mercoledì 26 febbraio 2014

ora capisco Pinocchio

Buongiorno a tutti!!!
Anche oggi sono riuscita a riportare a casa il mio corpo, provato, ma intero. Non male.


Me la ero dimenticata, la sindrome di Pinocchio
Questo significa solo una cosa: è passato troppo tempo dalle mie ultime corse.
Non ditemi che non sapete di cosa sto parlando.
Se praticate (o avete praticato) sport come corsa, aerobica, sci, snowboard, bicicletta, pattinaggio, ma anche camminata sostenuta (parecchio sostenuta, non imbrogliate: le vetrine del sabato non fanno testo!) l'avete provata anche voi.

La sindrome di Pinocchio di manifesta dal giorno seguente alla pratica della disciplina prescelta, impossessandosi delle vostre gambe. Praticamente la sensazione è di avere le gambe di legno: non si piegano più. Salire e scendere le scale diventa una mission impossible e vi aggrappate al passamano come una signora novantenne vittima di artrosi acutissima.

Non ditemi che non la conoscete, suvvia. 
Magari l'avete vissuta senza darci un nome, ma so che ci siete passati. 
Magari al tempo della scuola, dopo la malefica campestre a cui avete partecipato solo per saltare le lezioni di matematica e geografia...

Ad ogni modo la sindrome ha colpito e tutto sommato mi è andata bene, visto che le 14 ore e 3/4 di lavoro di ieri sono passate al piano terra, mentre se fossi rimasta a casa avrei dovuto arrampicarmi su e giù per i quattro piani di casa (non è un castello, è una villetta a schiera con piani piccoli e numerosi, ahimè) contando solo sulle braccia.




Oggi non vedevo l'ora di uscire. Cielo non sereno, ma almeno non grigione, ho spiato gente che sta potando e pulendo le vigne, probabilmente due giorni fa ero troppo concentrata a sopravvivere per notare che tra i filari c'era qualcuno.






So che sono ripetitiva, ma voglio sottolineare quanto ciò che ci circonda influisca non poco sulla nostra propensione alle varie attività. 
Io non posso certo lamentarmi...

 ...avete mai corso su un ponte?














Occhei. Ho finito di stressarvi con i racconti podistici.

Ma vogliamo parlare delle mie centrifughe? Vi aggiorno, certa che non vedevate l'ora di saperne di più.

Innanzitutto, come per i frullati, ogni abbinamento di frutta sta rivelando risultati supergustosissimi. Ma lo sapevamo già.  Io amo la frutta, quindi è un autogoal.
Ho iniziato a infilarci anche finocchi, sedano, insalata, per ora. E devo dirvi che il risultato non è niente male.
Stamattina mi sono buttata nel frigo e sulla fruttiera e praticamente ho preso "uno per tipo": mela, pera, carota, sedano, insalata belga, ananas. Ottimo. 
Se vi interessa sperimentare, ma con un criterio più ragionevole del mio, vi suggerisco di andare a cercare tra commenti a questo post, dove potete trovare alcune proposte dei lettori e la gentilissima Fabiola di pinkg ha lasciato la lista di ricettine che propone il suo bar di fiducia. Una alla volta, le sto assaggiando tutte e le sono grata perché sono tutte fantastiche!

In quasi due giorni di assenza da qui, ho accumulato un sacco di cose da fare: leggere post, aggiornarmi sulle vostre ricette e creazioni e vicende e riflessioni ...quindi vi saluto, ma prima di tutto affronterò la missione di oggi, della serie #quellochelabloggernondice: il mio salotto alle 23,00 di ieri sera.



Vado a rimboccarmi le maniche.






Come fate voi a far mantenere un minimo di civiltà in casa, anche in vostra assenza?
Qui nemmeno la minaccia di morte per riordino forzato ha funzionato...

44 commenti:

  1. Corsa e centrifughe! Mamma mia che invidia!! Bravissima Carla!
    Hai veramente la fortuna di correre circondata da un paesaggio meraviglioso. Approfittane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti, ci ho pensato: io corro anche per te, ma tu devi riordinare la sala anche per me? E me pare equo!!! ^_^
      Buona giornata!!!

      Elimina
  2. Beh, diciamo che hai la fortuna del paesaggio dalla tua parte. Io ho la pista ciclabile si, ma desolata, che hai paura che spunti qualche intenzionato da un cespuglio da un momento all'altro! sennò ci andrei... Non è vero. per niente.
    Un saluto Carla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... sai che mio marito mi aveva assolutamente vietato di percorrere la pista, dopo che una donna era stata ammazzata in una ciclabile all'altro capo della città? effettivamente quando le piante di pannocchie crescono è un po' terrificante: non vedi nulla intorno!!!
      Mi sa che dovrò cercarmi un'alternativa per quel tempo O_o

      Elimina
  3. sull'ordine non ti so proprio aiutare... ovunque poso lo sguardo, vedo un campo di battaglia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sarà genetico? Si trasmette di padre in figlio??? ^_^

      Elimina
  4. Che paesaggi stupendi! Io sono una frana nello sport ma la sindrome di pinocchio la conosco bene anch'io! Povera! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confido in un recupero veloce, tra una uscita e l'altra!!!
      Baci anche a te ^_^

      Elimina
  5. ma che brava, con la corsa! Anch'io cerco di praticarla ma non son troppo costante, più di una-due volte a settimana non riesco ad andare, e sopratutto non corro in uno scenario così bello! Comunque, se ti può consolare, a casa mia c'è caos anche in mia presenza, non solo in mia assenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già bene così, per le mamme che lavorano, no?
      Qui il caos regna sovrano sempre, ma alla sera esigo che il tavolo sia sgombero, almeno quello!!!! E nulla... u_u...

      Elimina
  6. mamma mia! Ma sei davvero bravissima.
    Ti stai dando un sacco da fare (io mi sento un verme. Sigh)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va là!!! E' proprio grazie alla tua squadra che mi sono decisa una volta per tutte, in questo modo so di dover riferire e la figuraccia l'ho già fatta, no? ^_^
      Ma che verme...che dici!!!! Sei una grande, fai un sacco di cose e a volte va meglio altre peggio... ma per me resti una grande sempre!!! ^_^

      Elimina
  7. Brava Carletta, fai una corsa anche per me..... :))))
    Cammino e cammino ma proprio ettermi a correre... sono... posso dire una parolaccia? Io sono chiulopeso (nel senso che il... didietro è pesante e sto bene seduta!)
    Bacioni! E complimenti per la costanza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha... chiulopeso...hahaha...
      ma và! camminare è già un'ottima attività e non si forzano le articolazioni!!!
      Grazie...io o tutto o niente... ^_^ baciiii!

      Elimina
  8. ordine in casa? ho dimenticato cosa sia l ordine ;-( quindi anche con I figli grandi me lo devo s ordare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tienti forte: scordatelo.
      Son peggio da grandi, perché ti aspetteresti collaborazione.
      Facciamoci coraggio e armiamoci di grandi sacchi neri ^_^

      Elimina
  9. Sindrome di pinocchio? magari! Io sto da una settimana con un'infiammazione all'anca che mi fa zoppicare come Gamba di legno e le scale le devo salire un gradino alla volta (per fortuna ho solo due piani!) AAArghhh! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tantissimo!!!
      Siamo una bella coppia, però ^_^

      Elimina
  10. Quando ho letto "sindrome di Pinocchio" ho subito pensato alle scuse che mi invento per non fare sport, ma ho provato molte volte anche quella di cui parli tu.
    La nuova scusa è: se abitassi in un posto favoloso e rilassante come il tuo, andrei a correre anch'io....ma adesso vado perchè il naso sta per rompere il monitor... =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi....bella scusa ^_^
      Non il monitor, eh!!! Potrebbe servirti!

      Elimina
  11. La sindrome di Pinocchio non l'avevo mai sentita ma provata sì! e sì e sì e sì... tutte le volte che praticamente riprendo a muovere un pò più velocemente il mio corpo pigro :(
    Sì il paesaggio è davvero bello! Invoglia a camminare, e sicuramente sei partita alla grande: corsa e centrifughe, supersalutare!
    COMPLIMENTI! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E conto di tenere duro ancora un bel po', 5 chili non sono una montagna, vero? Poi potrò magari camminare a passo sostenuto, giusto per non cadere in catalessi troppo spesso... ^_^

      Elimina
  12. bellissime le foto Carla..un posto fantastico per correre e passeggiare!bacioni simona...il mio salotto è peggio del tuo:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non altro io ho il vantaggio di avere i cuscini attaccati alla struttura del divano! Altrimenti...

      Elimina
  13. Ma che brava che sei, corsa, centrifughe, lavoro *__* io.... ehm... ho camminato Lunedì :) va bene lo stesso no? Dai, ieri il tempo non l'ho proprio trovato, e oggi che ero in vena di farmi la mia bella camminata sostenuta ( se corro muoio) è arrivata la pioggia, i tuoni e pioggia di nuovo......... Tre giorni non mi sono bastati per godermi il sole:(
    Bellissimo il paesaggio!!! Con le oche ( o sono papere?)
    A presto!!!
    Ps: Corri anche per me, qua sarà prevista pioggia per un bel po'....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo, la pioggia noooo!
      Per la verità anche qui prevedono brutto, ma la prossima settimana per tre giorni le scuole saranno chiuse = avrò i nanerottoli a casa = non potrò uscire a correre...
      In ogni caso io ti aspettavo, eh!!!! Birbantella ^_^

      Elimina
  14. Brava che continui con le centrifughe! E che bel posto per correre e camminare... Non sapevo che si chiamasse Sindrome di Pinocchio! Ma é veramente terribile! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non penso abbia un nome, ma io l'ho sempre chiamata così...mi fa sentire le gambe di legno!!!

      Elimina
  15. Casa mia è sempre un campo di battaglia anche adesso che non lavoro e veramente non capisco come è possibile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem da me: ma almeno, se sono a casa, la sera le cose svaniscono nei propri ripostigli! se mi assento è la giungla selvaggia, accidenti!

      Elimina
  16. Oddio, non sapevo come si chiamasse, ma facendo pattinaggio l'ho provata parecchie volte! Cose da non alzarsi nemmeno dalla sedia per il dolore!
    Ho notato però che fare 10 minuti di defaticamento alla fine aiuta e come! Stendere i muscoli è tutto quello che serve per sopravvivere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so mica se abbia un nome...io l'ho battezzata così...da sempre! ^_^
      E alla fine defaticamento e straching , non ci sono santi!!!

      Elimina
  17. Impinocchiata da record... Presente! Non chiedermi perchè, ma ieri, tra la mia sessione di home zumba e home yoga, mi sono sparata 50 squat.... E oggi la pago tutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...avevi qualche cosa per cui punirti? hihihi...
      con 50 squat sarebbe già un'impresa alzarmi dalla sedia, oggi!!!!

      Elimina
  18. Per consolarti quasi quasi ti posto una foto del mio! ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi vien un nervoooosoooo... ti credo sulla parola, non penso di essere l'unica, piuttosto so per certo di essere in ottima compagnia ^_^

      Elimina
  19. Ciao Carla ... ti ci sei messa proprio d'impegno!!!! (corsa e frullati).. bravissima così si fa... Un bacio a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu! Finché non schiatto... O_o!!!
      Baci ^_^

      Elimina
  20. Ma dentro quale favola passi mentre corri? Quelle ochette sono firmate Fratelli Grimm?
    Tra corse e centrifughe (per non parlare del resto che fai) altro che prova costume....stai puntando a Miss Universo, dì la verità!
    Complimenti!
    Thanks for citation e baci! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha... in effetti, sanno molto di fiabesco, hai ragione ^_^
      Io, nel bene e nel male (????) sono così, o tutto o niente, perché rischio di distrarmi troppo facilmente!
      Miss Universo, no... ma avere il coraggio di guardarmi allo specchio quest'estate, magari sì ^_^

      Elimina
  21. Corri in un posto bellissimo!
    Chissà come ti sentirai bene al rientro! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LKa sensazione di libertà in questi posti è unica... hai ragione ^_^ ripaga di sicuro dalle gambe di legno!!!

      Elimina
  22. Risposte
    1. Vero! ma anche tu posti su G+ dei paesaggi mozzafiato... fantastici ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...