lunedì 24 febbraio 2014

tre... due... uno... start!

Sono partita!!!!

E sono tornata, che è anche più incredibile.

Stamattina, con poche ore di sonno e una discreta quantità di nevrosi in corpo (le discussioni che scoppiano con il proprio datore di lavoro alle 22,25 lasciano sempre quello stato di fastidio e incazzosità -pardon, ma quanno ce vò, ce vò!!!- addosso, soprattutto al termine di un turno di 13 ore comprensivo di sfilata carnevalesca saltellante e ballerina) sono partita. 

Con la giacchetta nuova, i pantaloni nuovi e anche le scarpe nuove. Mi son fatta prendere la mano. Ma ora quella cifra mi ritorna alla mente come un monito, ogni volta che il pensiero di lasciarmi trascinare dalla pigrizia si insinua tra me e i miei buoni propositi.

Sono partita e sono sopravvissuta.


La giornata sembrava fatta apposta, il sole, lo spettacolo della natura, l'aria leggera e frizzante, il cielo limpido.
Temevo quel formicolìo pazzesco che assale le gambe, dopo un'inattività protratta. Ma nulla, appena un fastidio. 
Fantastico, non vedevo l'ora e ne ho assaporato ogni attimo.
Dopo un po' di pausa dalla corsa, trenta minuti li conti tutti, secondo per secondo.

E poi, solo un paio di cagnolini, nessun cane-lupo dietro l'angolo a corrermi incontro con la bava alla bocca ("tranquilla, vuole solo giocaaare" già, ma non sono mica un passatempo per cani mastodontici, io!!), nessun trattore in fase di concimazione (il terrore delle piste ciclabili!), solo qualche pozza formato piscina che occupa tutta la pista.


E la Manu, che incontravo quando io camminavo e lei portava il cagnolino scatenato a impazzire di gioia nei campi. 
Ci siamo incrociate, oggi. 
Entrambe di corsa. 
Secondo direzioni opposte.
"Sto per morire"
"Anche io"
Come è bello capirsi così al volo.

Yeeeeeesss!

Ce l'ho fatta.
Penso che per adesso mi limiterò a mezz'ora più il riscaldamento, per verificare la mia tenuta. Se cado in catalessi al pomeriggio, dovrò ripiegare sulla camminata veloce. 
Io il tempo per riposare dopo pranzo proprio non ce l'ho. 
Vedremo.

Intanto già domani farò pausa, visto che lavorerò tutto il santo giorno. 
Incredibile. 
Ho già la scusa pronta.

Un nota di colore oggi l'avevamo già avuta alla distribuzione dei pargoli nelle rispettive scuole.
Mattino.
Tutti di corsa, per strada. 
Tutti piloti di Formula Uno.
E un piccolo meeting di papere nel bel mezzo della strada, decise ad abbandonare la Roggia che scorre al lato della carreggiata.
Vuoi mettere il tono aristocratico dell'asfalto nero e grigio?
Auto che passano sui marciapiedi, auto che suonano il clacson, auto in attesa che la riunione si sciolga.
Il nanetto ha puntualizzato "vedi che son tutti maschi? Hanno la testa verde!"

Ho cercato di fargli capire che questo non depone a suo favore in quanto esponente del sesso che non deve chiedere mai.
Dubito abbia capito. 

E voi?
Correte, camminate, o fate altro per sanare mente e corpo?
O ve la godete senza farvi pensieri di questo genere?

61 commenti:

  1. Brava, brava bravaaa!!!! Io partirò tra 4 ore.... ho già avvertito tutti, "se tentenno buttatemi pure fuori di casa a forza" :) Spero solo di tornare a casa viva e vegeta, dopo mesi e mesi in cui la mia unica attività fisica era: testare la comodità del divano ^__^
    A presto (spero) e buon inizio settimana!! ;)

    RispondiElimina
  2. Che brava! Io sono un bradipo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddaiiiii!!! Con tutta l'energia che spendi a sopravvivere nelle aule!!! ^_^

      Elimina
  3. Io non so cosa darei per trovare il tempo di correre all'aria aperta!! Ma dovrei farlo alle 11 di sera e non mi pare il caso... Beata te! Corri anche per me, ti prego! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà fatto!!!!
      Il tempo al mattino è il rovescio della medaglia degli orari di lavoro serali ^_^

      Elimina
  4. Tutto mi è capitato accompagnando la bimba a scuola, tranne che l'attraversamento di papere!!! :D
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui, pur non essendo in aperta campagna, a volte capitano anche le oche: quelle sì che si arrabbiano!!!

      Elimina
  5. Macchè macchè!!!!! E chi me li tieni ibimbi mentre vado a sanare la mente? No, non posso, e sto ingrassando a vista d'occhio e temo di perdere il controllo dei chili! Brava tu, sei instancabile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco: finché c'era qualche nanetto che ancora non andava a scuola, io ho dovuto fermarmi. Ma la scuola più il lavoro alla sera mi ha permesso di ritagliarmi questa mezz'oretta tutta mia, soprattutto per sfiatare le tensioni del lavoro, sono sincera. Che poi mi aiuti a perdere qualcosina... meglio!

      Elimina
  6. Bravissima!!! Io attendo con ansia la bella stagione per fare lunghe passeggiate con baby orsetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì! Che bello, inizia appena puoi, è una meraviglia ^_^
      ...magari se ti riesce, evita di parlare tutto il tempo col passeggino, come facevo io....anche col cucciolo addormentato O_o...

      Elimina
  7. Visto che siamo sopravvissute??
    Giornata splendida oggi davvero,brava Carla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yessssss ^_^
      e già domani ti dovrò lasciare tutta la pista per te... uffi! ^_^

      Elimina
    2. Oggi niente corsa,solo camminatina col peloso...domani vado!

      Elimina
    3. Allora può essere che si si vede, domani ^_^

      Elimina
  8. Sei troppo simpatica :D
    Innanzitutto complimenti!!! Io ammiro chi corre, quel coraggio ce l'ho in fondo in fondo al mio io ma proprio non ne vuole sapere di emergere... come mi pare ti ho scritto ieri, ti seguo in camminata!
    E leggerti mi ha fatto pensare ancora una volta che devo muovermi, prima di atrofizzarmi :S
    E complimenti anche per il bellissimo panorama!!
    e buon lavoro!!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La camminata non ha nulla da invidiare alla corsa, secondo me! Io preferisco correre solo per scaricare tensione, ma adoro la marcia^_^
      Grazie delle parole gentilissime, Vivy!!

      Elimina
  9. Che bel posticino! Ideale per rilassare corpo e mente! Buona settimana :)

    RispondiElimina
  10. brava! Io ho iniziato ad andare in piscina...sono andata tre volte e poi...mi sono impigrita! o meglio la mia vita è stata invasa da scuse e la piscina è passata in secondo piano :-(
    beh, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente ho scelto un'attività semplice, poco dispendiosa e priva di grandi preparativi, altrimenti mi smonto presto! La piscina... la amo tantissimo, ma tutto quel tempo di preparazione, di trasferimento... non ce la potrei fare, troppo impegnativa.
      Forse, se trovassi anche tu qualcosa di più facile...

      Elimina
  11. io correre non ci penso proprio e neanche in bici. le uniche corse che faccio sono quelle che ogni giorno mi impegnano ad accompagnare a destra e a manca I figli o fare commissioni.....^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, il tuo dispendio energetico è elevato lo stesso!!!!
      La mia è soprattutto una valvola di sfogo ^_^

      Elimina
  12. Visto che ce l'hai fatta! Sù, adesso non mollare!
    :)
    Bacioni,
    Sharon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ se non altro, non posso dimenticare la cifra sullo scontrino!!! Quella basta e avanza a sbattermi fuori di casa anche nei momenti di pigrizia acuta!!!!
      Baciiii ^_^

      Elimina
  13. Mezz'ora di corsa...io potrei morire...ma tu NO!
    Non fermarti! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei vivere ancora un po', eh ^_^
      Grazie per il supporto, incitare è anche quello sport, sai??? ^_^

      Elimina
  14. Colesterolo leggermente sopra il limite e la pressione minima pure, sotto consiglio medico, mi sto facendo la mia camminata sostenuta quotidiana, e mattutina, di 40 minuti, ma correre no, non ce la potrei mai fare. 50 (anni) sono comunque 50 !:)
    Tu sei straordinaria, Carla!!!
    Baci
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La camminata è fantastica, sei già bravissima così!
      E poi.... sei giovanissima, che dici??? ^_^

      Elimina
  15. la corsa fa benissimo....io corre da 4 anni..da quando è nato l'iperattivo..adesso però non ce la faccio più...vorrei fermarmi..ma nessuno mi vuole dare il cambio.....adesso dopo la corsa pomeridiana ha di nuovo smontato i divani!bacioni simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che il piccolo terremoto ti tiene in forma anche senza corse, eh!! ^_^
      Dai, che dicono che poi crescono!!!

      Elimina
  16. Diciamo che ci provo con la passeggiata ma la mia incostanza è da record :-))
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carolina!!
      Passeggiare è bellissimo, buttati, decidi e fanne un appuntamento fisso ^_^ !

      Elimina
    2. Ciao, hai ragione l'ho fatto per un periodo bella sensazione e anche se ho smesso durante l'inversno quelle sensazioni ho contnuato a portarle dentro.

      Elimina
    3. Quindi riprenderai??? ^_^
      Daiiiii!!!!

      Elimina
  17. Hai anche il tempo di correre?? decisamente da oggi per me sei mamma coraggio! ;) io l'esercizio che faccio é quando rincorro M!:)
    Cmq secondo me era meglio che ti rincorreva il cane mentre saltavi le pozze! già che lo fai, lo fai a la grande no? hahhah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherebbe solo questo!!! hahaha, che paura!!!
      Esagerata... a me piace, questa è la più grande spinta!!!

      Elimina
  18. L'hai detto, l'hai fatto!!! ma brava!!!! mi piace l'idea di andare a correre...ma non ce la faccio, correre proprio non è nelle mie corde, (ne nei miei seni troppo prosperosi).
    Poi qui non c'è neanche una strada bella come questa che hai fotografato, quindi io mi accontento della palestra e vado di tapisroulant, al momento riesco a sta su 40 minuti, poi 20 di Cyclette e ancora 30 di tapis!!!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tapisroulant e cyclette sono ottimi, magari non c'è un bel panorama, ma son già un ottimo esercizio!!
      Il problema del seno... non è proprio il mio caso ^_^
      A presto Sara!!!

      Elimina
  19. Bravissima! Io l' ultima volta che ho corso ero alle medie in educazione fisica! ^_^ adesso cammino velocemente... Ma non è abbastanza, in italia facevo acqua gym tre volte a settimana quando l ' orario di lavoro me lo permetteva... Arrivavo a casa morta e collassavo sul divano! Ma mi sentivo bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già qualcosa, no?
      Io adoro quella sensazione del dopo... tanto benessere e una carica spaziale! Basta che stai alla larga dalle pizze e focacce... hihihi...

      Elimina
  20. Ciao Carla,
    in inverno faccio la cyclette :-) Non ha gli stessi effetti del correre all'aperto ma almeno è una valvola di sfogo. Io abito in campagna e sto aspettando che si alzi ancora un po' la temperatura per uscire a correre!!

    Un abbraccio

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo!!!!
      L'aria aperta è davvero benefica, soprattutto se abiti in zone pulite ^_^

      Elimina
  21. Sei stata bravissima...Continua così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, un po' di tifo mi serve proprio ^_^

      Elimina
  22. Che impegno ragazzi! Ma dì un pò, sei umana?
    CONFESSA
    baci e complimenti misss energia da tutti i post! A presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti in questo momento mi sento un po' più straccetto che umana... dopo le 14 ore e 3/4 di oggi.
      Ora mi vado a sciogliere sul letto O_o...

      Elimina
  23. Io ho provato la corsa all'aria aperta qui a Roma, ma i parchi a disposizione nella mia zona non sono molti ed essendo abituata alla vastità delle zone di campagna mi sento una scema a fare lo slalom tra i quattro abeti messi in fila precisa xD brava Carla! :3 braaava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al tempo dell'università avevo tutt'altro in mente che correre, devo dire... ma alla mia sede ci andavo a piedi, con 3/4 d'ora di passeggiata ^_^
      Probabilmente avevo qualche baco in testa già allora... ^_^

      Elimina
  24. Risposte
    1. Davvero favolosi, sono fortunata ^_^

      Elimina
  25. Mitica!!!! Io ci ho pensato, ma sinceramente non ne ho proprio voglia, non riesco a convincermi. Ho talmente tante cose in testa che l'idea di correre, mi pare davvero tempo perso (per le mie altre attività)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero anche io ho faticato a decidermi una volta per tutte, ma quel tempo è per me, solo ed esclusivamente per me. Ne ho bisogno per vuotare la mente, per riordinare le idee, per lasciar andare i pensieri. In fondo si tratta di 45 minuti in tutto, tra corsa e doccia... poi mi ri-immergo nelle millemila faccende che aspettano solo me ^_^

      Elimina
  26. Bravaaaaaaaa!!!! Adesso devi venire nel gruppo FB delle runningformommies

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ussantocielo... grazie dell'invito, ma non ho fb... ci dovrò pensare...

      Elimina
    2. Ullapeppa, sì! Pensaci, una socialona come te con fb va a nozze. Se ti iscrivi cercami, mi trovi facilmente tramite il lupo. Le RFM sono anche su twitter. Presto forse anche in sito apposito. Per ora c'è una sezione su mammaimperfetta.

      Elimina
    3. ...fin'ora ho evitato per mantenere la padronanza e non perdermici...
      Grazie per gli agganci, intanto continuo a pensarci e darò uno sguardo in giro ^_^

      Elimina
    4. Ma non aver paura!!!! Buttati. Come in tutte le cose la misura è importante. Potrai avere un paio di giorni di sballo da giochino nuovo, poi tutto torna nei ranghi. è un mezzo. Potente e meraviglioso se vuoi. Devi imparare a tenere salde le briglie. Sei tu che decidi, non lui.

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...