mercoledì 9 aprile 2014

centrifughe multitasking, cannucce e tempere

Rimettendo mano ai cassettoni della cucina, nel vortice del riordino e decluttering compulsivo in cui sono finita ultimamente, mi è ricapitata in mano la vecchia cara centrifuga per asciugare le verdure.
E chi non ne ha una, nella propria cucina?
Insalata, radicchio, spinacini, bietole... tutte le verdure che laviamo e non consumiamo subito, vanno passate in quest'affare, affinché venga eliminata l'acqua in eccesso e ci durino almeno un altro paio di giorni.

Vecchia, cara, logora e inseparabile centrifuga mia!!!!

Ma se, per una volta anche lei si dedicasse ad altro?

E se la datata strìzzavedure volesse prendersi una pausa per occuparsi di qualcosa di diverso?

Che ne so... e se volesse darsi alla pittura, ad esempio?


Ma noooo, non sto vaneggiando, tranquilli!

Ho solo incontrato Giada, la originalissima mamma che propone sempre attività casalinghe da fare con i nostri bimbi. O meglio, ho incontrato questo suo post, pochi giorni fa, La sorprendente spin art.

Che è???? 

E' colore, divertimento, pazzia e anche parecchio olio di gomito, dopo. 
Ma questo è un risvolto mammareccio, lasciamo perdere.

Materiale necessario: centrifuga per verdure, cerchi di carta della grandezza del cestello interno, tempera un po' diluita con acqua e ... manine intraprendenti e irrequiete, ovviamente!!!

Una volta ritagliati i cerchi, sarà sufficiente far gocciolare della tempera opportunamente diluita sulla carta. chiudere il coperchio (molto molto bene!!!) e dare tre giri di manovella.

Ecco il risultato...






In base ai colori scelti, alla diluizione della tempera, alla grandezza delle gocce e alla lotta fratricida in corso per afferrare la manovella sopracitata, il risultato potrebbe cambiare parecchio, risultando più sfumato, più marcato, più accartocciato, più colorato ... non si sa mai come risulterà il nostro capolavoro!!!!

Un grazie immenso a Giada, ci tengo tantissimo a ricordare che è una riproduzione di una idea che ho visto sul suo www.quandofuoripiove.com. Io l'adoro alla follia!

E se per caso voleste riutilizzare la vostra centrifuga, non vi resta che sottrarla alle mani eccitatissime sul più bello, tirare fuori un paio di cannucce e dei fogli bianchi ancora intonsi.
Sempre se siete riusciti a tenerne alcuni da parte...

Mentre voi laverete moooolto bene la vostra amata alleata con sapone e acqua caldissima, i vostri pargoli cercheranno di svenire sulla tavola della cucina per produrre questi...




...basterà far gocciolare ancora della tempera sui fogli e soffiare sulle gocce attraverso la cannuccia, indirizzando il colore ovunque.
Fate solo attenzione a sottolineare una condizione essenziale: il colore DEVE rimanere sul foglio.

In questo caso, la (vostra) difficoltà starà nell'impedire ai nani di perdere i sensi a furia di soffiare e soffiare e soffiare e soffiare...

Io ricordavo quest'ultima tecnica dalle lezioni di educazione artistica delle medie ( ...## anni fa...), ma ai tempi avevo utilizzato la china colorata. 
Dal momento che tengo molto alle pareti e alle sedie e alle t shirt presenti nella mia cucina, ho optato per terminare la tempera annacquata precedentemente.

Che ne dite?

Penso che questi piccoli capolavori potrebbero trasformarsi in biglietti di auguri, in decorazioni molto primaverili per le camerette e chissà cos'altro...

36 commenti:

  1. Geniale! Vengono fuori dei bellissimi capolavori! Notte Carla :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Angela ^_^ e buonanotte ^_^

      Elimina
  2. Angela mi ha preceduto, ma anche io dico GENIALE! e vado subito a vedere il blog della tua amica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ vedrai che vien voglia di sperimentare senza essere per forza bassi un metro e dieci ^_^

      Elimina
  3. Giada è bravissima! Ai suoi lettori regala sempre colore e fantasia...
    E tu sei stata decisamente alla sua altezza! ^_^

    RispondiElimina
  4. Decisamente si per i biglietti di auguri, quelli rotondi assomigliano molto a possibili ventagli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ventagli!!! già! ora annoto... ^_^
      buona giornata!!

      Elimina
  5. anch'io avevo visto il post di giada e ho in mente di farlo a breve, in qualche giornata uggiosa chiusi in casa... ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. armati di taaaaanta pazienza, mi raccomando... ma vedrai che divertente ^_^

      Elimina
  6. bella Carla!!!!che bella e divertente idea!vado a visitare giada...bacioni e buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...visto che robe incredibili dalla Giada??? ^_^

      Elimina
  7. Io penso che vi divertite come pazzi in quella casa!!! Mi adotti?
    baciotti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sarai sempre la benvenuta, eheheh!!

      Elimina
  8. le attività che si fanno con i propri bambini penso siano delle esperienze bellissime :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero, sai? anche 4 scarabocchi diventano magici ^_^

      Elimina
  9. Cara Carla, hai proprio ragione. Sono deliziosi...veramente ci si potrebbe fare di tutto, bella l'idea. Auguri per la...pulizia! ;) Baciooooo. KIss. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo provando vari utilizzi... ci si può fare un maaaaare di cosine ^_^

      Elimina
  10. wow.... con poco si ottiene tantissimo..!!!!! più piccoli quelli tondi si potrebbero plastificare e usarecome sotto bicchieri--....
    bel lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belloooooo! Non ci avevo pensato... proverò ^_^

      Elimina
  11. Risposte
    1. ^_^ mi fa piacere che ti piaccia ^_^ e grazie all'ideatrice, eheheh!

      Elimina
  12. Forte con la centrifuga!!! Anche io da piccola con le cannucce mi ci divertivo spesso a soffiare il colore *__*
    Sicuramente ci verranno dei bigliettini molto allegri, vivaci e colorati!! ^__^
    A presto!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e anche tu restavi priva di sensi alla decima soffiata ? hihihi...

      Elimina
  13. Fortissimissima ideaaaaa!!!! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello, no ? Giada è un vulcano!!!! ^_^

      Elimina
  14. È vero, i disegni con le cannucce li facevamo anche noi! Che bello! Li rifarei anche adesso...
    V

    RispondiElimina
  15. Bellissima idea, molto creativa e per i bambini la creatività è essenziale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo!!!! E lasciarli liberi di dare forma alle proprie fantasie è un modo fantastico per stimolarli!!! ^_^
      Benvenuta ^_^

      Elimina
  16. ma quante ne inventano! troppo forte! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? incredibile, io alla centrifuga non avrei mai pensato!!!! ^_^ù
      Baci ^_^

      Elimina
  17. O.o geniale! Come decorazioni sarebbero carinissime anche da appendere tipo con un filo trasparente vicino alla finestra :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma sai che sto per appenderne alcuni alle finestre??? telepatica! ^_^

      Elimina
  18. Ma come fanno a venirti certe idee!!!!!!!! Ciao:):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... frequento i blog più incredibili, come il tuo, da cui imparo un sacco incredibile di cose interessanti!!!
      Prossimamente devo fare la pasta choux, non dimenticare ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...