mercoledì 21 maggio 2014

milano per noi

Come vi avevo anticipato... oggi vi sorbite la nostra trasferta milanese, con annessi e connessi degni di famigliola di periferia (verde e silenziosa) in visita alla City.

Come già detto... mettetevi comodi, che Milano è grande. 
Molto grande. 
Meglio se vi versate un bel caffè. 
Lungo. 
Meglio un cappuccino, a questo punto.

Sto divagando, la mole di fotografie che attende di sfilare mi spaventa un pochino.
Speriamo che Blogger mi voglia ancora bene, alla fine...

La nostra avventura è iniziata venerdì pomeriggio, attorno alle 15,30. 
Tutti in auto, chi c'è c'è, chi non c'è manca. 
Via che si parte, con solo un'ora di ritardo sulla tabella di marcia.
Iniziamo bene.
5 ore di auto ci attendono.


Il viaggio tutto bene, specialmente dopo che il piccoletto si è addormentato, all'uscita dall'autostrada, chiaramente...










...e finalmente un po' di silenzio,
 per goderci il traffico cittadino.











"Mamma, guarda, il treno sulla strada!"
"Non ti ricordi che ti avevo parlato del tram? eccolo!"



"Mamma fotografa il ristorante greco!"

CLIK

"...occhei, ma ora fatemi seguire la strada, che non capisco più a quale incrocio dobbiamo svoltare!"

E fu così che ci perdemmo per Milano, la prima di una lunga serie di volte...






Vabbhe, parcheggiamo nel primo spazio libero  =.="

e facciamoci una passeggiata, che abbiamo le gambe atrofizzate!










"Mamma c'è il treno sulla strada!"
"No amore piccolo, quello è il tram!"

Lui giustamente, prima stava dormendo...









Dopo il Mammacheblog ci siamo dedicati a visitare la città, con calma e sangue freddo.






Foto di famiglia scattata dal mediolo...


dove sta la famiglia, dite?
Ora glielo chiedo...
...dice che si vedono le terga dei genitori, fatevelo bastare.














Sprazzi di palazzi e monumenti...






fossati e facciate maestose...













Però fatemi fare la polemica... non mi direte che questa ringhierina con le sbarre così larghe è una cosa sicura, no?

Dite che sono malata?
Era così per dire...

Ma qui è la City.


















"Amore, sai che quell'albero enorme è lo stesso che abbiamo piantato in giardino?"
"Tesoro, ma il nostro giardino misura circa un sesto di quell'albero..."
"Annaffiamolo poco, mi raccomando..."









"Wowwww, lanciamo qualche monetina?"
"Amore, non è la Fontana di Trevi..."
"Allora possiamo camminarci dentro?"









Ma quante pavimentazioni diverse, in questa città...







Anche le rotaie...














e le rotaie curve...
"mamma, ma esistono anche i treni che curvano?"










"E anche sotto terra ci si può muovere: oltre a quei tornelli, c'è la metropolitana."
"Ma in questa città nessuno va a piedi?"














La fame si fa sentire... qualcuno sbircia attraverso i finestroni del tram ristorante.













 ...e qualcuno osserva uno spettacolino organizzato su due piedi per un addio al nubilato...
 sbellicarsi dalle risate!












Angolini curiosi tra i palazzoni.




E finalmente arriviamo al Duomo: maestoso, enorme, indimenticabile.
Anche questa voleva essere una foto di famiglia... ma forse avrei dovuto precisare di quale famiglia stavo parlando...








La galleria...

"Mamma, questa strada c'ha il tetto"
"Ho detto che è una galleria... è anche famosa"
"Aaaahh, allora è chiaro!"







Figlia grande attirata dal pavimento...

...e dalle manovre dei turisti  davanti a noi...

Un giretto facciamocelo pure noi, valà...


















Di queste qui vi risparmio il prezzo, non ho abbastanza spazio per gli zeri...













E poi di nuovo fuori, con il naso all'insù...

 ...ognuno a modo suo!





 Altri angolini deliziosi, alla faccia dei palazzoni grigi e appiccicati dei viali!

e tanto verde inatteso, ammetto....






















Bhe, un salto in via Massena 2 non potevamo certo dimenticarlo... la radio della nostra giovinezza che è passata alle orecchie dei figli!!!





Sole sole sole... un cielo limpido e pulito.









Giusto per fare un po' di ginnastica su e giù dai gradoni...











Io capisco che fa caldo, ma così forse è ancora troppo, no?
Tutti in costumeeee!



Ora basta, pausa pasto al più presto...

















 e poi un'ora e mezza in attesa che la grande terminasse le prove di canto con il gruppo della scuola...
 un'ora e mezza su questo scivolo... non chiedetemi come abbiano fatto i due maschi a non suicidarsi!










Ma è ora di ripartire... noi teniamo la destra! 


Alla prossima, cara Milano!

33 commenti:

  1. Sembra proprio che vi siete divertiti!!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, se tralasciamo le solite lamentele da nani... ma è anche comprensibile: abbiamo camminato parecchio in poche ore!!!

      Elimina
  2. Quella ringhiera e' PERICOLOSISSIMA, credo non li avrei fatti nemmeno avvicinare! ;-))))....Milano l'ho vista solo un paio di volte, mi sa che devo tornarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu pensa che non c'ero ancora mai stata... e vorrei già tornarci a visitare tante cose interessantizzzzzime!

      Elimina
  3. tutto bellissimo Carla...Milano e la tua bellissima famiglia!
    da qui dista tantissimo...mio marito va spesso per lavoro e prendo l'aero da Napoli...come erano le borse gufose al mamma che blog????un bacione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caspitaccia, per voi è davvero lontanuccio, eh!
      le borse... la macchinetta fotografica l'aveva papo, vabbhe...
      ps: secondo me, comunque, le tue son meglio: con tutti i fiorellini, le mini-borsine abbinate... i ciondolini colorati <3

      Elimina
  4. Milano...arrivo...tra qualche giorno però...mi segno la strada della mitica deejay magari ci passo....
    il prox anno chissà potremmo incontrarci al mammacheblog se mi organizzo per tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, spero proprio che questo sia stato l'inizio di una serie, eheheh!
      e spero che ci si possa finalmente incontrare, che abitiamo parecchio lontanuccio!
      Annota: via Massena 2, incrocia corso sempione, non puoi sbagliare ;-)

      Elimina
  5. Ciao Carla, bella gita milanese, e quanto avete pedalato in un solo giorno! Complimenti alla famiglia sprint ;-))
    Anche per noi milano non è proprio una passeggiata (3 ore e mezzo da Roma) ma per un we si può fare! Magari per il prossimo mammacheblog con la mia piccoletta...maagaariiiii!
    Bacioni Carla <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sìììì, dai, magari!!! e magari anche quest'anno in autunno potrebbe esserci la versione per creative, eh? speriamo ^_^

      Elimina
  6. Straordinaria Milano! Io non ci sono mai stata! Buon pomeriggio Carla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so dirti se sia straordinaria... per noi è stata la prima volta in questa città, così caotica e popolata. Però spero di tornarci per capirla meglio! ^_^
      Buona serata!

      Elimina
  7. È proprio vero che fuori del tuo habit tutto appare diverso e anche bello,vivo vicino a Milano ed è l'ultimo posto che mi va di vedere troppo da vicino.A parte un venerdì sì ed uno no,che bazzico stazione centrale e dintorni,in attesa del treno,a parte due tre luoghi non l'ho mai sopportata.
    Ma sono contante che tutta la famiglia si sia divertita.Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia è ancora curiosità, per dire il vero. E' molto diversa dal nostro habitat, come dici tu e non potrei viverci, credo... è troppo... troppo!
      Amo le cose a misura di persona, dove puoi muoverti a piedi o in bici, dove conosci molti, anche se non tutti... Penso davvero che sia interessante, ma per noi poco vivibile!!!

      Elimina
  8. ma che bellissime foto!
    E la descrizione? Uno spasso!
    Sembrava di essere lì con te ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^_^ penso che riuscire a trasmettere le emozioni positive di ogni esperienza aiuti a ricavare il buono che c'è di ogni piccola cosa, no? Milano è immensa e troppo trafficata, ma ci sono angoli mooooolto carini!

      Elimina
  9. Un reportage così... solo tu lo potevi fare!!! =)))
    Grazie per aver condiviso.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... a volte mi sento un po' bambina, ma è un modo semplice di raccogliere tutti gli stimoli ^_^
      Grazie Daniela!!

      Elimina
  10. foto carinissime, grazie di averle condivise!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vivi, passerò quanto prima ^_^ grazie della visita e della tua traccia ^_^

      Elimina
  11. io non sono milanese, ma vivo a milano da 10 anni (oddio, già!!!) e la adoro.a differenza di molti. wow radio deejay!. io ancora non sono riuscita ad andarci. Sei stata bravissima a cogliere gli angolini più belli di milano e il verde. tutti si lamentano che ce ne sia poco. forse non hanno mai visto una città con poco verde. brava carla. avvisami quando ritornate.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti sono rimasta un po' meravigliata di tanto verde... da quello che sentivo, che leggevo me la immaginavo più cemento e palazzoni... in ogni caso Parco Sempione è un polmone incredibile e non è ilo solo!!!
      mi sa che non avremo molte occasioni per tornare... speriamo nel fattore mamma,. eh??? ;-)

      Elimina
  12. Ma che bella gita! Le foto di famiglia sono favolose! Ahahahahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto? siamo o non siamo bellizzzzimi?... vabbhe, abbi fiducia: noi eravamo lì! ^_^

      Elimina
  13. Caspiterina che attento reportage!! Io sono di Milano (provincia), ci ho vissuto fino al 2007 e non mi è mai piaciuta (infatti mi sono innamorata del Friuli! :D), ma posso solo immaginare per dei ragazzi che emozione e curiosità nel vedere tutte quelle cose, come anche degli adulti eh! :D
    Felice che vi siate divertiti e che forte il tuo bimbo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiaramente por noi c'era la novità, l'avventura, la curiosità... ammetto che abbiamo girato anche a Buccinasco e Corsico e lì il paragone non regge: le abbiamo trovate deliziose! Ma la City ha pur sempre il suo fascino, no? ;-)
      il nanerottolo non si smentisce mai! ^_^

      Elimina
  14. Bellissimo il tuo reportage su Milano... perché non mettete in programma una visita a Torino?
    mi piacerebbe moltissimo vederla così ben raccontata e sinceramente anche qui ci sono molte cose belle ed interessanti da ammirare (alcune idee qui)
    Ancora complimenti per quanto postato e tante serene e gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che a Torino ci siamo stati pochi anni fa, a visitare alcuni parenti del marito? ne siamo rimasti affascinati... e sebbene ci siamo rimasti solo tre giorni, abbiamo visto sei delle cose che sono nominate nel link che mi suggerisci! però il link me lo annoto, non ho idea di quando, ma sicuramente ci torneremo!!! ^_^
      Buona giornata e grazie delle informazioni!! ^_^

      Elimina
  15. Come non potrei ritrovarci nella tua descrizione della famiglia che dalla piccola cittadina si ritrova catapultata nella metropoli? Tra metrò, tram e vita di città vera anche i miei fanciulli sono sempre a bocca aperta a commentare..
    A presto, buon weekend
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I pargoli davvero non avevano abbastanza occhi per guardare tutto!!!
      Buon week end anche a te, Maria Teresa ^_^

      Elimina
  16. sempre bella milano... una bella gita.
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graie Pami, è stata davvero una splendida avventura ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...