giovedì 9 aprile 2015

home fitness, la mia esperienza

E insomma ieri sera (tardi...) mi rilassavo leggendo alcuni post che mi ero persa nelle settimane passate, tra i blog di amiche e blogger che conosco da tempo... e ti trovo... questo.

No, dico. 
Siro mi ha nominata su Trashic.
In un post sull'home fitness.
A me.

YEEEEEEEEEEE!!!!

Ok, a questo punto torniamo seri.
Forse è il caso di spiegare.

Chi mi legge da tempo, sa che ho una passione sfrenata per la corsa e le attività fisiche che mi permettano di scaricare ansia, nervoso, preoccupazioni e tensioni (soprattutto provenienti dal lavoro).
Infatti in passato ho ammorbato parecchi post con immagini e divagazioni sull'energia che si trae da camminate, corse, uscite in bici... qualunque attività ci permetta di ricaricare le batterie a costo zero.
E che ci costringa a ritagliarci un po' di tempo per se stessi.

Poi è arrivato il freddo. Ma più che freddo, il maltempo, la pioggia, i disastri che ci hanno accompagnati dall'autunno a qualche settimana fa, praticamente.
Come potevo quindi continuare le mie uscite senza beccarmi una bronchite a settimana?

Fu così che iniziai a girovagare per la Rete, poi su Facebook...
E fu amore al primo click.

Ad ottobre 2014 sono entrata in un circolo virtuoso di attività chiamate home fitness.

Al tempo, dopo le primissime settimane, avevo anche parlato qui dei risultati strabilianti su di me.
Che la carica psicologica è una cosa mia, ma vedere la panzetta che se ne va è un fatto visibile al mondo. Specialmente se poi la posti su un blog, o sulla bacheca di fb (dove l'amica Siro aveva adocchiato i progressi). 
Per me è stato strano mostrare l'ombelico in giro, ammetto, ma perché non condividere una cosa sana come il sentirsi bene con se stessi, la carica dell'esercizio fisico e la voglia di iniziare a mangiare più sano?
Infatti in molte amiche poi si sono unite al gruppone dei work out casalinghi, traendone benefici incredibili... 
Nota bene: non è una cosa per sole donne, ma ho il sospetto che molti uomini pensino che solo andando in palestra si possa raggiungere un fisico statuario... uomini, veh!


Ed eccoci al punto.

Si tratta davvero di poca cosa, di mezz'ora al giorno che ci permette di stare bene con noi stessi, di prendersi egoisticamente del tempo per sé, mamme o mogli che siamo. Lavoratrici o casalinghe. Single o accompagnate. Ventenni o *****enni che siamo.
Perché si fa presto a dire "mi voglio bene, io!", ma poi nel quotidiano il tempo per noi scarseggia sempre
Del tempo sano, senza pensieri, in cui ci obblighiamo a pensare a noi e stop.

Personalmente ho iniziato con il programmino di Jillian Michaels 30 Day Shred: 30 giorni per mezz'ora di esercizi ogni giorno, divisi su tre livelli di difficoltà (ne parla appunto Siro su Trashic).
Poi i risultati mi hanno lanciata verso un programma più lungo, sempre della Michaels, Body Revolution: tre mesi di esercizi quotidiani, con un giorno di riposo alla settimana, sempre per mezz'oretta al giorno di esercizi.
E ora, dopo aver visto il mio corpo cambiare, rassodarsi e soprattutto diventare più forte (che non significa che sono una body builder, eh!!! ma che sono più energica e grintosa), ho iniziato un altro percorso lungo circa 90 giorni, della trainer Tracy Anderson. Questo può far paura (ammetto che un pochina ne faceva anche a me) visto che si chiama Metamorphosis. (paiura, nè?)

Ognuno di questi programmi è reperibile in rete, sia a pagamento, sia spulciando con moooolta pazienza su You Tube.

Su You Tube, inoltre, per chi volesse avvicinarsi al mondo dell'home fitness senza passare da Facebook e simili, ci sono un sacco di canali interessanti, tenuti da trainer simpatiche e fantasiose, che con il sorriso vi scolpiscono il girovita o le ciapèt ^_^
Un paio di nomi, per tutti?
Tiffany Rothe Workouts e Blogilates. Ma anche La scimmia Yoga... per lo yoga appunto.
Approcci differenti, ma tutti coinvolgenti, propongono percorsi strutturati oppure semplici mini video anche di solo 10 minuti.... l'ottimo per iniziare a provare qualcosa di nuovo, che dite?



Perché parlo di queste cose, adesso?

Perché sono sempre più convinta che se non sto perdendo la luminaria in questo periodo è grazie a quella mezz'ora al giorno che mi ritaglio.
Tempo tutto mio. 
E pazienza se il caos aspetta il "dopo doccia", pazienza se la casa non brilla e sbrilluccica dentro e fuori.
Se io non sto bene e non sono "scaricata" da un lato e "bella carica" dall'altro, non potrò nemmeno essere una persona serena, nè tantomeno comunicare serenità ai miei figli.
Ora che il beltempo ha iniziato a farci sorridere già al risveglio, addirittura unisco una bella corsetta di almeno mezz'oretta ai miei 30 minuti di work out. Perché star bene è un circolo vizioso: più ci stai dentro, più ne vuoi.
E sentirti in forze ti aiuta anche a fare scelte alimentari più sane.

La mia mamma ogni tanto occhieggia (ci vede pochino, ma se qualcosa cambia, fidatevi: lei se ne accorge!) e si preoccupa che io mangi abbastanza. Lei mi conosce, sa che se non sto attenta l'anemia mi fa subito sentire stanca.
Invece posso dire (senza timore di essere contraddetta) che mangio forse anche il doppio di prima!

Ma questa dell'alimentazione è una questione che per molti sembra essere complicata, se vorrete ne potremo parlare in un altro post, giusto per capire cosa significa "alimentazione sana e pulita" in poche e semplici parole ^_^


Che dite: avete iniziato a pensare a voi stessi da questo punto di vista?
O siete già persone sportive ed energiche?

20 commenti:

  1. La tua grinta e positività sono contagiose! Anche io voglio cominciare seriamente a fare attività fisica e devo trovare il modo di conciliarla col resto... prima che mi venga la panzona e il colpo della strega.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. medita, decidi, scegli cosa fa al caso tuo e... vaiiiii!

      Elimina
  2. Io avevo cominciato con la jillian qualche mese fa,ma dopo due settimane ho abbandonato e la panza e la stanchezza avanzano,come l eta ^_^
    Dovro aspettare che i figli e marito diventino indipendenti per riprendermi la mia vita o meglio il mio girovita....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo diciamo sempre: un po' di tempo per se stesse è la migliore coccola <3
      anche una bella camminata all'aperto fa miracoli ;-)

      Elimina
  3. Ciao Carla...penso che oltre all'energia in più questo sia um gran motivo di orgoglio per te!! Bravissima.
    Domanda: ma posso iscrivermi al gruppo di Facebook anche solo per vedere le ricettive sane perché in questo periodo per causa di forze maggiori (fagottino che cresce nella panciona;-)) più che un po' di acquagym e passeggiate non posso fare!!
    Grazie. Baci e ancora complimenti per la tua tenacia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Irene ^_^
      brava tu a tenerti in attività con il pancino che cresce!
      nel gruppo ci puoi entrare quando vuoi, ma non troverai molte ricette, bensì una specie di linea guida (sto cercando di scrivere un post a riguardo ;-) )
      E' Workout Group, se ti interessa, il link diretto lo trovi nel post in cui ho mostrato (non senza imbarazzo) la mia pancia, è linkato nel post qui sopra ;-)
      ci potrai trovare anche esercizi pre e post parto .
      se vuoi, cercami su fb (Carla Sebastianutti) così sarà più facile darti informazioni!!

      Elimina
  4. Il tuo post, con indicazioni molto interessanti per partire col fitness arriva proprio nel momento giusto. Sono stata sportiva a livello agonistico da sempre poi con l'arrivo dei bimbi ho interrotto tutto di botto e adesso io e il mio addome abbiamo bisogno di rimetterci in forma.. che poi come dici tu non è solo un benessere estetico ma sopratutto mentale. Quindi la tua è la carica che mi serviva per partire. Ti ierrò aggiornata se vuoi! un saluto Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro Silvia: l'unione fa la forza ^_^
      grazie <3

      Elimina
  5. hai ragione il benessere che ti da l'attività fisica è straordinario!! io ero molto sedentaria ma da quando ho cominciato due anni fa non riesco a smettere :)

    RispondiElimina
  6. Io non riesco proprio a farmi piacere alcuna attività fisica, davvero!
    Vado in palestra ma è solo un dovere in più...anche se verso me stessa.
    Invidio le altre nel vederle felici di arrancare e sudare; io che per ridurre lo stress a lezione di zumba metto i tappi per le orecchie...
    Sono un caso disperato, lo so!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma non c'è proprio nessun altra attività che ti appassioni un pochino di più?
      caspita, immagino non sia proprio facile portare avanti un'attività fisica che non ti stimola anche lo spirito...
      complimenti per la tenacia!

      Elimina
  7. C'ho provato Carla ma ho dovuto riadattarli a me. Per me mezz'ora significa la mattina presto, a volte riesco a volte no, dipende da quando si svegliano i bimbi e se sono indietro con la casa. Come obiettivo vorrei rassodare ed avere più resistenza, sto facendo del mio meglio ma il programma non riesco a seguirlo a dovere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. iniziare è già qualcosa, no?
      e poi si sa che la vita di noi mamme è un bel po' complicata ;-)
      dai che ce la faiiiii! <3

      Elimina
  8. sei davvero una forza della natura, davvero e ti ammiro e mi piaci sempre di più.
    Alla mia età.......sai bene che sono nonna ( comunque l'età si può dire: 56) ciò a cui non rinuncio sono le mie due camminate giornaliere: vado e torno dal lavoro a piedi, avendo la fortuna di avere un percorso davvero bello per arrivare in ufficio e poi per tornare a casa, costeggiando il mare! Un'ora e più al giorno, che mi serve tantissimo per scaricare la mente e lasciare i pensieri a briglia sciolta.
    Sull'alimentazione sono un po'...fissata. Mi spiego: adoro cucinare e sono sempre stata molto attenta alla scelta delle materie prime.Preparo quasi tutto in casa, dal pane alla pizza alle focacce di ogni tipo, torte, biscotti, dado da brodo ecc.ecc. Non mangio carne ( perchè non mi piace), adoro legumi, verdura, cereali, frutta, pesce.
    Sono assolutamente convinta che una corretta alimentazione faccia miracoli! Ora ho messo " a regime" anche la mia mamma, che ha 83 anni e un sacco di acciacchi: la pressione è già tornata su valori normali.
    Perciò, grande donna, continua così: i tuoi figli ti faranno un monumento, quando saranno grandi!
    un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che mito che sei!!! alla faccia della tua nonnità, sei un vulcano!!! (e gggggiovane!)
      nel tempo ho imparato a dare un senso al cibo e alle sue preparazioni: la differenza è incredibile!!!
      e brava tu: pure la mamma hai sistemato ^_^

      Elimina
  9. Sei troppo brava e ti Ammiro per la costanza! L' allenamento con jillian l'ho iniziato due volte e non sono mai riuscita ad andare più avanti dei 20 giorni... mi stufo e mi stanco troppo.... ho appena iniziato yogalates! Come sempre sono partita entusiasta, spero di continuare così ^_^ ho trovato un video si YouTube! Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravaaaa!
      non ha senso fare qualcosa che annoia o non fa stare bene: quello è lo scopo, no? ;-)

      Elimina
  10. Oggi dopo un periodo di "riposo" ho ripreso la camminata per prepararmi agli esercizi dei video e ti ho pensata! :D Sicuramente sei incoraggiante e spero tanto di abolire l'odiata pancetta!!! Hai ragione, a volte lo si sottovaluta, ma il tempo per noi stessi è importante, così come il sentirsi bene con se stessi. Spero di farcela... Un grande bacione! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissima Vivy!!!! quanto è bello riuscire a fare qualcosa per noi stessi, in mezzo al corri-corri delle nostre Vite?

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...