sabato 12 aprile 2014

essere donne, tra cupcakes e Caia

E anche per oggi niente ferro da stiro, accidenti!!!

Ma, dopo la settimana di cui abbiamo già raccolto le briciole, ho deciso di dedicare un pochino di tempo a me, approfittando di questo week end a casa.
La prossima settimana sarà parecchio intensa, dal punto di vista lavorativo, ma anche per gli impegni familiari.
Lo so bene che talvolta serve prendersi cura della propria mente e della propria persona, al di là del farsi la doccia e del mettersi la crema antirughe... e magari andare dal parrucchiere, di tanto in tanto. Il salone dove vado 3 volte all'anno (ammetto che ne avrei bisogno più spesso, ma di più proprio non ci riesco...) mi attende mercoledì per tagliare tagliare e sistemare 'sto cespone.

Nell'attesa ci siamo coccolati qui in casa.


Prima cura: ...

















...direi che la merenda è sistemata, no???

La ricetta che ho sperimentato, l'ha postata Francesca... grazie ^_^ ottimi davvero e devo sottolineare che io ho diretto i lavori, ma la manodopera è tutta nanesca e maschia.

E domani si bissa, ho già in  mente delle varianti golosissime per il pomeriggio insieme ai cuginetti!!

E poi volevo farvi vedere la mia agenda di casa, quella che coordina tutti i movimenti della famiglia, quella che è diventata il perno di impegni, attività e appuntamenti di ognuno e che va consultata per fare la spesa, come per decidere le proposte per i week end...






























Io la trovo meravigliosa, per i colori, per la penna che ho pescato, per i toni delicati e carichi allo stesso tempo.
Ma che vuol dire? che ci sarà dietro la storia di questa agenda? mica l'ho postata per sentirvi dire che è bella, che il washi tape è carinissimo (hehehe, questo me lo dico già da sola ^_^),  no no no.

C'è dell'altro.

Oltre al rossetto rosso che mi sono concessa, oltre alla matita trasparente che evita le sbavature (uno dei mille motivi per cui non ho mai osato il rosso sulle labbra...), oltre alla vanità femminile, c'è ancora dell'altro.

C'è questo.


Casualmente (si può credere una cosa del genere? no, infatti....) passavo davanti ad una libreria che solitamente non frequento e lui era lì, che mi aspettava.
Ed è mio. 
E non lo lascerò mai più.
Essere donne dentro e fuori, con passione ed eleganza, con stile e personalità. 
Ecco cosa è questo libro, per me.

Conoscete Caia? Caia Coconi, intendo? 
Claudia Mencaroni, nella vita di tutti i giorni.
E' una donna meravigliosa. 
Una mamma dolce e riflessiva.
E molto altro.
Personalmente la seguo su Trashc e sul suo blog personale Caia Coconi.
La adoro, punto.
Le sue dritte in fatto di stile sono uniche. Il suo stile è unico. E la sua scrittura è fantastica.

"Accogliere le pieghe del nostro carattere, anche le più oscure, con amore e accondiscendenza ci fortifica; provare costantemente a migliorarci è salutare; dedicare qualche momento alla solitudine e alla riflessione per far pace con noi stesse e risolvere i nostri conflitti è necessario.
Tutto questo vale anche per il nostro corpo. Il corpo della donna, un tempo venerato per il suo potere creatore, è oggi quotidianamente leso, vilipeso, mutilato, mercificato, violato, calpestato. E spesso siamo noi stesse a farlo per prime, quando lo deturpiamo, lo costringiamo, lo neghiamo, lo svendiamo, lo esibiamo con volgarità; quando lo mortifichiamo, lo denigriamo, lo ignoriamo."

Grazie a lei e alle altre blogger che intervengono su Trashic ho iniziato a guardarmi con occhio critico, più oggettivo, dandomi almeno la possibilità di diventare una Donna, per uscire dalla trappola che "tanto per lavoro non ho bisogno di vestirmi troppo bene, anzi, più neutra e pratica sono, meglio è."

Secondo voi una cosa così può dare origine a 101 look giusti per 101 occasioni??? sicuro... non vedo l'ora di arrivare alla fine ^_^


Eeeee... prima della scadenza devo assolutamente ricordarvi che la dolcissima Ylenia di Calendula e Camomilla domani (domenica 13 aprile 1014) chiude il link party che ha organizzato per il primo anno del suo blog... ci siete???
Create


31 commenti:

  1. un sacco di spunti interessanti... come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insomma ... il solito macello!!! ^_^ non ce la posso fare ad affrontare una cosa alla volta, proprio non ce la posso fare... sob...

      Elimina
  2. ciao Carla, buona domenica!la merenda è pronta ed è buonissima, il trucco pure...non ci manca niente!!!!che bella e colorata l'agenda, la mia è i diario dei puffi, troppo bello anche quello!!!!un bacione e buona domenica delle palme...simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona Domenica anche a te e alla tua famiglia ^_^ belle e splendide, noi ^_^

      Elimina
  3. Carla, perdonami, lo so che commento poco, ma ti assicuro che ti leggo (quasi) sempre e ogni volta, nel bene e nel male, riesci a strapparmi un sorriso e una risata. grazie! Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica Beta!!!!
      Figurati, per me è già un onore gigante sapere che ogni tanto passi di qui: ti ammiro tantissimo ^_^
      Ti abbraccio ^_^

      Elimina
  4. La prima coccola è quella che preferisco, io sono una golosona...
    eh mannaggia mi hai ricordato del ferro da stiro, mi aspetta domani purtroppo (giorno libero da lavoro e cosa devo fare? Pulire e stirare grrrrrrrrrrr). Buona domenica tesoro!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ golosa... ho provato i tuoi dolcetti al limone gluten free tempo fa... gnammm.... meraviglia ^_^
      non me lo dire, stasera un faccia a faccia col ferro da stiro non me lo leva nessuno... =.="

      Elimina
  5. Ciao Carla, non conosco quel libro....ma mi ispira... =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, già la presentazione è meravigliosa... e poi suggerisce tante cosette senza spendere nemmeno un euro ^_^ grande, no???

      Elimina
  6. Golosi i tuoi cupcakes! Buona domenica Carla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gnammm... confermo ^_^ buona domenica a te ^_^

      Elimina
  7. I cupcakes devono essere proprio buoni! é un po' che non li faccio e mio marito li reclama, quasi quasi tra una lavatrice e l'altra...
    Non parliamo di capelli!!! li avevo lunghi e li ho dovuti tagliare alle spalle proprio perchè li ho trascurati troppo, ma come te vado dal parrucchiere tre volte all'anno... in realtà non mi piace essere pacioccata e così faccio da sola tutto quello che posso... La tua agenda è molto carina! Ancora non mi sono decisa ad usarla per organizzarmi perchè alla fine ci scrivo di tutto e diventerebbe più un diario. Non parliamo di stile o_o scarpe da ginnastica o paperine con jeans, tutto molto anonimo e quando devo uscire mi viene da piangere perchè non so che mettere! sono una frana! devo dire a mamma in Italia di recuperarmi quel libro che ne ho proprio bisogno!!!! Buona serata! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annamaria ^_^ dai, che una bella infornata di cupcakes ci dà il sorriso, a dispetto della giornata di lavatrici ^_^
      La mia agenda sta davvero diventando un po' un diario, ma almeno non perdo pezzi e non perdo il lume della ragione eheheh...
      Davvero penso che questo libro sia una meraviglia, sai? a partire dalle piccolezze come far diventare una t shirt da uomo un vezzo femminile con un semplice trucco: tagliare via il girocollo e farla diventare un top chic con la spalla un po' calata... wow!!! piccolezze, ma se ci aiuta a vederci più carine anche per le pulizie di casa... io ci sto! subitissimo!!!!

      Elimina
  8. Che merenda golosona....acquolina in bocca! Questa si che è una supercoccola!
    Non conoscevo la Caia, visto il blog e mi sembra davvero bello e ricchissimo...grazie per la segnalazione. Anche il libro mi ispira molto. Bacioni ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti fatto conoscere una grande donna... piccole cose che fanno la differenza soprattutto nel modo di guardarci ^_^

      Elimina
  9. Quei cupcakes.... *__* Buooni!!!
    Io non amo molto andare dal parrucchiere..... quando esco ho sempre il mal di testa >.< A parte che adesso mi sto facendo crescere i capelli ^__^
    Quel libro mi incuriosisce quasi...... e tu fai benissimo ad iniziare a sentirti più donna ed a dedicare più tempo a te stessa!!
    A presto e buona serata!!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccione grande grande... anche se io la parrucchiera la amo... mi fa sentire importante, anche se per poco tempo ^_^

      Elimina
  10. Dunque:
    1. Agenda: non vedo l'ora di cominciare a costruire la mia!!
    2. Libro: Caia non l'ho mai sentita nominare...bruttissimo segno! Significa che ne ho terribilmente bisogno! ;-)
    3. Cupcakes: quali cupcakes? Io non ho visto cupcakes...io sono a dieta! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guai a te se non passi a curiosare da Caia... è una grande ^_^
      Dieta, dieta, dieta... a stento ho il tempo di pensare ai pasti nei prossimi giorni, quindi recupererò presto ^_^

      Elimina
  11. Io non ce la posso fare ad usare l'agenda.
    Proprio non ce la faccio.
    Comincerei, e poi al terzo giorno, cominciando un po ' alla volta a perdere gli appuntamenti da segnare.
    Non ce la faccio.

    Ho sentito ancora parlare di Trashc , e davvero sarei curiosa di leggerlo. Davvero ci sono cosi tanti i modi di presentarsi?
    Uhm....devo resistere all'ennesima maglietta grigia diy o al mio inseparabile giubbotto di pelle?
    Ce la posso fare? Non so, nei decluttering della mia vita tendo ad eliminare anche parti di guardaroba, che cretina che sono. Poi rimpiango, perché tutto mi verrebbe buono di nuovo, per fortuna non ingrasso ne dimagrisco da....vent'anni? Già!
    ....Mmmmmh, devo imparare, ormai non sono più una giovinetta che va solo ai concerti. AH!!!!!! APPROPOSITOOO..... a giugno si va a vedere gli Aerosmith! Biglietti sudati centesimo per centesimo, risparmiati per mesi e mesi... @-@, ma farò un post solo per quello! I cupcakes sembrano deliziosi! Un bacione , gi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non saprei tenere a mente tutto, davvero non so come fai tu senza!!!
      Facci un giro su Trashic, è davvero molto carino e utile, ha un sacco di suggerimenti, mica solo di moda, eh! anzi, è un mondo!!!!
      Io al confronto sono uno yo-yo. allora!!!! vado su e giù per la bilancia a periodi... e così mi tocca tenere abiti (per lo più jeans...) di taglie differenti, uffiiiiii.....
      Torniamo al tuo tattoo... dove, come, quando, colore??? ^_^

      Elimina
    2. Mah, ancora non so per il tattoo, intanto metto da parte i soldini, poi vedrò! ^-^

      Elimina
  12. buon giorno buona settimana e grazie degli spunti!
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, buona settimana a te ^_^

      Elimina
  13. anche io in questo momento avrei bisogno di "ritornare" un pò "donna", tra calcinacci, vernice, e stucchi, sembro più un muratore... :P :D
    un bacione! e buonissima settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che con i nostri lavori, al di là della diversità, c'è poco spazio per la nostra femminilità... ma dismessi gli abiti da lavoro dobbiamo ricordarci di esserlo, eh!!! ^_^ bacione one one ^_^

      Elimina
  14. Quante cose in questo post, me le devo segnare tutte. Il libro poi!!! Mi sembra fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è ^_^ sto lentamente procedendo con la consultazione, perché è tanto interessante che non riesco a leggerlo per ordine... vado a cercare le cose che più mi incuriosiscono e sto trovando un sacco di chicche di femminilità... chissà se alla fine riuscirò a tirare fuori quell'aspetto di me!?!?

      Elimina
  15. buongiorno , non conoscevo questo libro , mi incuriosisce molto ma ingenerale amo i libri che parlano o riguardano noi donne :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e questo è mooooolto femminile, davvero sai! ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...