martedì 30 dicembre 2014

speranza.

Tante idee, infiniti progetti, molti traguardi, altrettanti spunti per il nuovo anno...

Da dove cominciare?
Da nulla, da qui ed ora.
Per il nuovo anno voglio altro ancora, da me stessa.

Quando una telefonata ha il potere di rovesciare la giornata, quando una battuta(ccia) riesce a farti annodare lo stomaco per giorni, quando non riesci a esprimere quello che senti dentro senza il timore di essere frainteso.... allora è amore.
Amore sorellifero, per l'esattezza.

Perchè alle volte le persone che ci mancano di più sono lì a un passo e l'orgoglio, la testardaggine e un qualche senso di giustizia inchiodano più di mille parole urlate in faccia.
I silenzi si riempiono di fraintendimenti e i chiarimenti non arrivano nemmeno quando l'occasione cercata arriva.

Ecco.
Un proposito per me: imparare che le scelte altrui, per quanto incomprensibili, hanno una loro propria logica e tanto deve bastare.
E se non basta, alle volte è necessario mettersela via e riprendere da dove si era perso il filo.

Qui lo dico e qui NON lo nego: ci voglio provare.
Almeno provare.



E comunque, anche quelle giornate un po' così, poi riservano sorprese emozionanti e inattese, a due ore e mezza di auto da casa.
Per la precisione al Villaggio di Babbo Natale.






Giulia me lo aveva suggerito, Sara sottolinea un lato consumistico (d'altronde l'evento è organizzato in un vivaio).
Eppure noi ci siamo immersi in un aria così festosa che non immaginavamo.
Il piccoletto ha sfoderato quell'espressione magica dei grandi eventi.
E ci credo: quando ti ricapita di far visita alle renne di BabboNatale?
O di entrare nella casetta in legno del vecchio Babbone?



















E poi a casa, ritrovare il pupazzetto di neve ghiacciato a -2°C.



Son cose.
Cose che danno speranza.



24 commenti:

  1. Brava te che hai la forza di provarci!!!

    RispondiElimina
  2. Mi capita spesso...di non dosare l'amore sorellifero e fratellifero...e quello che viene recepito è che voglia imporre la mia visione del mondo sopra ogni altra, che poi forse è anche un po' vero mannaggia!
    Come sorella maggiore sono piuttosto pesante. C'è di buono che, come te, ci provo a migliorare. Buon anno a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono la maggiore.... non so, proprio non trovo il canale giusto per comunicare... sigh...
      buon anno ^_^

      Elimina
  3. Buon anno Carla. Sei in gamba e riuscirai a perseguire il cambiamento. Pensa alla pancetta che non c'è più e alla tua perseveranza... trasportata anche nelle altre cose.
    Ci penserò anche io e mi impegnerò per avere un addome come il tuo. ;-)
    Auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci provo. ma che fatica, alle volte sarebbe più facile prendere a mazzate un muro, eh!
      auguri di cuore anche a voi!!!

      Elimina
  4. Bellissime magiche foto!!! Le scelte altrui molto spesso non si capiscono, ci sembrano strane, esagerate e che portano in una direzione non buona. Basterebbe stare vicino a quella persona, sostenerla anche quando la sua scelta purtroppo è finita come noi si diceva e pensava. A volte un consiglio detto con amore sembra un voler imporre scelte altrui. Non è facile, per niente ma giá i tuoi buoni propositi ed il tuo volerci provare ti rende merito. Sei una brava sorella, stagli vicino più che puoi, anche se a volte le sue scelte per te saranno "scelte suicide". Anche perchè in fondo in questi casi é l'unica cosa che si può fare.
    un abbraccione mega galattico e buon annoooo <3

    RispondiElimina
  5. Cara Carla che dire... Buon 2015! e che tutti i tuoi propositi si avverino, che la vita ti porti felicità! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un augurio di tanta tanta serenità a te, carissima Chiara!

      Elimina
  6. sai Carla? Ogni anno, alla fine di ogni anno, da 20 anni a questa parte, per una di quelle vicende della vita che ci segnano, eccome........ecco, da ogni anno io MI FACCIO una promessa ed esprimo un solo desiderio .Trovare sempre il tempo, la voglia e, a volte, anche il coraggio.... di dire alle persone importanti della nostra vita " Ti voglio bene". E non andare mai a dormire senza aver chiarito . Di qualsiasi cosa si tratti.
    A te, invece, l'augurio di continuare ad essere, per tutto quest'anno nuovo che sta arrivando, la persona bella che sei! Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un augurio speciale anche a te, Emanuela: che tu possa trascorrere tanto tempo con i tuoi tesori, anche quelli più piccolini!!! e tutta la salute per te e la tua meravigliosa e grande famiglia ^_^

      Elimina
  7. Auguri per il 2015 Carla ... un bacione ...

    RispondiElimina
  8. Vero Carla, le cose più semplici inaspettate, i nostri proponimenti più impensati sono quelli che ci sciolgono il cuore, e le cose fatte e poi buttate al vento per andare a riprenderle, il pupazzo di neve che va piano piano sciogliendosi e perchè no... le renne di Babbo Natale che ci portano i regali...
    Che bello crederci..ma perchè non farlo?
    Tutto il bene del mondo adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. auguri a te, per poter credere che anche queste cosine siano reali, perché la magia è nei nostri cuori e se ci crediamo... possiamo! ^_^

      Elimina
  9. Ciao Carla, ti auguro un 2015 pieno di ciò che desideri. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. auguri a te, Daniela!!! e grazie di esserci, energica e creativa come non mai!!! ^_^

      Elimina
  10. ma anche no, intendo dire che non devono piacerci per forza le decisioni e i comportamenti altrui, solo per rispetto del libero arbitrio, piuttosto aspiriamo che tutti imparino ad usarlo nel modo migliore
    ti abbraccio fortissimamente amica mia
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non intendo rafmi andare bene le scelte che non condivido, ma lottare e imporre le mie non sarebbe altrettanto giusto... questo è un po' il nodo della questione...
      andare oltre, vorrei essere capace di andare oltre.
      Un bacione grande Carmela!!!!

      Elimina
  11. Il problema, secondo me, non sono tanto le scelte degli altri, di cui mi importa meno di zero, il problema è quando queste scelte interferiscono con la mia vita.
    In generale ho smesso da tempo a farmi domande sui comportamenti degli altri, tanto è tempo perso in partenza.
    Ma io sono più vecchia di te e questo, probabilmente, influisce sul mio giudizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok. la situazione è sempre troppo complicata.
      vorrei tanto riuscire ad essere più secca, più netta.... forse in fondo non voglio? bho...

      Elimina
  12. Ahimé, anche se tra me e mio fratello c'è una specie di bene a distanza... mi sa che le nostre scelte non ci hanno uniti, a volte i rapporti tra fratelli sono un po' un disastro... l'importante, almeno nel mio caso, è l'aver superato il rancore, non sentire più la ferita aperta, e soprattuo l'aver accettato che non per forza la vita di due fratelli deve o può andare in parallelo :)
    Dai dai che ce la fai! Il tuo proposito è già un bell'inizio supersperanzoso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 noi ce la si mette tutta, poi.... appunto, basta non lasciare rancori inutili! che poi qui non si tratta neanche di rancori... ma di scelte. ecco.

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...