mercoledì 12 febbraio 2014

attacco alla mia indole riciclosa: non lo doveva fare!

Avete presente quando arriva una sfida a cui proprio non potete resistere?

Ecco, a me è capitato oggi, durante le quattro ore di corso di primo soccorso. Durante la spiegazione dei danni da ustione, per la precisione. 
Non sgridatemi: purtroppo ne conosco a sufficienza, oramai. Io e il forno abbiamo un rapporto parecchio ravvicinato e intimo. I miei avambracci direbbero "anche troppo".

In ogni caso, il mio vicino di banco, nonché nuovissimo collega, ha appoggiato vicino al mio astuccino una cosa che non è passata inosservata ai miei occhi da riciclomanìaca compulsiva.
Sembrava un borsellino (grandezza di un portamonete) con una stampa a "piantina della metropolitana", a colori, tenuto chiuso con un elastico a fettuccia rosso.
Praticamente una calamita per la mia attenzione.

L'ho studiato un po' da lontano. Gli ho chiesto di poterlo osservare meglio. E intanto "rubavo con gli occhi".


La materia prima è il tetrapack. Quello dei cartoni del latte, dei succhi di frutta. 
E sui nostri fogli hanno iniziato a comparire gli sviluppi in piano della forma originale dello stampo.
Ed è stato un attimo. Da "carino!" siamo passati a "non sembra difficile..." fino alle fatidiche parole dell'incauto collega "chissà se sei capace...".

Che vi devo dire? 

L'ho fatto.

Andando a ritirare i grandi a scuola, ho acquistato un cartone di succo grande, da 1 litro e mezzo.
A casa, ho ravanato in fondo ai cassetti del bagno per recuperare gli elastici per capelli che oramai sono danneggiati e li ho tagliati eliminando la barretta di metallo.
Poi ho perlustrato la parte di garage che mi interessava alla ricerca di nastro isolante. Purtroppo ho trovato solo quello nero, ma quello colorato andrebbe benissimo.

E, lavati i cartoni di latte e succo, ho iniziato la fase di tagliuzzo.
Ho ricoperto i bordi con il nastro e ho effettuato le facili piegature...













Ho unito la parte centrale con un giro di nastro, per fissare la piegatura e definire le taschine interne...







...e ho praticato dei fori per far passare l'elastico...



A questo punto ho dovuto posare le armi e andare a recuperare il nanetto all'asilo.

Per strada, notando le gocce ancora presenti sul parabrezza, mi sono ricordata di una certa carta adesiva acquistata al Lidl poco tempo fa. Perché va bene riciclose, ma alle volte anche un tocco di classe ci vuole!

Quindi : due fori, un elastico in tinta ed ecco qui il mio nuovo porta monetine!!!















Che ne dite? 



Il malcapitato collega ha anche accennato a un semplice tutorial su youtube... io non l'ho cercato: la sfida tra il mio orgoglio e la sua provocazione è stata davvero troppo forte!

Che ve lo dico a fare? 
Non vedo l'ora che arrivi domani per vedere la sua faccia quando estrarrò gli spiccioli per il caffè!!!

62 commenti:

  1. Gran riciclo e geniale.Brava Carla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto non è originale, come idea...ma vuoi mettere la soddisfazione! ^_^
      Ciao Franci!!!

      Elimina
  2. Ma che brava Carla! Mi piace un sacco! Bravissima! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace anche a me ^_^ grazie grazie !!!

      Elimina
  3. Direi che hai stravinto la sfida!!!! Bravissima!!!!!!!!!!!!!!
    Domani ti immagino tutta gongolante :)
    Un abbraccio grande,
    Sharon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e mi auguro che abbia la gentilezza di offrirmelo lui, quel caffè ;-)

      Elimina
  4. uuuuuh ti è venuto benissimo! schiatterà di invidia!!!!

    RispondiElimina
  5. Bravissima!!! Davvero bello.....se le sfide ti fanno questo effetto tocca sfruguliarti un pò....hi hi hi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, non ci allarghiamo ^_^ un pochino solo ^_^

      Elimina
  6. Ciao Carla....bellissima idea...devo provarci!!!

    RispondiElimina
  7. Bravissima!!! quest'idea te la copio ;) ho proprio un succo in frigorifero appena finisce cominciò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì, tanto al massimo...andava nel secco indifferenziato (almeno qui da noi!) !!!

      Elimina
  8. Risposte
    1. ...l'importante è avere qualche monetina, eh!!! ^_^

      Elimina
  9. Che dire... incredibile O_o
    Complimenti, vorrei vedere la sua faccia, fagli una foto ah ah ah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto magari no, ma mi sa che sarà una cosa tipo Camera Cafè!!!

      Elimina
  10. Tu mi lasci senza parole...credo che il tuo collega non se l'aspetti proprio!! Sei una tosta tu!

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. Grazie! Nel frattempo sono arrivate le richieste da parte dei nani... ovviamente! ^_^

      Elimina
  12. E' bellissimo: grande Carla!
    ♥♥♥

    RispondiElimina
  13. O_o sono LETTERALMENTE senza parole! È la cosa più originale che abbia mai visto fare col cartone di un succo di frutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehmmm esagerata!!!! io ho riprodotto, eh!
      In ogni caso è una vera genialata, anche perché quel materiale è parecchio resistente!

      Elimina
  14. troppo ingegnosa!!!!!bravissima!notte:)simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *_*
      Ma te lo vedi col cartone del succo ai frutti di bosco, in quei colorini lì....DEVO provarlo! ^_^

      Elimina
  15. Che ne dico???
    Che lo adoooooroooo!!!
    E che LO DEVO fare, assolutamente.
    Brava Carla, vorrei essere una mosca per vedere la faccia del collega, domani.... =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... mi son presa una bella soddisfazione ^_^
      Davvero provalo: ci metti 5 minuti!

      Elimina
  16. geniale ..davvero geniale .. cmq mi piace molto creare delle cose con le mie mani ... si è ancora più soddisfatti .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora provalo: vedrai che è semplicissimo!! ^_^

      Elimina
  17. Hahaha geniale!! Voglio sapere che t'ha detto..un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, figurati se me lo tengo per me! hihihi...

      Elimina
  18. ma sei un genio, io ci avrei messo una settimana a pensare come fare, un altra settimana a convincermi di farlo, un altra settimana a farlo e poi... sarebbe stato una schifezza! Tre figli, un lavoro, e trovi il tempo ma sopratutto il carisma per fare queste cose! genio, non trovo altre definizioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...esagerataaa! Ci vuole un attimo, una volta capito il trucco!!! Eddaaaiiiii, anche tu, mi pare, non ti tiri indietro davanti alle sfide ^_^ ricordo il "ritmo"...

      Elimina
  19. Carla sei stata bravissima. Complimenti!
    E poi la carta con le goccioline d'acqua è perfetta per queste giornate invernali. Al tuo collega io direi che sono in cantiere anche il portamonete primaverile, estivo, autunnale e per ogni altra occasione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che sto pensando alle varie fantasie e colori.... hihihi...per questo periodo, la carta è davvero perfetta! purtroppo... u_u...
      Grazie Iole!!!

      Elimina
  20. ma e strardinario. usero l idea per farli ai miei bimbi per le loro prime paghtte. mi sembrano perfetti.... ^_^ ma davvero come fai a stare dietro a tutto? e da quello che vedo anche bene..... dimmi quanti te ne ha ordinati il collega?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, spero che ne siano contenti anche loro...come me ^_^ !
      hahaha...lui si è messo a studiare i video!!!!
      ehmmm.... se vuoi passo il microfono alla pila di vestiti parcheggiata sotto l'asse da stiro...

      Elimina
  21. ma dai, incredibile! secondo me al tuo collega cadrà la mascella ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, sai? Io sono andata lì più per scherzare che altro, ma lui è rimasto meravigliatissimo!!!

      Elimina
  22. Risposte
    1. ...*_* daiii, non esagerareeeee...
      grazie ^_^

      Elimina
  23. complimenti Carla, davvero ricicloso! il tetrapak è un materiale ricchissimo di risorse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero: resistente e parecchio versatile!!!
      Grazie Gio ^_^

      Elimina
  24. No.... ma è fantastico!!! *__* Brava!!! Da un cartone di succo ad un porta spiccioli... geniale!!!! Sfida stra-superata direi! :)
    A presto!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica ^_^
      Grazie di cuore: sono le piccole soddisfazioni che lasciano il sorriso!

      Elimina
  25. posso fare i miei più sinceri complimenti per la creazione? splendido!!!!!!! bacione, Flò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che oramai lo sto utilizzando regolarmente per le monetine e tiene che è una meraviglia???
      grazie Flò ^_^

      Elimina
  26. Questa non è un'idea originale...è un'ideona originale!!! brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^_^ ed è anche bello resistente!!!

      Elimina
  27. maddai.... che idea carina e originale... sempre fantastica tu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. così mi imbarazzi eh! u_u... grazie Pami ^_^

      Elimina
  28. A volte mi fai paura.
    Giuro, non ci avrei pensato.
    Ti voglio bene, però. ^_^ ♡

    RispondiElimina
  29. Questo me l'ero perso!
    Idea fantastica e realizzazione super (quella casta con le gocciolone... AdoVo!)
    Io mi sono pinnata il progetto, che non si sa mai ;-)
    Grazie per la condivisione!
    Daniela

    RispondiElimina
  30. Che inventiva! tanti complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho riprodotto, eh!
      ma la soddisfazione... quello lì chissà quanto l'avrà pagato! ;-)

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...