domenica 29 marzo 2015

nocciolata buona e sana

E finalmente mi metto comoda per raccontarvi della ricettina che ogni settimana rinnoviamo con particolare gusto: la nocciolata.




Qualche mese fa avevo provato alcune ricette home made, ma ancora non avevo capito la differenza tra mangiare e alimentarsi.

Alimentarsi ha a che fare con la qualità di ciò che forniamo al nostro organismo come carburante.
Ha a che vedere con cibo sano e pulito, senza conservanti, elementi troppo raffinati, idrogenati e chissà cos'altro.
Pochi ingredienti semplici, maggiore risparmio sulle schifezze

Senza voler fare moralismi strani ed estremismi esagerati, posso dire che stiamo meglio.
Fare da sè significa sapere esattamente cosa stiamo consumando e (non possiamo dimenticarlo) cosa stiamo dando ai nostri figli.

Fatto sta che ora ogni settimana inizia con la scorta di merende, colazioni e pane fatti in casa.


Una nocciolata con così pochi ingredienti non può che essere un ottimo carburante al mattino, insieme ai nostri pancakes preferiti.


Ingredienti:
  • g100 di nocciole 
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • acqua q.b.



Si comincia tostando le nocciole (io le passo in forno a 140°C per 15-20 minuti, facendo attenzione a non bruciarle, ma si possono tostare anche in padella a fiamma media), poi si lasciano raffreddare.
Quindi si passa al frullatore per ridurle in crema, o quasi. A meno che non abbiate macchinari professionali, la crema resterà un po' granulosa, ma va benissimo anche così.
Il frullatore che usiamo noi è quello ereditato dalla nonna... altro che Bimby!!!
Alla pasta di nocciole, aggiungiamo il miele, il cacao e il sale, poi maciniamo ancora, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua fino a ottenere una crema bella densa.
Fatto!

Basterà conservare in frigo la nocciolata in un vaso chiuso. 
Se siete golosi come noi, questo dosaggio durerà ben poco... noi prepariamo questa crema in dose doppia, mescolando nocciole e mandorle, e ci basta per una settimana ^_^


Semplice e gustosa, ma soprattutto sana, vero?





Vi saluto con le immagini del nostro babychef all'opera: questa sera la pizza l'ha voluta preparare anche lui!















La sua pizza a forma di "cosa": un successone!





16 commenti:

  1. Carla sei sensazionale! Ho messo da parte la Nutella di cui vivrebbe mio figlio già da un po' e sono passata alla nocciolata bio ma farla in casa e' tutta un'altra storia! Grazie infinite per la condivisione! Un abbraccio, Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ grande Valeria!!!
      senza nulla togliere alla bontà della Nutella... ma la nocciolata è decisamente più sana ;-)

      Elimina
  2. ANCHE IO VOGLIO UNA PIZZA COSI'!!!!!!
    e ti passo una ricettina straveloce per uno snack salato....magari per un aperitivo a base di succo di pomodoro! In una padella antiaderente metti un pochino di olio evo, un pizzico di sale ed uno di zucchero di canna ed aggiungi della frutta secca: pinoli, nocciole, mandorle , semi di girasole ecc; aggiungi un trito di salvia e rosmarino e mescola, a fiamma bassa, per circa 5'.
    un abbraccio, specie al mio pizzaiolo preferito! Eamanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela... confesso che l'ho provato subito!!!!
      ma buono buono buono!!!!!
      grazie!!

      Elimina
  3. mmmmmh deve essere buonaaa *__* Slurp!!!
    il baby chef è bravissimo!!!! Una sera mi auto-invito ad assaggiare la vostra pizza (tanto ci sono solo due o tre km vero?eheh :p )
    A prestoooo!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari poterti stritolare di persona, Jess! saresti sempre invitata qui da noi <3

      Elimina
  4. MMMMM buona! Mi sa che provo (però la Nutella....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eeeehhhh, golosona!
      però così è decisamente più sana e sfiziosa, devo ammettere! ;-)

      Elimina
  5. Fantastica! La provo subito!
    Se vi va potete guardare qui -> http://ilblogdiscoiattolina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo proprio passare a trovarti ^_^
      grazie Emma!!

      Elimina
  6. Ciao Carla, tanti auguri di buona Pasqua a te e alla tua famiglia! Un abbraccio
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. augurissimi a voi, cara Annamaria <3

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...