lunedì 26 gennaio 2015

piadina integrale veloce e leggera

Ricettina veloce veloce.
Ci siete? Carta e penna, pronti al link, acquolina e via.

Oggi parliamo di piadine.
Ma non delle classiche (buonizzzzzzzime) piadine romagnole.
No.
Parliamo delle piadine che mangiamo a casa nostra, dove tutta la combriccola deve sottostare alle necessità e alle scelte della sottoscritta in fatto di alimentazione.

Poveretti eh.
Ma anche no, sapete.

Facciamo un piccolo passo indietro.
Dopo un periodo di riflessione e osservazione dei mal di testa micidiali che colpivano la nostra quattordicenne, abbiamo iniziato a pensare insieme al medico che probabilmente le cause sono molte, tra cui lo stress, determinati alimenti, crescita. Io e papolo abbiamo aggiunto pure "poche ore di sonno".
Su alcuni fattori è possibile intervenire, quindi.
Ad esempio sul cibo.

Già prima di queste riflessioni la nostra spesa era costituita di cibi semplici, per nulla (o davvero pochi) confezionati, per lo più freschi o secchi (come i legumi).
I miglioramenti si sono visti (anche se il cambiamento per noi non è stato enorme), da quando ho iniziato a produrre la maggior parte dei pasti in casa, evitando i confezionati e i cibi pronti.
Soprattutto i prodotti da forno, per dire.
Pane e pizza compresi.

Arriviamo a noi qui ed ora.

Sabato, quando non lavoro, impasto la pizza per la cena, ma questo ultimo week end avevo parecchie faccende da sbrigare in casa e non avevo abbastanza tempo.
Ho optato per la piadina, che non necessita di lievitazione.
Piadina integrale, per la precisione, perché alle necessità della figliola, si aggiunge la mia mania per i cibi sani e salutari, poco conditi e semplici.
Niente di più facile.
Solo che io solitamente vado a occhio.
Un tot di acqua fredda, un tot di farina integrale, un pochino di olio evo, sale.

Fortunatamente e per pura combinazione, proprio ieri la mia "collega di esercizi fisici" Vanessa Fit Mom ha postato la sua ricettina della piadina integrale home made. Proporzioni perfette.

Da lei trovate le indicazioni esatte.

E per farcirla in modo sano e nutriente, ma leggero?

Noi abbiamo scelto quark e petto di tacchino, quark e melanzane grigliate, tonno ben sgocciolato dall'olio d'oliva, sottili fette di scamorza affumicata.
Un bel contorno di verdura fresca et voilà.




Posso sbilanciarmi?
Sapendo esattamente cosa ci metto dentro, mi godo molto di più questi piatti, anche se non sono nella loro versione originale ^_^

11 commenti:

  1. Anch'io faccio le piadine in casa, in genere da accompagnare ai cartoni animati della domenica sera!!!
    Vado a leggermi la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e piadina sia, allora!!
      ma quanto sono buone!?!?

      Elimina
  2. Pensa che da qualche mese il mio maritino (coltivatore) produce la farina 00, kamut, farro, segale ecc. macinata a pietra con un vecchio mulino restaurato... così ci è venuta voglia di provare a fare il pane (difficilissimo!!!! Ma ora qualcosa esce...) Sperimenterò la ricetta della piadina, mi sembra facile e veloce... proprio come quelle che piacciono a me! Un abbraccio Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. velocissima davvero Eli!
      ... ma quanto ti invidio con tutte quelle farine lì... mammamiaaaaa!

      Elimina
  3. ....da brava marchigiano-romagnola, che sa fare le piadine praticamente da quando è nata......posso dirti un segreto? Tu prova ad assaggiarle in versione " dolce", ma no con la nutella, come si trovano in un sacco di bar ( almeno qua a Genova). Prendi un pezzetto di piadina e mettici su un velo di marmellata......e poi mi saprai dire! Un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adoro.
      con la marmellata che ha confezionato la mia zia, poi, è una fantasticheria!!!!

      Elimina
  4. Continuo ad avere l'influenza e sono inappetente in questi giorni, ma questa squisitezza mi mette un certo languorino....Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi spiace sapere che sei ancora influenzata... spero passi presto e tu riesca a riprendere con energia! ^_^

      Elimina
  5. Grazie per la ricetta, vado a sbirciarmi le dosi dell'impasto! ^_^
    Daniela

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...