venerdì 11 aprile 2014

di ritardi e denti suicidi

Prendete un giorno a caso, uno di quelli pieni di annotazioni e appuntamenti e faccende da sbrigare.

Metteteci vicino un ritardo mostruoso e piuttosto allarmante (per vostro marito, più che per voi, già-mamme di casa...) del ciclo. Ritardo che si risolve in un'improvvisa inondazione degna delle cascate del Niagara. Niente sorprese.
Ma una stanchezza che neanche dopo la maratona di New York (che non ho mai corso...), quella sì.
Una spossatezza da pseudo-anemia acutissima e da sonno arretrato incalcolabile.

E la mente leggermente annebbiata, lo spirito un pochino affranto (perché dopo quattro giorni voi vi eravate già dipinte panciose e  nuovamente multimamme, lo sapete che è così, anche se i conti non tornerebbero...) e già avevate pensato a riorganizzare casa, che in sei sarebbe stato il caso di rivedere la distribuzione delle camere... ma no. 
Non serve. Tutto resta così com'è. Marito non lo sa, ma può stare tranquillo.

Bhe, in un giorno come questo di ordinaria follia, in un momento qualsiasi del pomeriggio, la gentilissima segretaria dello studio dentistico chiama e vi scuote "noi vi stiamo aspettando... le impronte per l'apparecchio..."
...OCACCHIAROLAILDENTISTAAAAA!!!!


Appuntamento spostato al volo tra quaranta minuti.
Deo gratias.
Miracoloso.
E micidiale.

"Tu! Ti avevo detto di farti la doccia, che puzzi come un caprone... dovevamo andare dal dentista!!!"
"...eeehhh???"
"Sì, non perdere tempo, ne abbiamo parlato stamattina...corri a lavarti!"
"ma mamma, dai, stavo..."
"non mi interessa... corriiii!"

E via doccia, denti (questo figlio degenere si dimentica SEMPRE di lavarsi i denti quando sa di avere un appuntamento dal dentista... ogni volta, sempre, inesorabilmente). 
Ho detto figlio degenere? bhe, vista la madre...
Comunque è tornato indietro a lavarsi i denti. Bene e con il filo, pure!

Corsa attraverso il traffico delle 17,40 (cioè, l'appuntamento è slittato alle 17,40 ma noi a quell'ora eravamo incastrati tra una corriera e un tir sulla statale...).

17,50 arriviamo allo studio, stremati. Altro che doccia.

Fortunatamente il nostro dottore non si smentisce e ci fa comunque attendere un altro quarto d'ora.

Nano medio entra da solo, deve semplicemente prendere le impronte per poter cementare l'apparecchio, tra un mese.
Apparecchio che sembrava doverci costare un occhio della testa. 
In realtà ce ne costerà due. Ma tant'è. 

Oh oh...
Il dentista, dopo una decina di minuti, mi si para davanti "posso togliergli un dente? sta dondolando parecchio... praticamente potrebbe restargli nel boccone a cena, come restarsene lì per un'altra settimana..."

"..."

" se lei non mi dice che posso, io glielo lascio... è solo un aiuto al dente, nulla più."

"guardi, se lei ritiene che sia meglio levarlo subito, visto che balla già da una settimana..."

"per me è uguale, ma ho notato che probabilmente gli dà fastidio, visto che i denti vicino non sono spazzolati molto bene. Gli altri sono a posto, ma quello davanti e quello dietro restano sporchi e rischiano di danneggiarsi, se non cade subito..."

"occhei, allora lo tolga, visto che tanto dondola parecchio"

"va bene allora lo avverto e tolgo"

Ecco.
Io lo sapevo che la mia mente non era pronta ad affrontare la decisione.
Io lo so che quel dente dondola da parecchio. 
E so anche che è questione di giorni, forse di ore.
Ma...
Ma lui non mi perdonerà mai.
Io lo so.
Lui i denti se li vuole togliere da solo.
Da sempre.
Secondo me lui aspetta che si buttino da soli per la disperazione, per la verità.
Fatto sta che non vuole assssssolutamente che qualcuno lo aiuti in queste operazioni.

Vuoi mettere i film, i cartoni animati, i Topolino... che gusto hanno mentre li assapori  facendo amorevolmente dondolare un dente?
E poi, tutti quei giorni di cure fantasticando sugli spiccioli che quel dentino ti farà guadagnare? eh? dove li mettiamo?

Insomma, mentre il dottore rientrava nei panni del cavadenti, io meditavo il suicidio.
Colpa mia.
Povero medio, il mio ometto undicenne là sdraiato sotto le mani di quel dottorone.. chissà che paura, chissà che dolore... Attendevo l'urlo dell'agonia...

E nulla.
Il mio ammmmore  mi ha solo fulminato con lo sguardo da vero uomo che non deve piangere mai. 
Ma nulla, non ha nemmeno sanguinato.
Probabilmente quel dente ha pure ringraziato il dentista, per averlo tolto da una situazione così imbarazzante.

Fiuuuuu....

Tra un mese si torna per cementare l'apparecchio, il primo della serie. Il primo dei due anni e mezzo di metallo che ci aspettano.

Io lo sapevo che dovevo darmi malata, oggi.
Ora posso tornare a deprimermi sulle fantasie andate, sulle illusioni dei ritardi che verranno...

http://cartaecuci.blogspot.it/search/label/Tutte%20in%20Forma



...e non vorrete mica dire qualcosa,

 se dopo un'intera settimana così,
da cioccolata dipendente senza ritegno quale sono,
 ho preso un chilo abbondante, vero?

... che tristezza...











44 commenti:

  1. Urca e io che pensavo fosse stata la mia una giornata "no"...mi sa che tu mi batti eh? Ti mando un abbraccio e pazienza per il chilo in più, mia nonna direbbe tutta salute!!! P.s.: io questa sera ho dovuto aprire in anticipo l'uovo di pasqua... La cioccolata è sempre d'aiuto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi salvo dalle uova solo perche' qui arrivano il giorno di Pasqua... fortunatamente... ^_^

      Elimina
  2. Meno male che il ciclo è arrivato: direi che non hai bisogno del 4 figlio per movimentare le tue giornate, ti diverti già abbastanza così! ^_^
    Allo stesso tempo però, sei talmente tosta che un altro bebè in arrivo lo riusciresti comunque ad incastrare nelle tue giornate già piene! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo proprio dire che il quarto sarebbe il mio sogno nel cassetto e questi giorni di attesa mi risvegliano tutti i desideri ^_^

      Elimina
  3. Un kilo in più....vedrai sarà la ritenzione idrica dovuta al ritardo
    Un pargolo in più.....invidio la tua inesauribilità!
    Un dente in meno....e per giunta per colpa tua....questo è il vero problema!!!! Spero che almeno gli spiccioli per il suo dentino l'ometto li abbia guadagnati lo stesso!
    Un abbraccione grandissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì, ritenzione del ritardo, consoliamoci così...
      sìììì, quarto solo nei desideri... sob...
      sìììì, quegli spiccioli mi farebbero comodo, ma quel dentino merita davvero tutto il nostro sostegno, eheheh ^_^

      Elimina
  4. E' lo stress credimi....io quando sono nel vortice mi gonfio come una rana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra lo stress, il ritardo, la gola, qui c'è sempre una scusa buona per non riuscire ad abbottonare i jeans, eeeehhh!

      Elimina
  5. mi sembradi rivivere alcuni pomeriggi...!!!!! almeno il tuo dal dentista non ha fiatato ilmio ha uralto ancheper iltuo!!!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...aaaaaahh, ecco perché non l'ho sentito!!! ^_^

      Elimina
  6. carla!!!!!ci stava bene però un altro piccolo!che dici facciamo 4????io ho paura però che mi prenderemmo un esaurimento troppo grande!però che bello!ti auguro una tranquilla giornata!!!!!baciiiiiiiiiiiiii simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, secondo me ci starebbe proprio bene... ma per ora nulla. Forse anche mai, chissà...
      Un abbraccio ^_^

      Elimina
  7. ammiro il tuo self-control e la tua lucidità all'idea di essere di nuovo incinta: noi, pur aspirando al terzo, al momento non siamo proprio pronti e un ritardo qui in questo momento equivale a....PAAAANIIIICOOOOO ;)
    e per quanto riguarda denti e apparecchi: io ho cominciato a dieci anni, per finire qualche anno dopo e rimettere mano a tutto con altri due apparecchi a ventisei anni,visto che il primo lavoro era stato inutile.
    in compenso mio marito ho una dentatura perfetta, mai portato apparecchi e fortuna vuole che sembrerebbe che mia figlia abbia preso da lui. il piccolo invece...il suo sorriso sghembo parla da solo: apparecchio sarà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... pensa che invece io l'apparecchio l'ho messo a ben 32 anni!!!! incredibile ^_^
      Invece il nostro mediolo ha un problema di malaocclusione... che impedisce alla mandibola di svilupparsi correttamente... bho, speriamo bene...
      Spero che almeno il tuo piccolo se la cavi senza quelle cose infinite...

      Elimina
  8. Dai, Carla, è risaputo che gli sbalzi di peso fanno fare i capricci al ciclo.
    A me la stessa strizza è venuta quando ho scoperto di avere problemi alla tiroide: una settimana di ritardo e ero già depressa!
    Com7nque dai, fai una cura di integratori, magari in erboristeria trovi qualcosa che possa aiutarti.... ecco perché hai avuto una settimana convulsa... vedi gli ormoni?!
    Un abbtaccio, keep fighting! Gi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già già... intanto mi sono regalata un paio di pomeriggi col pisolo, quel paio di "tre quarti d'ora" di sonno profondissimo mi hanno giovato parecchio... ^_^

      Elimina
  9. Cara Carla,leggere le tue avventure è un piacere,hai un modo di scrivere che mi piace da impazzire!
    I ritardi...anche quando capitava a me (ormai sono un ricordo..)era un misto di gioia e panico,e ci rimanevo un pò male quando poi si rivelava un falso allarme.Si poteva decidere di farlo,il terzo figlio,ma in fondo ci stava bene così.
    Un abbraccio forte,buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana anche a te ^_^
      Hai detto proprio bene... alla fine, son rimasta quasi delusa... che umore ballerino!!!

      Elimina
  10. Devo confessarti che leggere questo post mi incoraggia..allora non sono sola..se poi ci vogliamo aggiungere una costante ansia che mi attanaglia il gioco è fatto....devo correre ho tre giornate di incontri con gli insegnanti ....ammazzatemi vi prego!!!!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto in tre giorni??? coraggio, hai tuuuuutta la mia comprensione ^_^
      Io riesco a gestirmi le mattine, per i colloqui, ma sono sparsi in lungo e in largo.... che solfa infinita!

      Elimina
  11. Dopo una giornata così... a me servirebbero quintali di cioccolata per tirarmi su ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... a chi lo dici!!! ^_^ vuoi favorire?? ^_^

      Elimina
  12. eh, sulla cioccolata non posso esserti di aiuto io ne mangerei a chilate :P
    complimenti per la giornatina! come sempre però mi fai sorridere, è proprio bello leggerti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere di strapparti un sorriso, anche a me viene il buonumore, dopo aver passato i momenti critici e nello scriverne!!!! ^_^

      Elimina
  13. Non ti annoi mai eh? Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... inizio a pensare che non ne ho proprio il tempo ^_^ eheheh...

      Elimina
  14. Mamma mia! Io sarei nel panico all'idea del terzo e tu aspiri al quarto! ma quanta energia hai? :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo momento... pari a zero... domattina, magari... ^_^

      Elimina
  15. Leggere le tue avventure, é meglio che vedere una telenovela!,,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha... proprio una telenovela??? alla Beautiful??? hahaha...

      Elimina
  16. A me un ritardo del genere non mi avrebbe certo fatto svolazzare tra belle fantasie, ma tutt'altro!!!
    Ma tu invece sei davvero super mamma.
    Riposati e non pensare al chilo in più; ricordati che il cacao della cioccolata contiene del ferro e mi pare proprio che tu ne abbia bisogno in questo momento! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della comprensione, Daniela ^_^ proprio in questi due giorni mi sono ritagliata dei riposini pomeridiani, ora va molto meglio ^_^

      Elimina
  17. E'bello avere tre figli e desiderarne un altro , averne il posto nel cuore e nei pensieri . Al di la' che succeda o meno . Ciao Carla e io opterò per pappa reale e barrette kinder

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kinder celo... papa reale ... anche ^_^ che fa tanto bene!!! ^_^

      Elimina
  18. Hihihi, te la meritavi proprio quell'occhiataccia da tuo figlio! Madre snaturata....
    A parte gli scherzi, sono sicura che ti abbia gia' perdonata. Vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pace fatta, tutto a posto, anche il topolino ha fatto il suo dovere ;-)

      Elimina
  19. Ma povero medio!!!! Tra un mese apparecchio? non lo invidio... io ho fatto non so quanti anni con l'apparecchio >.<
    Non te la prendere, sicuramente quel chilo in più è dovuto al ciclo, ^_^ questa settimana proprio per lui ho mangiato, mangiato, mangiato e niente corsa che sennò morivo ( uffi, uffi, uffiii)
    Ma sai che ti ci vedrei con un quarto nano? Magari una femminuccia! Il papo non leggerà tutti questi discorsi vero? Non vorrei che gli venisse il panico! eheheh :P
    A presto e buon week-end, che spero non lo passerai lavorando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io mi ci vedrei, probabilmente ricoverata alla neuro, ma mi ci vedrei comunque!! ^_^
      tranquilla, il papo è momentaneamente preso da altre faccende: gonfiare ruote di bici, pulire l'auto dalla lattina di cocacola che gli è esplosa in auto... cose così.... ^_^ baciiiiii!

      Elimina
  20. Cara Carla questa storia è fantastica! Mi sembrava di essere lì con te.
    Sei stata veramente brava a barcamenarti tra spossatezza post ciclo, figlio dal dentista e figlio post dentista. E tutto il resto.
    Ti ammiro perchè io sarei scoppiata (forse perchè non ho figli)
    Bacioni
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scoppiare??? e chi se lo può permettere??? magari!! ^_^
      Io penso che, potendo, al posto che scoppiare, me ne andrei dritta dritta nel letto, alle volte!
      Baci baci ^_^

      Elimina
  21. Carla sei fantastica! giuro che leggerti è sempre un piacere. Riesci a far sorridere sulle tragicomiche avventure quotidiane tue ma simili a quelle delle vite di tutti noi...
    Sei davvero una forza della natura!
    Un grande abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle parole, Clelia... grazie! Mi fa moltisssssimo piacere sentirci tutte vicine, chi più, chi meno, attraverso un sorriso ^_^
      Un bacione grande ^_^

      Elimina
  22. Povero medio, estrazione a sorpresa :-/
    tu sei un mito.
    anche la mia bilancia vacilla :-(
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...speriamo di resistere così, che la bilancia non ci avrà!!!!!
      'saggerata, dai....

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...