lunedì 3 marzo 2014

carri e frittelle: effetti collaterali

Da questa casa che sa e saprà di fritto ancora per molto, vi scrivo molto felice e grata per la giornata di festa e colori di ieri: bambini tutti impazziti, maschere, musica, palloncini, stelle filanti e coriandoli come se questo fosse l'ultimo carnevale sulla faccia della Terra.

E pensare che da piccola non andavo pazza per questa festa... è proprio vero che i figli ti cambiano la prospettiva, eh!

Papo si è inventato lo sparacoriandoli: infilarne in bocca una bella manciata e sputacchiare a volontà. 
Io non ho parole. 
Il problema è che la nipotina ballerina-fatina-farfallina-principessa (non ben definita, ma di certo parecchio ballerina!) ha voluto copiare lo zio e ha raccolto dalla strada tutto ciò che è riuscita a infilarsi in bocca. 
Il resto ve lo risparmio.

Non vi risparmio alcune foto scattate durante la sfilata dei carri.









Il nanetto nell'ovetto meritava davvero una menzione, la nave pirata (che poi è quella che mi ha vista partecipe domenica scorsa...) pure e come lasciare fuori i gufi gufosissimi???
E ce n'erano tanti altri che non siamo riusciti a immortalare, anche se la metà circa dei carri che avevano aderito ha dato forfait a causa del tempo troppo ballerino...

La festa è stata bellissima, i bambini avevano gli occhi più grandi della faccia e le orecchie anche, visto il volume pazzesco di alcuni altoparlanti.

Un carro con i 40 ladroni (i cui volti erano liberamente ispirati ad alcune facce note del nostro panorama politico...) distribuiva simil-banconote da 500euro con cui i nipotini volevano offrirci la pizza!!!

Ma a tutto c'è un termine, quindi la giornata è finita tra frittelle e crostoli per tutti, a casa nostra.
E la pizza, che non sta mai male, no?

Gli effetti di tutti quei fritti (dopo un lungo periodo di non-fritto, a casa nostra) si sono avuti oggi, o meglio, si sono sentiti.
Abbiamo scoperto che si producono gas incredibilmente potenti, a livello intestinale.
Finestre aperte. Giaccone addosso, ma finestre aperte, vi prego!!!

Ci eravamo scordati di un dettaglio... chi è stato a pronunciare a voce alta le parole "tre giorni di vacanza"?
Queste cose vanno vissute con gioia interiore, nel silenzio religioso e nell'attesa dell'evento, come se fosse una sorpresa dell'ultimo minuto.
Dirlo ad alta voce equivale a cercarla, eh!!!


E così il cinquenne oggi è stazionario sul divano, tutto concentrato a rubare coccole e succhi di frutta a ogni anima che passi sovrappensiero in salotto!

Per questo motivo, sappiate che sono momentaneamente stata rapita e che leggo dal cellulare tutte le vostre novità anche se non riesco a lasciare segni evidenti ^_^

Ringrazio Anna di Mamma sono nato! per avermi insignita di un altro premio, che spero di riuscire a ritirare prima del 2097!!!

45 commenti:

  1. Di certo tu non ti annoi mai!! Ora capisco a cosa servono le tue 30 ore quotidiane di cui parli nel tuo profilo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo la noia non abita qui... poco ma sicuro... non è che ti avanza un'oretta? mi farebbe proprio comodo ^_^

      Elimina
  2. io non friggo più da anni ;) chiacchere rigorosamente al forno e via! ;)
    Che belli i carri!!!
    Anche io avrei dele foto di carnevale ma mi sa che come lo scorso anno rimando. ;)
    Il nostro è il week endp rossimo ma intanto abbiamo curiosato sconfinando dove si festeggia quello romano e oggi anche eSSe è a casa. :(

    Tempo poco pure qui, quindi, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'unica volta all'anno in cui friggo è il carnevale, perché le frittelle proprio non sono frittelle, senza tutto l'olio e l'untissimo!!!
      Io sono appena rientrata dal lavoro, tanto per capirci u_u...
      Baci ^_^

      Elimina
  3. che bella sfilata e l'importante è che vi siete divertiti....il fatto di dirlo sono concordo ogni volta che parlo di una vacanza/idea di viaggio succede sempre qualche cosa...devo impararmi a parlare post avventura....un abbraccio al malatino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto: attendi e progetti nell'ombra e poi...zaaaac! Se no è proprio matematico!!!
      Lo sbacetterò tutto ^_^

      Elimina
  4. Meravigliosa festa!
    Stupendo davvero il bimbo nell'ovetto e i gufi e la nave pirata!
    Mi spiace per gli effetti collaterali e per la febbre...spero gli passi presto.
    Un bacetto a entrambi!

    Sharon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...io spero che gli passi anche perché la fase "cozza sullo scoglio" non dà cenni di voler finire... ^_^

      Elimina
  5. Una bella giornata! Mi dispiace per il piccolo che si è beccato la febbre! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo!!! Io credevo che fosse stanchezza...
      Ciao ^_^

      Elimina
  6. 38.6 la ferita riportata in battaglia dal cinquenne....mannaggia! Però dalle immagini mi sembra che ne sia valsa la pena! Da noi non ha fatto che piovere e piovere e piovere...roba che per il prossimo anno ho deciso che mi inventerò per la piccola un vestito da sottomarino, così avremo la soddisfazione di mascherarci anche col diluvio universale!
    Baci:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che dovevate proprio venire con noi?? ^_^
      Spero che tra una nuvola e l'altra anche voi riusciate a scorazzare tra le maschere!!!
      Hai visto che il costume di Daniela (decoriciclo.blogspot.it) da medusa comprende un ombrello???

      Elimina
    2. Si, visto! È fantastico! Sigh...a saperlo prima...

      Elimina
  7. Bellissimo!!! Che belle maschere e costumi!! *__*
    Nuoooo il piccolo di nuovo malato?!?! povero!!!!
    A presto e buona settimana!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo bene, dai!
      Buona settimana anche a te ^_^

      Elimina
  8. Che bella la sfilata con i carri e l'ingenuità dei piccoli che volevano offrire la pizza :-)
    mi dispiace per il tuo cucciolino malato....sarà il caso di chiudere le finestre e sopportare le "puzzette"?!?!?!
    ihihhh
    buona serata
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ehmmm... no, meglio le finestre aperte...
      Ho appena scoperto che il malatoso è nel lettone, che il papo ha ceduto agli occhioni da gattone...ossantocielo!

      Elimina
  9. Che belli i vostri carri e tutte le maschere di contorno!
    Mi dispiace per i vostri intestini (e relativi nasi...) e per la febbre del piccolo.
    Mi immagino la scena dello sputacoriandoli e della piccola emulatrice.... =)))
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non ne parliamo, che ancora ci son coriandoli ovunque... e quando dico ovunque, intendo proprio dappertutto! ^_^

      Elimina
  10. anche noi febbre...ma PRIMA di esser riusciti a festeggiare il carnevale, sgrunt!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuooooo! Mi spiace tantissimo!!!
      Pensa che questo è il primo ano che noi riusciamo a partecipare tutti insieme a qualche evento: ogni anno uno a rotazione si ammala proprio il giorno prima!!!
      Dai, che magari poi le sfilate proseguono fino a fine mese...

      Elimina
  11. E' sempre piacevole leggerti cara Carla. Non mi annoio mai, ma come fai? A presto
    Marica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Marica ^_^
      diciamo che c'è parecchio materiale...no? ^_^
      Bacioni!!

      Elimina
  12. da quanto tempo non vedo una sfilata di carri. per un momento ho fatto un salto nel passato. belli i carri e quei costumi. mi dispiace per il cucciolo da casa. ma come si fa a dire di no quando ti guardano con quei loro occhioni teneroni. io adoro dormire con loro nel lettone... anche se dormire è un parolone. ihihih questo, purtroppo o per fortuna accade di rado. cmq è vero un giorno dovrebbe avere come minimo 30 ore... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, chissà se si dormirà, stanotte... meno male che domani è ancora vacanza!!! E io lavorerò solo dal pomeriggio ;-)
      Buona notte ^_^

      Elimina
  13. La febbre in genere e' lo scotto per una giornata che fila liscio mettendo d'accordo tutti!
    Di dove siete?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, è andato davvero tutto troooppo bene ^_^
      Noi siamo di Udine.

      Elimina
    2. Io Assisi, ci conosceremo un giorno?

      Elimina
    3. Chissà... ma intanto me lo annoto... ^_^
      non si sa mai che migriamo per andare a visitare i parenti calabresi e passiamo di là... ^_^

      Elimina
  14. un bel the caldo sul divano vicino al cinquenne...che ne dici???? un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che ci saremo io e te sole, sul divano, che il cinquenne, chiaramente è in via di guarigione e sprizza energia da tutti i pori! Ovviamente, oggi è l'ultimo giorno di carnevale!!!
      Ma con te mi gusterei tutto il bollitore ^_^ gusti preferiti?
      bacionissimi ^_^

      Elimina
  15. Buongiorno Carla,
    Mi hai fatto subito ridere con lo spara-coriandoli di Papo, e rammentare i luoghi di nascita dei Miei con i Crostoli che qui in Piemonte chiamano Bugie e per il resto ottime foto e ancor meglio la descrizione coinvolgente... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mauri!! Mi sa che questi crostoli, bugie, chiacchiere... ci sono ovunque! Ho persino scoperto che anche in Africa ci sono dolcetti fritti con più o meno gli stessi ingredienti! ^_^
      A presto!!

      Elimina
  16. Ma che bellissimi!!
    E anche Papo sparacoriandoli-vivente non doveva essere poco spassoso!! ;-))))
    Noi quest anno niente carri e feste in maschera. Abbiamo vestito il nanetto da piccola volpe e lo abbiamo portato domenica mattina in piazza, ma c'era davvero troppo vento...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo sentito della borina... mi spiace, ma magari qualcosa ancora c'è... no?

      Elimina
  17. Bellissimi carri! Povero il tuo bimbo! Sta di nuovo male! Un succo di frutta anche da parte mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio male male no... è fiappetto, via, ma già in ripresa! Grazie Annamaria!!

      Elimina
  18. Nooo la febbre a carnevale T_T ricordo che una volta, in seconda elementare, la mia scuola aveva organizzato una specie di festa in maschera per tutti i bambini. Io pretesi a tutti i costi di andare nonostante la febbre (che, ovviamente, salì il giorno dopo xD). Molto belli i carri ^^

    Ciao Carla, un bacione
    Teensy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, dai, almeno il mio piccolo ha potuto festeggiare prima della febbre!!! Ma tu... fin da piccola un bell'osso duro, eh!! ^_^

      Elimina
  19. Qui domenica pioveva e il carnevale è stato rimandato alla prossima. E le previsioni dicono sole e caldo!
    Speriamo che poi non arrivino i malanni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio che possiate godervi una mascherata in serenità e sole ^_^ e i malanni... lasciamoli pure alla pioggia!!!

      Elimina
  20. woooow che festa fantastica, e altrettanto fantastico il risveglio il giorno dopo a quanto ho capito :(
    Forza riprendetevi prestooooooooo!!
    un abbraccione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello, eh ^_^
      ti dirò che già alla sera aveva le guanciotte di un rosa acceso piuttosto sospetto, ma ancora era fresco!
      Sì, oramai sembra che stiamo già in ripresa ^_^ grazie ^_^

      Elimina
  21. Hai visto come mi sono ridotta io, no?
    Comunque anche noi a casa abbastanza ko

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu fantastica! E il fantasmino davvero terrificante ^_^
      Le conseguenze... lasciamo perdere, valà...

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...