mercoledì 15 gennaio 2014

punti di vista

Fastiiiiiidio!

Ma perché bisogna scegliere sempre il peggiore dei punti di vista? 


Perché ci si ostina ad aggrapparsi alle poche e consumate certezze, sempre e comunque?

Martedì: il giorno della verità, del "pronti, attenti, via", del nuovo che soppianta il vecchio. 

Finalmente.

E' andata.    E' deciso.


I nuovi orari di lavoro che minacciavano seriamente l'equilibrio familiare già precario di basket-atletica-catechismo-asilo-coro-catechismodue a più riprese e incastrati come un tetris in 3D con gli orari di lavoro di entrambi i genitori, hanno vinto. 

Gli equilibri sono scardinati. Tutto da rifare. 

La mia passione per tabelle e liste ha trovato giusto impiego e ha risolto gran parte degli incroci volanti, nelle palestre agli antipodi della città, in orari assurdamente coincidenti. Risolto. O quasi.

Ma ancora mi sto chiedendo ... perché. Perché io sono entrata in quella stanza euforica e ne sono uscita furente. Perché.

Mi hanno destabilizzato le battutine, le frecciatine, le risatine. Mi hanno proprio dato fastidio, sono sincera.

Da due mesi sapevamo che il cambiamento ci sarebbe stato. Allora perché esserne sorpresi e infastiditi? Perché non collaborare attivamente e propositivamente? Perché?

Sono uscita dopo tre ore come una molla tesa. 
Con molto più lavoro da fare di quanto pensassi. 
Con molte più mansioni da svolgere.
Con ancora più voglia di cominciare. 
E con molta meno collaborazione di quello che potessi immaginare.

E allora basta, no? Allora ditelo che la fatica del lavoro non è il lavoro stesso, piuttosto il fatto di rendersi conto di dover lavorare "nonostante tutto".

Ma fuori da lì mi aspettavano i miei gioielli, i miei pargoli, i motivi per cui non mi faccio demoralizzare da questa delusione. Non glielo permetto.

E viaaaaa in auto, col Max (Pezzali, album Time Out  del 2007, pescato a caso nel mucchietto di cd) a cantare a squarciagola...

<<... siamo qui, tante vittorie, giorni bellissimi, sconfitte stupide, giorni difficili, tristezze ed euforie, gioie e dolori...>>

<<...ma il presente, l'unico tempo, questo istante, questo momento, il presente , sta succedendo, non lasciato, perduto, rimpianto, sognato....>>

<<La vita è strana, non è cattiva, ma nemmeno buona. Sicuramente conta la fortuna e un pizzico di abilità. Il manuale ha poche pagine ed è scritto male, non spiega quali procedure usare se ci si trova in difficoltà. 
Così c'è da improvvisare stando attenti a premere i pulsanti giusti e andare dritto senza sbattere.
Esserci, esser qui è già un grande risultato. Esserci, esser qui, senza avere mai barato.
Bisogna andare senza sapere cosa e come fare, sperando di riuscire ad imparare ogni giorno qualcosa in più, per non sbagliare. O almeno per provare a limitare i danni ed evitare il temporale. Fare di necessità virtù.
Qualche volta ci si riesce, qualche volta in vece no: l'errore non si capisce prima di commetterlo.>>

<<Si poteva fare meglio, ma anche peggio di così e se pur con qualche sbaglio noi siamo bravissimi.>>

Sì, lo so. Non è il tipo di musica che ti cambia la vita e nemmeno che ti fa sfogare in quei dieci minuti di macchina lavoro-nonni.

Ma è capitato a caso. O forse no.

E voi? 
Ce l'avete una canzone, un cantante, un genere musicale che vi riporta all'essenza, alla giusta prospettiva, quando siete sull'orlo del tracollo emotivo?
E ce li avete anche voi quei colleghi lì, che proprio non hanno il  piacere della sfida e del rinnovamento?

44 commenti:

  1. Ciao Carla, quei colleghi lì adesso non li ho, ma li ho avuti e immagino perfettamente la situazione. Vai avanti, sempre avanti, con il sorriso migliore... e non lasciarti scoraggiare da quelli che meno fanno e più criticano.
    Io non ho un cantante che mi rimette nella giusta prospettiva, ma quando ho voglia di piangere ascolto Battisti, mi faccio una bella "caragnata" e poi riparto.
    Ma spesso le canzoni non capitano per caso; quella che hai ascoltato è perfetta per l'occasione.
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no no, a farmi scoraggiare non ci penso proprio!!!
      Infatti sono contenta perché ieri non mi son sentita di rinunciare, anzi, mi ha fatto arrabbiare il non aver trovato il mio entusiasmo anche negli altri!!
      Anche io penso che le canzoni spesso arrivano perfettamente sincronizzate al momento !!! ^_^
      Buona giornata Daniela!!

      Elimina
  2. Ciao Carla, ti capisco...tieni duro! Io a marzo dovrò subire un cambio di mansioni e non so come andrà...
    Se ti fa stare meglio ascolta quella canzone ancora, ancora ed ancora!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....e ancora e ancora e ancora!
      Anche tu?? Allora... pronti, partenza , via!!! ^_^

      Elimina
  3. vaffa di Masini!!! Basta solo il ritornello! Cantata nello spogliatoio del lavoro con chi ti capiva, funzionava!!!!!! io faccio fatica a digerire i cambiamenti, sopratutto quando non sono io a deciderli e quando mi scombussolano tutti i programmi!!! Piscina, danza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' veroooo! A masini non avevo pensato... comunque in auto ha un grande effetto, eh!!!
      Io fatico con i cambiamenti nelle cose di tutti i giorni, le scelte importanti, mi faccio mille pensieri e dubbi.. mentre sul lavoro mi piace ruotare, perché è aria fresca, idee che circolano!

      Elimina
  4. I colleghi non si possono mai scegliere...a volte va bene a volte no...
    L'importante è il tuo spirito!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! L'importante è crederci e spendersi per continuare con energia!! ^_^

      Elimina
  5. Partiamo dal fatto che io adoro Max e quando mi voglio sfogare attacco le sue canzoni da cantare tipo pazza in macchina...diciamo che per ogni stato d'animo ho il cantante giusto...voglio piangere e sfogarmi...masini...voglio sentirmi innamorata...raf o luca carboni...voglio saltellare...max....voglio solo cantare mentre pulisco e li spazio da battisti, stadio, negrita...un pò tutto...insomma...non ne ho uno solo preferito....quando vengo da quelle parti giretto in macchina con max????? un bacione carichissimo di energia tesoro mio....e io che ti volevo chiedere se avevi del tempo da prestarmi...mi sa che se me ne avanza a me te lo mando ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempo? what's tempo??? ^_^
      Ti dico solo che scrivo di notte e leggo e commento e rispondo nei ritagli, tra il caffè che "vien su", la lavatrice che arriva a fine ciclo, la stampante che mi stampa le relazioni e gli schemi del lavoro ^_^
      Comunque.... viva le cantate che caricano, viva quelle che sfogano, viva quelle che commuovono!!!
      Cantiamo che ci fa bene!!! ^_^
      Ora il caffè è arrivato... 'spetta che pubblico, eh ^_^

      Elimina
  6. Cara Carla,
    io purtroppo quei colleghi lì li ho avuti e continuo ad averli! e dopo tanti anni di forzata convivenza mi sono arresa all'evidenza che non c'è modo di cambiare certi modi di pensare. L'unica possibilità che abbiamo per non scoppiare e non scendere al loro stesso livello è ignorarli e continuare ad avere un proprio personalissimo obiettivo da raggiungere! Non ho una canzone in particolare che mi aiuti nei momenti no...però la musica in genere è un toccasana.... e quando sono giù , stereo a tutto volume e poveri quelli che passano vicini , perchè me la canto a squarciagola!
    sai.... mi capita di notare che spesso sono proprio le canzoni che , da sole, indovinano i nostri momenti ... è come se avessero un'anima propria e fossero in grado di raggiungerci quando più ne abbiamo bisogno!
    baci
    Clelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì <3 ! proprio così!!!
      Avanti con grinta e che stiano pure nella loro deprimente polemica ^_^
      E poi... la musica <3 arriva quando arriva... ed è sempre un successone !!! Anch'ioooo!
      Buona giornata Clelia!!

      Elimina
  7. ciao cara , mi ha fatto sorridere la foto.. comunque che bello visitare un posto dove ci sono animali del genere mi piacerebbe molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicura sicura?? ^_^
      La foto mi è sembrata uno spettacolare rappresentazione di certi atteggiamenti ^_^

      Elimina
  8. buongiorno Carla, quelle persone lì ci saranno sempre...bisogna avere il coraggio di rischiare e affrontare le nuove sfide!brava carla...baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ hanno forse voglia di fare la muffa sulle solite cose, arruginendosi il cervello?? Noooo. io no!
      Buona giornata Simona!!!

      Elimina
  9. Grandissimo Max!!!! mi piacciono molto le sue canzoni!
    e questi 10 minuti di canto-a-più-non-posso sono stati sicuramente terapeutici, ne sono certa, sia per la presenza dei tuoi cuccioli, sia per il cantare a squarciagola, sia per la musica che ti trasporta e.. ti 'parla'.
    Dici che è statao un caso???? forse si.. ma forse.. no :))
    Forza Carla, forza e coraggio, tu darai il meglio e i colleghi che facciano un po' cosa vogliono... purtroppo è così ovunque, ne capita uno che la pensa come te (o più o meno, almeno) ma il restante lasciamo perdere!!!! E' difficile trovare colleghi con cui si ha una buona collaborazione... a me è successo solo una volta, per il resto ognuno guarda solo il proprio tornaconto..
    bahhhhh!!! Noi in teoria riunione stasera o domani... ! vedremo!
    Un bacione!|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sere!!! Per fortuna la fase di ricarica con Max è stata in solitaria, nell'andare a recuperare i nani... poi... certo che sì, cantiamo tutti insieme anche verso casa! E... non è mai un caso, secondo me! ^_^
      Brava: io vado avanti per la mia, approfittando della nuova mansione (serie di mansioni =_=' ) che avrò, un po' da sola...
      In bocca al lupo per la tua, di riunione ^_^

      Elimina
    2. opsss scusa avevo capito male allora!!!! :*
      crepi! ti farò sapere!

      Elimina
  10. ah.. scusa la domanda ma.. che lavoro fai? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla, faccio l'educatrice in una comunità terapeutica di recupero per tossicodipendenti. Da questo, la mia "finestra a parte", nella striscia sotto al titolo del blog.
      ^_^

      Elimina
    2. .... lavoro impegnativo... brava Carla... brava davvero :*

      Elimina
  11. Pazienza Carla, purtroppo ci vuole sempre e tanta pazienza! Ma tu non ti abbattere mai! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avanti tutta, sempre ^_^
      Grazie del sostegno, Angela!!!

      Elimina
  12. come ti capisco, mi sono resa conto che nell'ambito lavorativo spesso e sovente non esiste a chi può interessare veramente come stai o come devi tribolare per l'organizzazione della famiglia. Esiste invece chi se per caso "nasa" che a causa di un tuo impedimento gli tocca lavorare di più ti tratta come il peggiore degli stracci. Ehhhh il più è farsi scivolare di dosso le angherie e pensare sempre che fuori ci sono i nostri bimbi che ci aspettano ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo!!!
      Infatti è meglio dare il massimo e farsi scivolare le cose che non c'entrano, come i piccoli sgambetti, no?
      Buona... notte, vista l'ora ^_^

      Elimina
  13. Sai una cosa, potra' sembrarti strano, ma quando sono particolarmente nervosa, stressata o arrabbiata non riesco ad ascoltare NULLA. Nel senso che ogni canzone mi infastidisce ancora di piu'... non so per quale motivo sono cosi', infatti c'e' mia sorella che non capisce come questo sia possibile perche' per esempio lei e' tutto il contrario, e quando e' nervosa ascolta musica di ogni tipo. Io ho bisogno di trovare la calma stando da sola, navigando su internet, leggendo magari, ma la musica, non la riesco proprio a sentire :(

    Cara, capisco la tua situazione, mi e' capitato in passato di trovarmi in situazioni simili! Un abbraccio <3 tieni duro sempre e comunque !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barby! Bhe, ognuno reagisce a modo proprio, l'importante è trovare quello che fa per te!
      Un abbraccio anche a te ^_^

      Elimina
  14. Beh, certo... fare sempre le stesse cose è più semplice, meno faticoso, utilizzi "meccanismi" rodati, non devi quasi pensare... un po' di disorientamento e "paura" ci stanno, ma l'ostruzionismo e il pessimismo (così mi pare di capire) dei tuoi colleghi proprio no... soprattutto da parte di chi lavora nel sociale e DEVE avere un atteggiamento positivo e propositivo anche quando non ne ha voglia (scusa ma io la penso così, altrimenti che uno si scelga un altro lavoro!). Di cantanti e canzoni bellissime che ti tirano su nei momenti no ce n'è una valangata, ma io ti lascio una frase di Carboni (che non è nemmeno tra i miei preferiti!) che trovo bellissima : "... mi aspetto grandi cose da me, grandi momenti d'amore, idee che fanno battere il cuore e dopo i momenti di confusione, sorridere". Un abbraccio ancora più forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima, Chiara!!! Proprio giusta ^_^
      Hai capito benissimo e io non intendo farmi travolgere, per nulla al mondo!
      Grazie <3

      Elimina
  15. Carla,
    io ho sempre detto che metà della voglia di lavorare la fa l'ambiente in cui lavori... e se i colleghi sono pessimi, bah, tutto è detto!

    Ma l'importante è guardare oltre, esserne superiori... e poi se lo stress arriva, mandarlo via, ognuno con il suo modo preferito.
    Io posso cantare e piangere insieme, e ai semafori non sono un bello spettacolo :-D
    Ma asciugate le lacrime e spenta la radio, mi riempio di pace.
    Incredibile.

    Ti abbraccio forte, in bocca al lupo per i nuovi lavori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In auto, lo stesso vale per me... meno male che non abito proprio in città!!! ^_^
      Il fatto è che in realtà siamo un bel gruppo, che in genere funziona. Ma in questi frangenti....
      Creeeepiiii >_<

      Elimina
  16. Talking Heads - Psycho Killer

    Io a volte certa persone le vedrei bene sotto un camion.
    Ma comunque si, cantiamo che ci fa bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihihi...
      ok, non esageriamo ^_^ comunque cantiamo a squarciagola!!!!

      Elimina
  17. Forza e grinta e vai per la tua strada...i colleghi se son furbi ti seguiranno, altrimenti peggio per loro!
    Dai, ritagliati un momentino per preparare qualcosa per il Valentine's Inspirations Linky Party, ti aspetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto meditando.. mumble mumble...
      Alla fine lo so che anche loro (non tutti, eh!) partiranno per i cambiamenti. Ma con mooooolta pesantezza. Peccato per loro!

      Elimina
  18. Hai troppa grinta per farti deludere da certe cose.... forza Carla!!!! poi la musica, io adoro la musica.... il ballo l'adorooooo... e in momenti "strani" può realmente diventare la mia migliore amica... canta e non smettere maiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affare fatto... ^_^
      E tu balla e ricaricati sempre, per continuare a dare vita a quegli oggetti meravigliosi!!!!

      Elimina
  19. Quando mi sento sull'orlo del precipizio mi piace cantare a squarciagola Elisa (di solito Labirinth) e poi Carmen Consoli, qualsiasi pezzo...cmq non disperare, con i colleghi in qualche modo dobbiamo conviverci, meglio farsene una ragione e andare avanti come meglio sappiamo fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfette, vero, anche Elisa e la Carmen!!!
      E non penso proprio di desistere... scherziamooo O_o !!!

      Elimina
  20. Quando sono triste e demoralizzata, ascolto Yann Tiersen. Lo ascolto perché quando mi sento giù non voglio parole in cui ritrovarmi, ma solo musicalità che rimandino ad emozioni e sensazioni che ho nella testa e nel cuore e che vanno rievocate. E' un modo, per me, per tirare fuori ciò che ho dentro, spesso le lacrime che non riesco ad esprimere altrimenti. Ho un legame molto forte con la musica.
    E per quanto riguarda il discorso "colleghi e lavoro"...non ne parliamo! Ho la fortuna di avere pochi colleghi con cui mi trovo bene e che frequento anche fuori dall'ambito lavorativo, ma la maggior parte è costituita da persone che non vedono l'ora di procurarti qualche fastidio per spiccare agli occhi dei capi...ODIOSI!

    Un bacino, Carla :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao DANIELA...'sto antipatico oggi non mi lacia rispondere...grrr...
      Bella la musica che ascolti, bella davvero, che gusti particolari!
      E' così, con i colleghi.. non sai mai quello che ti capita ^_^
      Ciao bella Dani!!! ^_^

      Elimina
  21. Jovanotti, bon jovi...ed elisa :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Woooowwww, ce li ho tutti in quel mucchietto in auto ed effettivamente sarebbero stati perfetti anche loro!!!!
      Buona serata ^_^
      ps: ...ma volgiamo parlare del Bon Jovi ???? <3

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...