lunedì 19 maggio 2014

travolta e allucinata al MammacheBlog 2014

Eccomi di ritorno dal tanto atteso MammacheBlog Social Family Day 2014... sono ancora un tantino alienata, ma mi sto riprendendo, eh! 


La nostra trasferta milanese si è protratta fino a domenica 18, ma di questo parleremo più in là...

Bando alle ciance, ora vi racconto del mio MammacheBlog, radiocronaca in diretta minuto per minuto delle emozioni travolgenti e degli incontri ravvicinati di sabato 17 maggio 2014.
NB: ho lasciato la macchina fotografica nelle mani del papo, io non sarei stata in grado di pensare anche all'aspetto estetico della faccenda... grazie a LUI <3

Mettetevi comodi, cari lettori, 
le ore trascorse al Quanta Village di Milano 
sono state parecchie!


Ammetto che l'idea di partire da casa il venerdì pomeriggio è stata azzeccata: una notte ristoratrice su un letto granitico, con le ginocchia del nanetto piantate in schiena, sullo stomaco, in gola e sotto le ascelle sono un ottimo inizio per affrontare ben riposata una traversata cittadina di tutto rispetto. Sempre meglio che 5 ore di auto, poco ma sicuro.

Già cercando parcheggio, la voce mi tremava, gettavo sguardi ovunque cercando di individuare qualche viso noto, qualche sorriso emozionato quanto il mio...

Una volta varcato il cancello del Quanta Village e percorsi i vialetti che conducevano al padiglione dedicato al MammacheBlog, è stata una valanga.
Una secchiata di lacrime si è impossessata dei miei occhi e vi è rimasta residente per tutto il giorno. Uffa, e io che avevo pure un trucco carino e colorato... niente, è andata.






Gli sponsor e i ragazzi di Fattore Mamma, ci hanno accolti con grande cura e attenzione, fornendoci gadget e informative di ogni genere.












Iscritti i pargoli maschi alle attività proposte per i figli al seguito, siamo rimasti un pochino lì a guardarci in giro, senza riconoscere molti visi.... vabbhe, facciamoci coraggio!








Abbandonati nani, tredicenne e marito, mi sono avventurata...



Paura di spavento, anche il mio simbolino sta sulla bacheca dei blogger partecipanti... emozione *_* e qualche lacrima, occhei, ammetto...









Oh, sìììì, ecco Laura! meno male, l'avevo già conosciuta tempo addietro in occasione di una fiera a Bolzano. E proprio a lei devo le prime dritte sul blogging, l'incoraggiamento iniziale e... adoro la sua contagiosa allegria! Nonostante gli scambi di commenti e saluti, per me lei resta sempre una... irraggiungibile, una specie di icona, figurarsi la mia gioia nel riabbracciarla! E poi... in pochi minuti mi ha fatto questo: 

...graaaazie <3

E subito, proprio lì davanti, ho riconosciuto Barbara, la mamma felice più conosciuta della rete... emozione incredibile, visto che il suo MammaFelice è stato il primo impatto con il mondo dei blog e che è grazie a quel momento preciso che ho conosciuto tante persone meravigliose!!!
La mia massima figura di cacchetta l'ho fatta in questo preciso momento: "ciao Barbara, sono Carla!!" Punto, fine, altro non mi è uscito dalla bocca. Paresi facciale. E mano tesa. Cioè, l'avevo lì a 10 centimetri e le ho dato la mano. Vabbhe, quando l'emozione si fa grande, la mente va a margherite.
E a quel punto si è girato Nestore, che non avevo ancora notato. "Sei quella che commenta spesso su MammaFelice!" Cioè (di nuovo), lui, il super guru, tecnico espertissimo e creatore di ReteLab e non solo, lui, proprio lui, ha parlato con me, la 'gnoranta più 'gnoranta del mondo del blogging... mi ha riconosciuta (avevamo la targhetta con nome e nome del blog) e mi ha rivolto la parola...

E poi appoggio borse e borsette scavalcando Laura, con grazie elefantiaca..., esco dalla postazione e... "ciao! Sono Laura... The Pocket Mama!" "Che piacereeee! Ciao!" ... ma che vi devo dire? Io a quel punto ero a circa mezzo metro da terra... altra mezza figura da pirla: imbambolata e via. Un nome una garanzia.
Avrei voluto chiederle delle sue gemelle, farle i 1000 complimenti che avevo in tasca... eppure...

Piccola pausa bagno (appena arrivata, ma l'emozione è imprevedibile...) per poi uscire all'aperto e incontrare Angela, che ho conosciuto nel suo Mammaemamme, che seguo da prima di aprire il mio blogghino e ammiro davvero tanto (ok, ammiro un po' tutte, ma Angela di più... questione di pelle monitor?).

E ancora visi, targhette per abbinare visi a nomi e nomi a blog...

E la mattinata inizia, con parole, immagini e ondate di sensazioni.


















E rendermi conto che sto seduta accanto a Chiara di Machedavvero, e più in là c'è Enrica di Tiasmo e poi ascoltare in lacrime (stavolta hanno rotto la diga e sono scivolate ovunque, senza ritegno) le parole e le esperienze di Francesca Del Rosso (lechemioavventurediWondy) e di Francesca Fedeli (#fightthestroke). Emozione immensa e traboccante.

Per concludere la sessione mattutina, la simpatica e frizzante ospite Benedetta Parodi ha assegnato il FM Award... di cui non ho foto, visto che il papo era intento a rimirarsi nella fotografia in cui si è fatto immortalare insieme a questa grande donna e giornalista!

E arriva la pausa pranzo, ma chi ha fame? dove sta il mio stomaco? what's "fame"?
...comunque, dicono di andare di qua, e poi di là, ma no, torniamo indietro.

E tutto questo vagare per il Quanta Village dovrebbe mettere fame.
Se solo non avessi incontrato lei, la mia musa, la mia ispiratrice e adorata e idolatrata... Caia, alias Claudia. Lei sì che me la sono baciata! E abbiamo percorso quei chilometri assieme, chiacchierando come se fossimo amiche da tempo, con quella semplicità e leggerezza e stile e dolcezza che lei traspira da ogni poro. Me lo incido nella mente, quel tragitto. Cioè... io, Caia e la mia famiglia nello spazio di due metri quadrati. Wonderful.

Poi avanti, ho spizzicato qualcosina dopo aver salutato i miei figli maschi... quasi quasi mi scordavo di loro!!!




...il gruppo dei piccoli è svanito, son rimaste solo le scarpe????













...mentre i grandicelli si sfidavano a pallone, 
al tiro a segno...








E poi, passeggiando qua e là, ho incontrato Carmela di Mammarisparmia: tante cose in comune e poco tempo per dedicarvisi!
E poi Barbara Speedy Creativa, un nome, una magia!
E ancora Giada di Mammachevita... e ancora altre...

Il pomeriggio è stato moooolto interessante, con l'intervento di blogger, avvocato, insegante e non solo, per affrontare l'argomento spinoso dei ragazzi e la Rete... spunti su cui riflettere.

E poi, finalmente, ho ri-incontrato Barbara (mamma felice) con un po' di tranquillità (in bagno... ehmmm) e me la sono abbracciata pure lei, scusandomi per la figuraccia da ebete del mattino!

Ma da tutta questa giornata mi porto a casa un sacco di ricordi, di emozioni (quante volte ho scritto emozioni? troppe? ... emozioni emozioni emozioni emozioni...) e di nuove conoscenze che non vedo l'ora di approfondire.
Persone qualunque, semplici, alla mano anche se conosciute e navigate. 
Persone a cui ho detto cose sciocche e banali, quando avrei desiderato dichiarare loro la mia ammirazione e la mia gratitudine. 
Proprio a loro, ora mi chiedo, ho detto quelle cose lì? Santocielo, che vergogna!
E che pirla io, che avrei potuto stringere la mano (ma che dico? avrei potuto abbracciarle di bbbrutto!) altre blogger come Alessia, o altre ancora che non ho riconosciuto (eravamo tante tante, eh!).


...e ci portiamo a casa anche una bella borsina, tutta rosa <3 piena piena piena di gadget, di prodotti in formato tester, di libretti informativi interessantissimi degli sponsor.















Rimpianti? ... non aver partecipato anche alla giornata di venerdì, nella quale si sono tenuti incontri tecnici sul blogging ...e io ne avrei davvero parecchio bisogno!

Insomma, la giornata è stata incredibile, sia per me, che per il resto della famiglia: i pargoli maschi si sono lanciati in giochi e attività nuove insieme agli animatori di Fattore Mamma, mentre papo e tredicenne hanno girovagato alla scoperta di angoli stupendi e hanno fotografato un po' di tutto!

Su MammacheBlog, trovate foto, filmati, racconti di questa strepitosa esperienza.

Spero di avervi incuriosite a sufficienza... che ne dite, l'anno prossimo ci farete un pensierino anche voi?

62 commenti:

  1. Eh eh eh... Io sono stata al mammacheblog creativo, solo agli incontri tecnici e di recente ad un raduno di foodblogger vegan e sì, è strano, ed è qualcosa che possiamo, credo, capire solo noi blogger, dare un volto a tante parole....

    :) così so cosa mi sono persa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... una meravigliosa sensazione, no?
      è come conoscere qualcuno che... conosci già! ^_^

      Elimina
  2. grazie del tuo bel racconto... che dire..ci avevo fatto un pensierino ma il timore di sembrare un pesce fuor d'acqua ha avuto il sopravvento... magari la prossima volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sicuuurooooo! spero di partecipare ancora a questo genere di eventi e magari abbracciare pure te ;-)

      Elimina
    2. dai l anno prossimo tutte e tre. ci faremo forza e coraggio a vicenda. anche io in qualche momento mi sono sentita un pesce fuor d acqua, ma chissenefrega (una sola parola). una per tutte e tutte per una.^-^

      Elimina
    3. evvai, io ci sto: una per tre, tre per una ^_^

      Elimina
  3. fantasticooooo!!! *.*
    volevo esserci anche iooooooooo Q.Q___________________

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma sai che ho avuto il dubbio che avrei potuto incontrarti? c'erano un saaaaacco di mamme giovanissime ^_^
      Alla prossima, dai ^_^

      Elimina
  4. Uffa io all'ultimo ho dovuto rinunciare per imprevisti dell'ultimo...mi rifarà l'anno prossimo peró... Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro, eh! speravo proprio di incontrarti, te e il cucciolino <3

      Elimina
  5. Carla!!!!!!!!!!!!!!!!!ma che bellissimo!!!!!una esperienza meravigliosa...aspetto altre foto e informazioni....un bacione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, appunto, altre foto... ho scoperto che dal mio telefono non riesco più a scaricarle, uffi... pc nuovo, difficoltà nuove :-/

      Elimina
  6. Che meraviglia Carlita! Mi hai fatto morire due volte: di invidia e di risate!
    Il tuo entusiasmo e la tua emozione tutti addosso me li sento. Esperienza fantastica e brava tu ad essere stata caparbia nell'obiettivo di andarci. Bravo pure papo che ci ha fatto vedere qualcosa, compresa te, in splendida forma!
    Un abbraccio e corro a vedere su mammacheblog tutto il resto che mi sono persa ;-( BBaCIONI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ che bello sarebbe incontrarci ^_^
      ma vai vai vai a curiosare!!! Anche su G+, se segui #mammacheblog, scopri i post che le blogger hanno scritto a riguardo! ^_^

      Elimina
  7. ciao carla, nn mi hai trovata perchè non sono venuta causa tanta tosse di Ale :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuhhh noooo.... che peccato! D'altronde, sappiamo bene che questi inconvenienti sono la regola ;-)
      Sarà per la prossima!!!

      Elimina
  8. Carla, io c'ero e non ci siamo incontrate, o forse non ci siamo riconosciute!!!! :(
    Se vuoi un riassunto del venerdì l'ho appena fatto sul mio blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che non ci siamo riconosciute, ma il tuo post l'ho trovato poco fa e me lo devo studiare bene ^_^ grazie per tutti quei riferimenti!!! ^_^

      Elimina
  9. Stanca lo sarai ma chissà quanto ti sarai divertita!
    E poi un momento esclusivo per noi! Sai che pacchia!!!! Quando ricapita?
    Brava Carla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, travolta e stravolta ^_^ ma quanto è stato bellooooo???!!!!!
      e devo dire che l'organizzazione è stata ottima: bambini sotto controllo ... di qualcun altro ;-) perfetto!

      Elimina
  10. Che giornata emozionante sarà stata! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... si era capito? ^_^ da andare fuori di testa, per quello che mi riguarda!

      Elimina
  11. grazie carla..grazie!!!!! vhebello leggere il tuo racconto riccodi energia e gioia..... almeno l'ho respirata un po anche io dalletue parole e dallefoto del marito un abrbaccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ho pensata un sacco... forse è anche per quello che avevo la lacrima facile? mi hai contagiata con gli sbalzi di umore della pancia ? ;-)
      Attendo notizie dal fronte Lady Mary (ma la nonna è un genio!!!).

      Elimina
  12. sai anche io mi dovevo distrarre e pensare ad altro per non aprire la fontanella...... la commozione e la tenerezza per certi argomenti affrontati da alcune blogger e stata immensa.ma per fortuna tutti con un risvolto positivo. sono stata proprio.contenta di averti conosciuta e grazie per le belle parole. il tuo reportage e fantastico. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non so cosa mi è preso, davvero... e sì che mi ero preparata all'impatto... eppure... vabbhe, è stato meraviglioso ^_^

      Elimina
  13. Che meraviglia...quanto avrei voluto esserci!
    Mi vorrei complimentare personalmente con il papo per le fotografie, ma più in generale con il sostegno e la condivisione che ti ha dato.
    Lo dico sempre: dietro una grande donna c'è una grande famiglia! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ehi, ci vogliamo scordare della foto con la Benedetta???? io quella proprio la vorrei pubblicare, ma lui si oppone... ^_^
      spero proprio che presto ci sarà qualche altra occasione...

      Elimina
  14. ma che bello! non ho parole: io sono di milano e non sapevo nemmeno che ci fosse :-( devo ancora scoprire così tante cose di questo mondo!
    che bel racconto! e chissà che emozione dare un volto a dei nomi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. emozionantisssssismo!
      allora la prossima volta si fa pubblicità a valanga!!! ^_^

      Elimina
  15. Immagino la bellissima giornata!!! Questi incontri sono sempre bellissimi. Buona settimana. ;) Riposa ora...bando alle...lacrime! ;) Baci. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lacrime esaurite, penso!!
      riposo... in auto, con tutti quei chilometri, abbondante, direi, no ;-) ?

      Elimina
  16. tesora, ti ho trovata e persa subito ma sono felice di averti conosciuta, sbaciukkiamenti
    carmela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...allora vedi che di cose in comune ne abbiamo parecchie... hihihi... hai visto l'ora???
      Baciiii! è stato un piacere enorme conoscerti!

      Elimina
  17. Che volevo venire lo sai, che non ci sono riuscita pure ma mi sto godendo tutti i vostri post in cui passa tutta l'energia che era li! ;-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma quanto ti ho cercata?... peccato, dai, ci sarà un'altra occasione ^_^ di post relativi al McB ce ne sono davvero molti!!!

      Elimina
    2. Oh dio nooooo, non mi dire anche così che mi metto a piangere!!!!

      Elimina
    3. no, dai, ho già provveduto io in abbondanza ^_^ comunque è vero, eh... mi son letta tutte le etichette altezza tette... qualcuno mi avrà presa per una maniaca, ma l'intento era buono ;-) giuro!!!

      Elimina
  18. Ma che bello!!! Carla blogger vip :* Bacioni
    Made with Love

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... piuttosto un pesce fuor d'acqua... mi sa ^_^

      Elimina
  19. Piacere di conoscerti;-) ti seguiremo.
    Viviana

    RispondiElimina
  20. Ciao Carla!
    Grazie per la visita :D
    Anche la giornata di sabato dev'essere stata interessantissima, un peccato non essere venuta con marito e bimba ... magari l'anno prossimo ci sarò!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A te ^_^ ti assicuro che è una giornata divertentissima per tutti!!!

      Elimina
  21. Wow,wow,wow che bello!!!!!^__^ Eheheh le figure da pirla nei momenti di ansia e grande emozione ci sono sempre!!!! Specialmente quando ti sei già fatta tutto il discorsino mentale.... :)
    Chissà quanto si devono essere divertiti anche il nano il medio la tredicenne ed il papo! Avete fatto proprio bene ad andarci!
    A presto!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e speriamo di andarci ancora, la prossima occasione!!! magari potresti farci un pensierino... eeeehhh???!!!

      Elimina
  22. Che meraviglia di giornata e di resoconto, grazie per averci reso partecipi! =)
    Io ci sarei venuta volentieri ma avevo altri impegni.... spero nell'anno prossimo!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre, tocca fare slalom tra i mille impegni... speriamo che ci siamo altre occasioni ^_^

      Elimina
  23. Che super giornata Carla! Che bella esperienza... e quante emozioni...
    A presto :o*
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero vero vero!!! Un salutooooone ^_^

      Elimina
  24. Che bello leggere le tue parole, è come essere stata un po' lì anche io!!!Credo che se ti avessi conosciuta di persona mi sarei messa a piangere io!!! ...magari l'anno prossimo...
    Grande Carla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ che figura da piagnona, eh??? mi sono sorpresa anche io... ma tra tutte le mamme e blogger che leggo e ammiro, davvero non c'era scampo!!! ^_^
      sììì dai, magari la prossima volta ci scambieremo i fazzoletti hihihi!!! ^_^

      Elimina
  25. Che bella esperienza Carla, hai fatto bene a raccontarcela in dettaglio e a affidare le foto al Papo! Bacioni, alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alex, mi fa piacere fermare le esperienze, registrarle e riviverle nel tempo... e questa è stata davvero emozionante ^_^

      Elimina
  26. io sono stata lì solo venerdì 16 per i MomClass e leggendoti mi è venuta una gran malinconia di non esserci stata anche sabato! La tua cronaca è bellissima... emozionante e divertente. Ma davvero dobbiamo aspettare ancora un anno prima che torni Mammacheblog?? è appena finito e io già non vedo l'ora che ricominci ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pure io avrei voluto esserci entrambi i giorni.. speriamo per l'anno prossimo... hai ragione: con questa carica addosso l'anno davanti sembra ancora più lungo!!!

      Elimina
  27. Ciao Carla, peccato non averti incontrata... tra le scarpe dei piccoli intravedo quelle di mia figlia... che è tornata a casa con le tasche piene di sabbia, è capitato anche a te? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tasche, le mutande, i calzetti, i capelli... ovunque!!! evidentemente si sono scatenati per benino ;-) !!!
      Non ci siamo incontrate, peccato, ma c'era davvero un saccone di persone... a presto ^_^

      Elimina
  28. chissà che emozione incontrare di persona le amiche/amici che in genere sono dietro al pc! Bellissima esperienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero davvero! E' stata pazzesca... tutte in una volta, poi... ^_^
      ma prima o poi... si potrebbe anche prendersi un bel caffè, eh! noi friulane ^_^

      Elimina
  29. Eccomi! finalmente riesco a scriverti che è stato davvero bello conoscerti di persona! spero che ci possa essere presto un'altra occasione perché anch'io avrei voluto dirti tante cose... Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ sai che c'è? che sei molto più bella di persona, non ti avrei mai riconosciuta!! dai, che prima o poi una nuova iniziativa arriva ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...