mercoledì 25 giugno 2014

robe da non crederci

Ed eccoci all'ultima settimana di scuola anche per il cinquenne. 
Questa situazione di due-a-casa-e-uno-a-scuola non ci fa ancora sentire davvero in vacanza, eh!
Poi il meteo nuovamente instabile, poi il lavoro che mi sta facendo prendere dei nervosi pazzeschi, poi ...no, bon ,basta così, per carità!!!

Fatto sta che domani si ritirano le pagelle dei due grandi e l'attesa è ansiosa.
Molto ansiosa.
Il medio perché queste sono le ultime valutazioni della scuola primaria, la grande perché ancora non sa come siano realmente andati gli esami.

immagine da clipart gratis

L'immagine è volutamente sciocca.

E' sciocca come io oramai considero la scuola.
Non parlo degli insegnanti, loro sono persone e quindi o si è fortunati a incontrare seri professionisti, oppure si è sfortunati a incappare in figure alquanto deludenti.
Noi siamo stati moooolto fortunati, almeno per ora.

Ma provate a mettervi nei nostri panni.

A mia figlia viene comunicato il mercoledì in tardo pomeriggio che avrebbe sostenuto l'orale nel lunedì seguente, alle ore 17.
Inizia l'ansia vera, quella che ti fa percorrere il count-down dei minuti con la tachicardia a mille.
Lei sostiene di aver avuto dei problemi seri nella prova scritta di matematica, non è soddisfatta.
Quindi intende fare di-tutto-di-più per l'orale. Vuole rimediare.
Si mette sotto a riempire la chiavetta usb con un sacco di slide che accompagneranno la presentazione della sua tesina.
Alla fine si contano 138 slide, con foto, nomi, brevissime note. 
Ottimo lavoro! Magari un tantino esagerata, ma se tu ti senti sicura così, occhei.

Dopo l'ultima prova scritta del giovedì (le detestate prove invalsi) un professore la ferma e le chiede-se-le-andrebbe-bene/comunica che il suo orale verrà anticipato a sabato pomeriggio, ore 17. No, anzi, visto che ci siamo, ore 15.
A me non pare tanto normale che ci siano questi spostamenti di date e orari, non sono dati ufficiali?
Ma lei in fondo (nonostante l'ansia) non è dispiaciuta, così sabato sera potrà andare a un pigiama party in tenda a casa di un'amica. 
Tema Percy Jackson, non dico altro.

Indaghiamo, però. 
E scopriamo che i genitori di una compagna hanno chiesto alla scuola di posticipare l'orale della figlia dal sabato al lunedì, perché la ragazza il sabato ha un saggio di-qualche-sport-onestamente-non-mi-interessa.

Ma dico 
stiamo scherzando???

Cioè... la scuola acconsente a una richiesta di questo genere?

Mi chiedo dove sta la serietà dell'istituzione, dove sta la credibilità, che fine abbiano fatto le priorità.
Io sono basita.

Oltre al fatto che a mio avviso è già grave che i genitori ritengano più importante un saggio piuttosto che gli esami di terza media... che la ragazzina in questione 15 giorni prima degli esami fosse a Londra per il concerto degli OneDirection.... che in ogni caso lei è arrivata agli esami con la media del 9... 
Allora ci sono persone che POSSONO. 
Ecco, allora ditelo.

No, perché la mia ragazza è arrivata agli esami con la media matematica del 8,96, ma per praticità è stato scritto 8.
E lei era a scuola tutti i santi giorni, fino all'ultimo.
Lei come tutti i compagni, quelli bravi e quelli che sono stati ammessi agli esami per grazia ricevuta. Tutti.
Tutto pirletti, evidentemente.

Onestamente faccio fatica a capire certe scelte.
Onestamente me ne frego e vado avanti per la mia.
Ma la rabbia per l'ingiustizia e il favoritismo da parte di un'istituzione, quella resta.

In ogni caso siamo fieri della nostra ragazza, siamo felici che lei sia soddisfatta delle sue prove, anche perché ha potuto partecipare alla festicciola in tenda. Eravamo stati perentori: fino alla fine degli esami non si esce!
Sono soddisfazioni vere.

Detto tutto questo, mi piacerebbe conoscere il vostro parere, qualunque esso sia, riguardo la scelta della scuola di accettare la richiesta di posticipare un esame per questo genere di motivi.
Intendo dire che magari io sono troppo rigida, in queste cose. Non so.

59 commenti:

  1. dovevano scrivere 9 per essere precisi, e non 8! Che rabbia! L'importante è che sia andato tutto bene e che ora è in vacanza!!!! Tutto il resto non conta! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco ma sicuro, eh!!!
      lei è contenta e tanto basta, a prescindere da voti e balle varie.
      ... ma che assurdità... quella è reale!
      buonissima giornata a te ^_^

      Elimina
  2. secondo me può anche starci di accettare richieste dei genitori..ma non modificare la programmazione degli esami! Al massimo, avrebbero semplicemente potuto anticipare gli studenti di quella giornata e basta. Quello che trovo strano e ingiusto è che non abbiano arrotondato la media a 9. Purtroppo nella scuola bisogna imparare presto a fare i conti con le ingiustizie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io proprio non riesco ad accettare che un saggio sportivo (senza nulla togliere allo sport, che ne facciamo anche parecchio!!!) venga prima degli esami. e che vengano coinvolti altri studenti.
      ecco. la media per difetto, poi, è una presa in giro...
      di sicuro, da tutto questo, la lezione l'ha imparata!

      Elimina
  3. Io sono un po' di parte Carla, nel senso che io a quell'età lì ero completamente immersa nella danza, borderline tra considerarlo uno sport e un lavoro e ricordo che anche i miei genitori avevano richesto di inserirmi nei primi che sarebbero passati all'esame orale perchè poi dovevo partire per una vacanza/studio/saggio/premio inirente alla danza... Però attenzione, i mie genitori l'hanno chiesto mesi prima, quando la programmazione era ancora da farsi e mi hanno semplicemente inserito nella prima giornata senza sfavorire nessuno. Personalmente penso che una richiesta ci possa stare se fatta nei tempi e che possa essere accolta solo nel caso in cui non vada a discapito di altri studenti. nel tuo caso specifico quindi non lo trovo giusto, tua figlia si era già organizzata per il lunedì e un anticipo di tre giorni in meno di studio sono tanti, credo che avresti potuto opporti. Brava la tua ragazza in ogni caso, che non si è lamentata e ha colto il lato positivo di poter andare alla festa!!
    ah... e un 8.96 è un 9!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, l'avrei capito se fosse andata così, organizzandosi prima, senza influire sugli altri compagni! se l'avessero detto prima, dubito che qualcuno si sarebbe risentito, patti chiari...
      fortunatamente lei era concentrata sul prima-finisco-prima-festeggio ;-)
      il voto... no comment!
      buona giornata ^_^

      Elimina
  4. Mio figlio comincerà la scuola primaria a settembre, quindi io non so nulla dei meccanismi che ci stanno dietro, però me ne hanno già raccontate delle belle.
    In ogni caso mi ha colpito il fatto che, in uno degli incontri informativi che ho fatto, è stato sottolineato che i bambini che sceglieranno di frequentare le ore pomeridiane non obbligatorie, dovranno frequentarle SEMPRE e non in base agli impegni extrascolastici che hanno durante l'anno. Per una questione di correttezza, di programmazione e via dicendo.
    Il fatto che sia stata fatta questa considerazione mi pare sconcertante. Mi pare gravissimo! Ma occorre specificarlo? Siamo messi così male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maaale, molto male.
      viene richiesta precisione, puntualità e correttezza (ed è comprensibile, no?), ma in cambio?
      vabbhe...
      spero che almeno avrete la fortuna di incontrare insegnanti illuminati! in bocca al lupo!

      Elimina
  5. Ma che ingiustizie! A parte che tutto il discorso voti fa un pò ridere eh! E ti dico pure che ritengo la scuola italiana un gran disastro per molti altri versi, non solo quello dei voti...Sul caso specifico sarei incavolatissima e combattutissima come te perchè daccordo fregarsene e tirare avanti per la propria strada ma...pure tenersi dentro ste arrabbiature senza darsi la possibilità di replicare mica fa tanto bene...sia a noi stesse che ai nostri figliuoli...che inevitabilmente imparano a gestire queste situazioni anche da noi.
    Mannaggia .-(
    Bacioni Carla <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti! mi chiedo cosa imparino i ragazzi che vivono queste piccole/grandi ingiustizie... spero solo che andando avanti al liceo le cose diventino più logiche e corrette!
      bacio bacioso a te ^_^

      Elimina
  6. L'istituzione scuola ormai fa acqua da tutte le parti! E sinceramente credo che per "tenere buoni" una famiglia abbiente che vizia la figlia (non certo per il saggio, ma per il concerto a londra! A 13 anni salti la scuola per andare ad un concerto! Io ho fatto quasi fatica a farmi accompagnare a milano a 17!) Fanno dei favoritismi a discapito degli altri. Io personalmente sarei andata in panico se mi avessero anticipato l'esame di 3 giorni con due giorni di preavviso! Tua figlia è stata anche molto brava a cogliere il lato positivo della situazione. Senza contare che il calendario degli orali dovrebbe essere deciso e quindi uscire insieme a quello degli scritti (ai miei tempi costumava ancora così!). Stendiamo un velo pietoso sulla questione arrotondamento della media, che tanto torniamo sempre sulla questione favoritismi! Cosa più importante è: in bocca al lupo per entrambe le pagelle! ;) ma con la media del 8,96 e 138 slides non credo ci siano dubbi su come sia andato l'esame! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ah, scusa, sposso aggiungere che la ragazza del concerto è andata a Londra e ora però non andrà alla tappa italiana, perché sarà all'estero, pur avendo i biglietti che sta cercando di rivendere ad amici e conoscenti... sgrunt...
      vabbhe, mi sa che oramai il velo da stendere è troppo corto: ci sono troppe cose che non vanno per riuscire a mascherare tutto!!!
      il lupo...crepi! ;-)

      Elimina
  7. Guarda... io sono sempre stata molto "rigida", precisa, rigorosa e una cosa come quella che hai descritto tu mi avrebbe fatto andare in bestia! Poi ho conosciuto mio marito che mi ha molto "ammorbidita" e ho capito che l'importante è sentirsi a posto con se stessi, con i propri pensieri e la propria etica; insomma... gli altri che facciano come credono, ma io voglio rimanere salda ai miei principi (non che non mi arrabbi, ma moooolto meno").
    Volevo anche dirti che stamattina ti ho pensata: sono andata a fare la spesa e ho trovato degli infusi fatti apposta per essere messi nell'acqua fredda (della Pompadou, tanto per non fare pubblicità!). Ho comprato quella alla mela e sambuco, appena torna a fare caldo (!) lo proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma siamo uguali!!! anche io sono molto rigida, mi tengo stretti i miei valori e mio marito fa un po' da cuscinetto... poverino! ;-)
      ^_^ ecco perché mi fischiavano le orecchie !?!
      grazie Chiara ^_^

      Elimina
  8. Beh sicuramente tanti tanti complimenti a tua figlia, che ha anticipato il suo orale senza andare nel panico, vuol dire che si era data da fare parecchio nello studio.
    E poi ma non hanno proprio ben capito come si arrotonda??? Ma questa è matematica non è che si può inventare!!! Dovevano metterle il 9 ... ma roba da matti!
    Io sono una che prende fuoco facilmente davanti alle ingiustizie, mio marito sostiene troppo e forse ha ragione, ma sono un'idealista, io mi comporto in modo corretto e mi aspetto che il resto del mondo faccia lo stesso ... Purtroppo non è così ...
    I professori hanno sbagliato indubbiamente ad accogliere la richiesta di quella mamma, ma mi stupisce di più quella mamma ... che cosa insegna alla figlia? La famosa frase prima il dovere e poi il piacere? Non esiste più? Mah ...
    Riguardo alla scuola, ti dico solo che il mio più piccolo ha finito la terza elementare quest'anno e sai che fino ad ora ha cambiato ben 10 insegnanti, ti giuro che non sto né scherzando né esagerando. E purtroppo sappiamo già che anche l'anno prossimo cambieranno alcune maestre ... ma tu ti rendi conto di che shock sia per i bambini???
    Detto questo buone e meritate vacanze a tua figlia e a tutti voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idealista presente!
      e mi scoccio tantissimo quando vedo che le priorità sfiorano l'assurdo... maronna, mi vengono i fumi fuori dalle orecchie!
      ma... 10 insegnati in tre anni?????
      ...mamma mia, stiamo proprio messi male, eh!
      meno male che i genitori sono solo due ;-)
      buone vacanze anche a voiiiii! ^_^

      Elimina
  9. Guarda è meglio che non parli..mio figlio ha finito la terza media l'anno scorso e ancora adesso quando mi vengono in mente certe cose mi viene male allo stomaco...purtoppo non faccio niente per non danneggiare l'altra figlia che frequenta lo stesso istituto...ma ti posso assicurare che quando esce da la...mi tolgo qualche sassolino dalla scarpa!!!!!:(:(:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è appunto questo: anche il mio medio l'anno prossimo entrerà in prima, nella stessa scuola.
      altrimenti mi sentivano, eh!
      ...ma un modo per esprimere il mio punto di vista lo trovo, eh! aaaahhh se lo trovo!

      Elimina
  10. qui da me molti che non meritano vanno avanti con raccomandazioni....ancora adesso!io ci sono passata con Chiara l'anno scorso...poi vedrai alle superiori altre preoccupazioni e problemi...in bocca al lupo per l'esame ..a presto simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che alla fine tutto il mondo è paese... la correttezza deve aver fatto le valigie e tanti saluti, ci vediamo su marte!
      a presto ^_^

      Elimina
  11. da quello che ho letto oltre alla organizzazione scolastica ci sono problemi familiari nel senso che il problema sta proprio nel genitore che concede tanto e passa sopra a tutto a beneficio della figlia....e magari parli pure di figlia unica :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo, non è nemmeno figlia unica, ma ti rendi conto???
      mha...

      Elimina
  12. Per me non sei assolutamente rigida, anzi! Magari la scuola fosse saggia come te! L'otto è ingiusto, tua figlia meritava 9 e gli spettava di diritto! Quante ingiustizie! Comunque meglio non pensarci! dovete davvero essere fieri! tanti auguri alla tua donnina! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, ci teniamo l'orgoglio, ce lo coltiviamo ben bene e avanti! ^_^
      grazie!!!

      Elimina
  13. Io dico solo: robe da non crederci! =(
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata... hai reso l'idea ;-)

      Elimina
  14. Ma come si fa? Anche io sarò all'antica, ma per me lo studio viene prima dei concerti e dei saggi di danza, karate, kung fu e compagnia.
    Il mondo è bello perchè vario, non tutti diamo le stesse priorità... ma la scuola non avrebbe dovuto consentire a una richiesta del genere.
    Bravissima in ogni caso la tua donnina. Le auguro alle superiori di rifarsi con queste ingiustizie (a proposito, cosa ha scelto?)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già già, la pensiamo allo stesso modo!
      anche io ho pensato malino della famiglia, ma malissimo della scuola, daiiiii!
      grazie di cuore per la donnina ;-) lei ha scelto il liceo linguistico!
      buona giornata ^_^

      Elimina
  15. IO CREDO CHE UNA MODIFICA NEL CALENDARIO SI POSSA FARE, MA SOLO PER LO STUDENTE CHE HA PROBLEMI. AL MASSIMO CHIEDERE IL CAMBIO, MA MAI IMPORLO. CERTO CHE SE TE LO CHIEDE UN PROF. E' DIFFICILE DIRGLI DI NO. PER IL CONCERTO, OGNUNO E' LIBERO DI FARE TUTTE LE SCELTE CHE VUOLE. CON LA MEDIA DEL NOVE REALE O STIMOLATA DA QUALCHE POSSIBILITà DELLA FAMIGLIA FORSE SI HA TUTTA LA TRANQUILLITA' E POSSIBILITA' ECONOMICA DI POTER ANDARE A LONDRA PER UN CONCERTO, MAAAH.
    SULLA VOTAZIONE DELLA TUA CUCCIOLA LI E' STATA UNA CATTIVERIA BELLA E BUONA E SOPRATTUTTO VOLUTA. UN 8.96 E' DI SICURO UN 9. VOLENTE O NOLENTE.
    PER IL RESTO IL GROSSO E' FATTO, TUA FIGLIA SI SARA' DIVERTITA UN MONDO AL PIGIAMA PARTY E CHISSENEFREGA DEGLI ALTRI.
    TANTI TANTI TANTI IN BOCCA AL LUPO PER IL FUTURO DI TUA FIGLIA CHE QUANDO L'HO VISTA HO SUBITO PENSATO CHE AVESSE UNA MARCIA IN PIU' RISPETTO A TANTE SMORFIOSETTE CHE A VOLTE MI RITROVO IN CLASSE O VEDO PER STRADA. BRAVA ALLA MAMME E AL PAPA'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio così. Non è certo stato imposto, ma figurati se lei poteva rispondere al prof "anche no, grazie" !!!
      ti ringrazio tantissimo e hai visto bene (ok, sono di parte ...): è una ragazza con la testa sulle spalle. E di certo questa polemica la faccio qui, non voglio evidenziare ciò che abbiamo già constatato al momento con lei. E' rimasta male, ma ha approfittato della situazione, quindi alla fine lei è tranquilla, meglio così.
      grazie Angela ^_^

      Elimina
  16. Carissima finalmente riesco a passare un pò qui da te....anzitutto con la media che ha dovevano darle 9! trovo assurdo questo spostamento per che cosa?! un saggio???!!ma ci rendiamo conto? non posso credere che accadano ste cose e che tranquillamente abbiano cambiato la data mahhh..
    Il mio augurio sincero va alla tua piccola per il suo futuro e di sicuro avrà una marcia in più.
    PS: un bacioneee a teeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacionissimo a te, che sei perfino riuscita a passare... io sono nel vortice del lavoro e mi riesco a ritagliare minuscoli momenti per navigare!!!
      grazie di cuore... almeno tra noi sappiamo quali sono le cose importanti, no? ^_^

      Elimina
    2. Giustissimo tesò...ari bacioneeeeeeeeeeeeeee

      Elimina
  17. noi grandi - e per noi intendo genitori, scuola, istituzioni varie- pretendiamo sempre dai nostri ragazzi( ...e nostri non sono solo i nostri figli). Ci aspettiamo rispetto, correttezza.......tutto giusto, peccato però che, tante , tantissime volte, non le diamo a loro.Pretendiamo serietà e li facciamo vivere in una società poco seria (...ed è un pallido eufemismo...).Magari predichiamo la tolleranza e poi urliamo di tutto all'automobilista davanti che non riparte subito,quando scatta il verde!
    No, non è giusto coinvolgere gli altri in un cambio data d'esame, se ciò non è stato programmato per tempo o non ha ragioni davvero serie. E non è giusta questa ridicolaggine del voto "arrotondato per difetto", che non tiene alcun conto dell'impegno di tre anni. Ma voi state facendo un ottimo lavoro, fidati ed è bello anche sapere che non si è valutati solo per un voto.....Diventare BELLE PERSONE prescinde dai voti presi a scuola e la sicurezza e consapevolezza di sé arriveranno da ben altro. Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela... grazie! I tuoi commenti mi lasciano sempre un senso di calore, come degli abbracci ^_^
      grazie per le tue parole, grazie perché passi qui, grazie di cuore ^_^
      se solo ci fossero più persone belle come te!!!!
      ti abbraccio!

      Elimina
  18. Carla, fai i complimenti a tua figlia. Ha una media altissima! Vedrai che l'esame finale sarà andato magnificamente.
    Per il resto, stendiamo un velo pietoso. Ci sono sempre i soliti che possono tutto e gli altri che devono sottostare. Chissà come mai?
    Per il resto come dici tu, se sei fortunata hai ottimi insegnanti. Altrimenti.... remi per quell'anno e quelli successivi.
    Certo che questi spostamenti mi fanno pensare male. Ma chi sarà mai queta tipetta che può permettersi tanto? Mah...
    Sinceramente sono così di corsa che ho letto solo il tuo post e non i commenti delle altre blogger, però..... che rabbia!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rabbia e delusione, ti dirò.
      speriamo che le restino le cose che sente e vede in casa... almeno quello!
      a presto ^_^

      Elimina
    2. Certo che le resteranno! Puoi starne certa!
      In più fare i confronti, ragionerà, discuterà con voi e con se stessa e capirà dove sta il giusto e dove l'ingiusto.
      Non conosco il papà ma se assomiglia almeno un po' alla mamma è una ragazzina in gambissima!!!!!
      Ciaooo

      Elimina
  19. No guarda non parliamo di scuole asili.. Lasciamo correre o ci viene l'ulcera.. Ma che schifo.. Comunque grande lei che questi spostamenti gli hanno fatto un baffo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..lei aveva in mente la festa della sera... meglio così!

      Elimina
  20. La scuola dovrebbe dare il buon esempio, e invece? Da noi tutto va avanti a bustarelle, raccomandazioni e spintarelle... che schifo! Quando sento queste cose mi viene voglia di espatriare! Sii fiera dalla tua donnina che ha dimostrato di essere pronta anche in anticipo!Poi... con una media così... se non era pronta lei, chi doveva esserlo? A cosa si è iscritta x le superiori?Tienici aggiornate, un'abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'anno prossimo inizierà il liceo linguistico... l'ha scelto da sola, quindi speriamo sia la sua vera passione!!! ^_^
      infatti, è meglio restare incollati al punto di vista dei figli, più ingenuo, ma molto più sano! ;-)

      Elimina
  21. Ma.... io un po' rimango allibita è!!! O.o Questa cosa dello spostare il giorno dell'esame orale è la prima volta che la sento.... In quanto a favoritismi si, ci sono sempre stati e ci saranno ancora, quindi preparati perché anche alle superiori ne vedrai delle belle!!! Ma l'italia è questa, un paese dove senza raccomandazione non vai da nessuna parte. :/
    Ma non entriamo nella polemica che è meglio và, Wow wow wow 138 slide?! Ma dai che brava, io al mio esame non ero riuscita a studiare neanche tutto ehehe ( rido per non piangere) se poi mi avessero detto che avrebbero anticipato il giorno dell'orale sarei sicuramente morta di panico e ansia. Quindi complimentissimi a tua figlia *__*!!!!!! Ma quando faranno sapere l'esito finale?
    A presto fai ancora gli auguri alla piccolachetantopiccolanonè e passa una buona serata!!!! :*
    Ps: ma... qua sta diluviando O.O Sole dove sei??? T.T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per l'esito finale dobbiamo aspettare la fine di tuttoi gli orali, quindi a fine mese....
      qui il tempo è ammattito (anche lui!) e ora c'è il sole, poi verrà nuvolo, e stasera spero non diluvierà, come invece è successo tutte le sere scorse... qui il maltempo ha fatto parecchi danni!
      un bacione e grazie <3

      Elimina
  22. Io sono in trepidazione per il ritiro della cartella dei disegni, figurati se ci toccavano le pagelle o addirittura gli esami!

    RispondiElimina
  23. Carla, io la penso proprio come te. Ma purtroppo si sa come va l'italia e chi conta... io sono arrivata a pensare al mio e bo, finchè non mi toccano personalmente. Nel tuo caso è sbagliatissimo, ma cosa fare fare una sceneggiata con la scuola, dove tua figlia ci va di mezzo... no se è lei è contenta e pronta ad anticipare bene così, godiamoci quel che abbiamo e cerchiamo, ripeto cerchiamo di fregarcene dei disonesti.. e per il nostro quieto vivere. e dobbiamo insegnarlo ai nostri figli di godere delle proprie cose e fregarsene di ci passa avanti anche se da veramente fastidio, ma farsi del sangue marcio ci fa solo star male per cosa poi? Ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un po' la penso come te, ma mi dà proprio troppo fastidio anche fregarmene! ok, io vado avanti per la mia, mantenendo i miei valori e le mie certezze... ma con i figli che crescono è sempre più frequente il contatto e il confronto con queste diversità di stile, di abitudini.. è davvero fastidioso e pesante!
      uffi!
      intanto bisogna ricordarsi di dare valore alle cose che lo meritano ^_^ giusto?
      baci ^_^

      Elimina
  24. Concordo in pieno. E rabbrividisco al pensiero di quello che mi attende. Spero davvero in bene per tua figlia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io confido nelle persone. nel fatto che mica possono capitarci tutti i peggio, no? speriamo di continuare con la fortuna almeno di trovare buoni insegnati!
      grazie Silvana!

      Elimina
  25. purtroppo le tue parole non mi stupiscono, sono 10 anni che lavoro affiancando il lavoro dei docenti e di ingiustizie e preferenze ne ho viste passare non poche purtroppo.
    Sono sicura che la tua ragazza le soddisfazioni vere se le prenderà nella vita!
    ti abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quello che le auguro! la vita saprà essere meno ingiusta, se lei ci metterà il massimo. questo è quello che desidero per lei.
      ti saluto, ma attenta che ora vengo a vedere i lavoretti che ci hai preannunciato, eh! ^_^

      Elimina
  26. Carla purtroppo viviamo in un mondo dove i valori stanno crollando...
    Per me è così difficile insegnare certe cose ai miei figli, quando loro poi vedono i loro amichetti fregarsene ed avvantaggiarsi in ogni situazione.
    Cosa devo insegnare ai miei bimbi? Fate i bravi, fate i buoni? Fatevi passare avanti di chiunque si creda più furbo di voi?
    Mah, io continuo per la mia strada, perché per me certi valori sono importanti, ma a volte faccio davvero fatica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eppure secondo me dobbiamo continuare per questa strada, quella dell'onestà e dell'umiltà, che non significa affatto essere sprovveduti, ma solo onesti e chiari. Anche se è faticoso perché oramai è tutto ovvio, facile, superficiale, irrispettoso...
      Dai, che in fondo non siamo pochi a pensarla così, è solo che i menefreghisti alzano il tiro e la voce!!!

      Elimina
  27. capirei uno spostamento di date per seri e comprovati motivi di salute, non per un impegno sportivo. Mi sembra che il comportamento della scuola sia stato molto superficiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido assolutamente queste parole e secondo me la figura peggiore l'ha comunque fatta la scuola.
      Buona notte Marina!

      Elimina
  28. ciao cara mi piace leggere i racconti di vita vera .. allora penso che le ingiustizie ci sono sempre state e sempre ci saranno anche perchè nessuno fa niente per cambiare la situazione . già è grave per me aver abbassato la media di tua figlia con 8,96 che aveva ...da brividi ... comunque cambiare un'esame per una ragazza che aveva impegni futili a mio avviso significa che siamo proprio alla frutta ... ma tanto non serve a niente parlare sarà sempre cosi .. complimenti alla tua ragazza che nonostante tutto ha proseguito per la sua strada raggiungendo (mi auguro) il suo obiettivo .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto sommato lei ha reagito bene,m ha saputo cogliere quello che le tornava utile e fine... bene, direi!
      comunque a me pare che... sì, siamo proprio alla frutta!!! u.u

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...