mercoledì 28 maggio 2014

familymanager o desperatehousewife... ne parliamo su principesse colorate

Sono molto emozionata nel raccontarvi di una persona speciale. 
Che ha idee speciali.
Che ha una vita speciale. Da donna mamma moglie che lavora.
Che quando inventa iniziative non scherza mica, anzi.
Quando decide di farsi sentire non si ferma davanti a nulla.

Si chiama Enrica, la mitica Principessa Colorata di PRINCIPESSE COLORATE, appunto. La FAMILY MANAGER più... PIU' che c'è.
Lei che ci aiuta a ricordare che la donna di casa (guai guai guai pronunciare la parola casalinga), che lavori fuori casa o meno, è una Family Manager. Una gestione tutt'altro che facile, leggera, o trascurabile.

E come darle torto?


Avete mai provato a elencare tutte le mansioni di una Family Manager? ...che poi talvolta si sente anche un po' Desperate Housewife, diciamocelo.
E proprio da questa bivalenza è nata la raccolta di esperienze che Enrica sta costruendo sul suo blog:



E anche io ho provato a raccontare la mia esperienza, all'interno della raccolta: IN BILICO TRA FAMILY MANAGER E DESPERATE HOUSEWIFE.

Se vi piace l'idea di confrontarvi con altre donne, andate a leggere e pensateci su: voi siete più FAMILY MANAGER  o più DESPERATE HOUSEWIFE?

Vi va di unirvi alla riflessione comune?

22 commenti:

  1. Curiosa io...vado a leggere!! ^_^

    RispondiElimina
  2. CARLA TI LOVVO!!! TROPPI COMPLIMENTI!!!
    GRAZIE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto veramente sentito da parte mia: hai la mia stima: troppe volte passiamo per lamentose, per autoflagellanti, per multitasking senza sapere di che cosa si sta parlando!!!
      Vogliamo o no renderci conto TUTTI che le mamme-mogli-donne hanno davvero delle risorse insostituibili e ineguagliabili???
      Un bacione e ancora grazie per tutto questo ^_^

      Elimina
  3. bellissimo il post! hai reso ala perfezione la nostra situazione. sempre il bilico tra la vita indaffarata della family manager e la casalinga disperata. devo dire pero che I momenti che adoro di questa vita sono le coccole dei miei bimbi. mi ricaricano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro: i nostri pargoli sono una motivazione e un fine essenziali in tutto questo! L'amore per loro è il motore e l'essenza, secondo me ^_^

      Elimina
  4. Vado a leggere! E appena ho tempo partecipo anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, dai! E' bello scoprire come ognuna di noi vive la coesistenza di questui aspetti!!! E poi possiamo anche "rubarci" qualche segreto, no?

      Elimina
  5. Chi meglio di te potrebbe dare un significativo contributo a questa iniziativa? E' fatta per te! =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ sempre gentilissima... grazie di cuore ^_^

      Elimina
  6. Un bel post Carla! Concordo con le parole a fine post di Enrica! Un bacio ;)

    RispondiElimina
  7. Ciao Carla ed ecco che grazie ad Enrica approdo anche sul tuo blog....è bello conoscere tante family manager e desperate housewife tutte in uno ahahahahaha
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora grazie della visita e forza FamilyManager ^_^

      Elimina
  8. ciao Carla...vado a vedere questa bella iniziativa!baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì, vedrai che Enrica conquisterà anche te!!

      Elimina
  9. che bella iniziativa!! Vi osservo silenziosamente con ammirazione, perchè nel mio intimo mi ci sento pue io e so di non esserne degna non avendo figli ma solo una pelosina che non da molto lavoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma... Micol... tu vuoi dire che non ti occupi della casa, del marito/compagno, delle lavatrici, della cucina, delle uscite con amici, delle vacanze, ... etc? Figli, pelosi o nulla... le donne che gestiscono una casa e/o una famiglia sono da sempre delle familymanager: benvenuta nel gruppo e sentiti a casa ^_^

      Elimina
  10. Assolutamente family manager, Carla!!! La riprova è che qui, se sto poco bene, non se ne accorge nessuno, perché tutto procede come sempre :)
    Non parliamo se proprio non posso fare a meno di mettermi a riposo...caos totale!!! O meglio, panico totale! :)
    Bella iniziativa. Mi piace tantissimo!
    Baci
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi parlare di stare ammalata... io ho dovuto, quando proprio non mi reggevo in piedi, ma nei giorni seguenti ho trovato il cumulo di macerie, praticamente... ci capiamo, no ? ;-)

      Elimina
  11. Corro a leggere il tuo racconto, sono troppo curiosa!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ magari prendi paura, attenzione hihihi... ^_^
      Grazie Simona!!

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...