassionatamente, chiaro!!
Non ci capita così spesso, ora che i figli crescono e i turni di lavoro si fanno sempre più attorcigliati...

Che cosa avete fatto voi di bello?

Qui siamo pronti per la seconda parte di questa strana settimana, con una voglia matta di cucinare merende sfiziose e sperimentare nuove golosizie!


2 commenti:

  1. Anche qui pioggiaintermittente,ma l'importante è stare tutti insieme! :)

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...