martedì 5 maggio 2015

un altro po' di me (...cari blogger, vi aspetto)

E dopo un sacco di tempo che non scrivevo di riconoscimenti di ogni genere... rieccomi qui a scrivere un post che segue una catena.
Utile però, perché serve a far conoscere i blog che amiamo ai nostri lettori.
E spesso a svelare un po' di noi stessi.

Nel mio girovagare per la Rete, ho conosciuto un blog estremamente utile e molto interessante, perché tratta di organizzazione. 
Ma non quelle organizzazioni che scendono da Marte o che ricalcano testi più o meno famosi.
Qui si tratta di vera organizzazione domestica, quella di tutti i giorni che ci serve per non farci travolgere dall'ondata di faccende-casa-figli-lavoro che poi appena sentiamo la frase "passo da te per un caffè" ci viene un infarto e iniziamo a buttare la qualunque dentro a armadi e cassettoni per restituire una dignità al nostro salotto. Quella che ci è utilissima per imparare a non mescolare le vaccinazioni del figlio A con il basket del figlio B e la riunione all'asilo del figlio C nelle annotazioni dell'agenda. Quella che se provi il menù settimanale, non puoi più farne a meno.

Insomma, sto parlando di Nata Disorganizzata. Elisa, l'autrice, è un modello strepitoso, per me.

Lei, appunto, ha pensato di nominare firmatocarla per questa catena

...e ne sono lusingata. 

L'avevo già ricevuta, in tempi non sospetti, ma ora provo a rispondere alle domande che Elisa mi propone.

Ordunque.

1. Perché hai aperto il tuo blog?
Iniziamo subito con le cose difficili. L'ho aperto per scrivere, per diffondere positività, per dimostrare che se vuoi puoi, che non serve a nulla nascondersi dietro alle scuse quando si potrebbe sfoderare un sorriso e fare qualsiasi cosa, per conoscere persone, per confrontarmi con nuovi amici. SOLO per questo.
2. Che rapporto hai con il blog? Com'è cambiato da quando l'hai aperto?
Con la mia creatura ho un rapporto pacifico, insieme formiamo un bel circolo virtuoso: io ho un'idea in testa e scrivendola mi viene più facile dare valore positivo all'oggetto di cui parlo. E' come uno spazio in cui fermo le idee e ne estraggo il cuore pulsante e positivo. E' un estrattore di energia e positività.
Sostanzialmente il blog in sé non è cambiato molto, nel tempo. Un innegabile cambiamento lento e graduale è però iniziato nel momento in cui si è formato un gruppetto di lettrici che ho imparato a conoscere, quindi da "testo scritto" è diventato pian piano un luogo per fermarsi a bere una tazza di caffè dandosi una pacca sulla spalla, una stretta di mano, permettersi uno sfoghetto tra amici.
Per il resto è fin troppo uguale a se stesso: ho pochissimo tempo per apportare le modifiche che vorrei (tipo cambiare l'intestazione... ehmmm...). 
3. Leggi più blog o guardi più youtube/instagram/pintererst?
Fino a pochi mesi fa leggevo un sacco di blog, commentavo un botto... poi la scorsa estate ho aperto un profilo facebook per poter dare al blog la sua paginetta e lì ho scoperto la scorciatoia  per le pagine dei blog che seguo: sono molto più facili da seguire, in questo modo! Quindi ora leggo un po' meno blog (scegliere cosa leggere a volte è questione di sopravvivenza!), non guardo instagram (che per ora non ho), adoro pinterest (che è veloce e rapidissimo da utilizzare anche da smartphone) e guardo alcuni filmati da youtube: la comodità di poter ascoltare/guardare un filmato facendo qualcos'altro è incomparabile, risparmio un sacco di tempo ^_^
4. Cosa trattano i tuoi blog preferiti?
Ce ne sono di diversissimi. Trattano di organizzazione (assolutamente al primo posto), di creatività, di benessere, di attività per bambini. Ma anche di altro: adoro leggere testi ben scritti.
5. Come definiresti casa tua?
Facile: casa mia è una tana, un nido, un posto caldo e accogliente.
6. Cosa vorresti cambiare della tua casa?
Vorrei che fosse più funzionale, che avesse meno spazi nascosti che diventano inesorabilmente luoghi di accumulo. Ma soprattutto vorrei fosse autopulente. hihihi.
7. Sei una persona ordinata?
Dipende. Sono (come dice il mediolo) una puntigliosa (traduz.: una rompiscatole), ma a guardare casa nostra non si direbbe proprio.
8. Cos'è per te l'organizzazione?
E' quello che mi permette di fare millanta cose al giorno. Che mi mantiene in piedi nonostante l'agenda non abbia un angolino libero, Che mi fa dire "aspetta, ora impasto il pane e lo metto a lievitare, intanto preparo la torta e la piazzo in forno. Nei 35 minuti di cottura faccio il workout di oggi, poi metto la torta a raffreddare, faccio le forme del pane e ri-piazzo a lievitare, quindi finisco il cardio e lo stretching, faccio la doccia e accendo il forno per cuocere il pane. Appena finisce la cottura accendo la lavatrice con i bianchi e preparo il pranzo." Tratto da "sabato/domenica mattina a casa mia". Per capirci.
9. Usi l'agenda e se sì come la utilizzi? 
Uso l'agenda e non potrei mai stare senza. Ci scrivo tutto. Appuntamenti, cose da fare, cose da preparare, impegni dei bambini, riunioni... qualsiasi cosa. Per me l'agenda è un vero e proprio hard disk esterno: ci scrivo tutto per evitare di ricordarmi tutto. Basta un'occhiata e sono sul pezzo.
10. Qual è la cosa che ti piace di più del fatto di avere un blog?
Conoscere persone. E' fantastico. Ho instaurato rapporti con persone a svariate decine e centinaia di chilometri da casa senza averci mai parlato direttamente. Attraverso l'accesso a facebook, i rapporti con queste persone si è approfondito: condividere momenti della giornata, gioie, difficoltà, conquiste, tristezze è una cosa inspiegabilmente emozionate. Ricevere un messaggio (a notte tarda o durante un viaggio) di un'amica che ti chiede un parere, un consiglio, oppure ti comunica un evento importantissimo è emozione pura. Diventare virtu-zietta di una cucciola napoletana, per me che sono friulana è un onore, ad esempio <3

Bene. 
Ho finito.
Caspita, Elisa, che domande fantastiche hai proposto!

Quindi ora devo pensare a dieci blog a cui passare il testimone... difficile.

Mi gioco il jolly, Elisa, sappi che baro.
Proporrò le dieci domande, ma passerò il testimone a tutte/i le/i blogger che vorranno rispondere a questa iniziativa; così potranno approfittare della visibilità e io riuscirò a dormire un'oretta in più questa notte.... eh? Posso, vero?
Sì, dai, ti prego.
Ok, grazie ^_^

Domande:
1. Da quanto tempo hai aperto il tuo blog? Quanti anni avevi?
2. Quali ritieni siano i punti salienti del tuo spazio virtuale, quali quelli di forza e quali quelli deboli?
3. Quale è il momento in cui ti siedi e scrivi i post? Sei organizzata/o o lasci che sia il tempo a decidere per te?
4. Linka il post che hai scritto e ritieni più bello in assoluto e spiega il perché.
5. Quali sono i tratti che tu e il tuo blog avete in comune?
6. Un post che hai scritto in un momento buio e tempestoso, di quelli che scrivi per non pensare o per sfogarti.
7. Quanto di te riesci/sei disposta/o a mettere nei tuoi post? Il tuo è un blog di informazione, di tutorial, di divulgazione... e questo ti influenza?
8. Quanto tempo impieghi per stendere un  post (comprese foto e link vari)? su... dì la verità!
9. Cosa pensano del tuo blog le persone che vivono con te (inteso come genitori, figli, compagni, mariti....)?
10. Cosa vorresti riuscire a dire nel tuo blog, anche se esula completamente dal contenuto originario che hai scelto?

Ecco.
Curiooooosa io!

Avanti siorre e siorri blogger, 
non fate i timidi, 
aspetto le vostre adesioni!

Lasciate tra i commenti o inviatemi i link ai vostri post che partecipano a questo Liebster Award! se vorrete li inserirò in questo post così da dare più visibilità alle vostre creature virtuali ^_^
Condividete gente, condividete!!

E voi, lettori non-blogger... sentitevi liberi di commentare le risposte strampalate della sottoscritta: oramai siete di casa ^_^

15 commenti:

  1. Non l'ho fatto per quello...ma la cosa più bella di avere un blog è proprio quella di conoscere persone!!! Concordo appieno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è verooooo?!?!
      e che personcine specialissime si conoscono!!!

      Elimina
  2. Wow che emozione a leggere quello che hai scritto di me, mi vuoi fare emosssionare!! troppo gentile!
    E' stato bello leggere le tue risposte e mi sembra un ottimo modo di barare :) anche piu' simpatico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. felice io *___*
      grazie ancora, Elisa!

      Elimina
  3. Però è vero che attraverso i social è più rapido seguire i blog che piacciono ed è anche un modo per "sentirci più reali e vicini "...

    RispondiElimina
  4. Ahahahaha!!! Che forte che sei… vorrei che fosse autopulente ahahah! Beh… mi sa che abbiamo lo stessissimissimo desiderio comune!! :P :D
    Non sono riuscita a stare molto sul web ultimamente ma… non vedevo l’ora di dirti che ho iniziato il 30 Day Shred: Level 1!!! Sono al settimo giorno! :D E sono contentissima di farlo! Ok, non riesco a fare tutti gli esercizi nella versione difficile, ma come primo livello è fattibile! Forse lo allungherò di qualche giorno, non tanti, giusto per arrivare al secondo più preparata… che ne pensi?? Volevo dirti che è anche grazie a te che l’ho cominciato… Lo scorso anno leggendoti avevo ripreso a fare le camminate, questa volta invece questo bel programmino: grazie mia personal trainer! Ahaha!! ;D :D ♥
    Ed ora ecco le risposte alle tue interessantissime domande:

    1.Da quanto tempo hai aperto il tuo blog? Quanti anni avevi?
    L’ho aperto un anno e 5 mesi fa circa e avevo 35 anni!
    2. Quali ritieni siano i punti salienti del tuo spazio virtuale, quali quelli di forza e quali quelli deboli?
    Domanda mui difficoltosa… Allora, con certezza credo che il punto di forza sia Dio, è Lui che mi stimola e mi ispira, e poi in un certo senso è anche “il creatore” del mio blogghino :D I punti salienti… mmmmh penso siano il cercare di diffondere la speranza, qualche sorriso spero, e il fatto che Dio è molto più vicino di quello che si pensa. I punti deboli invece credo che siano il non riuscire a portare avanti con più “regolarità” le varie sezioni.
    3. Quale è il momento in cui ti siedi e scrivi i post? Sei organizzata/o o lasci che sia il tempo a decidere per te?
    In genere mi prepongo di scrivere un post a settimana, ma ad esempio in quella passata non ce l’ho fatta per mancanza di tempo e mi dispiace quando succede, perché non vorrei trascurare la mia casetta virtuale. A volte l’ansia di non sapere che scrivere mi porta a procrastinare… poi prego e prego e voilà! Mi viene l’ispirazione e le parole si scrivono quasi da sole :D
    4. Linka il post che hai scritto e ritieni più bello in assoluto e spiega il perché.
    Se è il più bello in assoluto non saprei dire, so solo che mi ha emozionato molto scriverlo, mi sono commossa da sola ahahaha!! Mi ha fatto davvero sentire ancora più vicino Dio, come se davvero sentissi la Sua mano nella mia… ed ecco il link! http://lamiavitaaspettandoti.blogspot.it/2015/03/passeggiando-nel-mondo-con-dio.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5. Quali sono i tratti che tu e il tuo blog avete in comune?
      Ahahaha! Altra risposta scontata… Dio! Sono ripetitiva eh?!! E poi il fatto che Lo aspetto, come recita il titolo, ma anche i colori del mio blog e le nuvole rispecchiano un po’ il mio desiderio di volare lassù, in fondo ho tutto in comune con il mio blog, visto che parla della mia vita, dei miei pensieri e delle mie passioni :D
      6. Un post che hai scritto in un momento buio e tempestoso, di quelli che scrivi per non pensare o per sfogarti.
      Decisamente questo: http://lamiavitaaspettandoti.blogspot.it/2014/02/un-fiore-di-onesta.html L’ho scritto di getto, e davvero è stato un bello sfogo dopo la delusione di una amicizia finita…
      7. Quanto di te riesci/sei disposta/o a mettere nei tuoi post? Il tuo è un blog di informazione, di tutorial, di divulgazione... e questo ti influenza?
      Il mio è un blog… ehm non saprei definirlo con un nome, sì forse di divulgazione, che ne dici? Io sono disposta a mettere tutta me stessa, mi piace, anzi amo, essere trasparente, però ammetto, che essendo uno scopo del mio blog quello di trasmettere positività, se vivo un momento brutto, non lo scrivo subito, per non scoraggiare, ma aspetto di scrivere dopo, quando l’ho superato, così da trasformare l’esperienza negativa in positiva. Quindi sì, a volte mi influenza, ma grazie a Dio i momenti no sono veramente rari, e Lui mi aiuta a superarli in fretta ;)
      8. Quanto tempo impieghi per stendere un post (comprese foto e link vari)? su... dì la verità!
      Eh… a volte mezza giornata, altre volte anche un paio di giorni!!! :O
      9. Cosa pensano del tuo blog le persone che vivono con te (inteso come genitori, figli, compagni, mariti....)?
      Mio marito pensa che sia una cosa bella (beh, ma che vuoi lui è di parte! Ahahahaha!), che possa dare qualcosa di positivo, e mi ha incoraggiato moltissimo.
      10. Cosa vorresti riuscire a dire nel tuo blog, anche se esula completamente dal contenuto originario che hai scelto?
      Beh, a volte ho pensato di scrivere di libri che leggo, o le mie esperienze che ne so, tanto per dirne una, con l’attività fisica, ma meglio lasciar perdere! Anche perché ad esempio ho una sezione “ricette” che è ferma da non so quanto… non glielafò! :S :P ;D :D

      E’ stato bello rispondere alle tue domande! Un bacione grande grande ♥

      Elimina
    2. grazie Vivyyyyyyyyyyy!!!!!
      che bello conoscerti un po' di più anche attraverso queste domandine ^_^
      un bacione grande <3

      Elimina
  5. Congrats!! Very cool! Have a wonderful thursday sweetie!

    If you want to follow each other, please follow me on GFC or Bloglovin and I'll do the same ;)


    I invite you to join my worldwide giveaways: Jexshop 10$ gift card & Polka dots dress

    RispondiElimina
  6. Grazie Carla, sono Annalisa di http://ciughini.blogspot.it/ e sono arrivata a te tramite http://iparolin.blogspot.it/.
    Spero sia l'inizio di una lunga amicizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Annalisa!
      grazie di essere passata da qui, ora arrivo a leggerti ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...