martedì 14 gennaio 2014

lasciare e ricominciare

Lunedì sera ho terminato il turno di lavoro con una strana sensazione.

E' stato l'ultimo turno con quelle mansioni, con quelle persone, con quella ormai consolidata routine. Anche se parlare di routine nel mio lavoro è un po' assurdo.

Martedì ci sarà una bella riunione di equipe in cui saranno confermati i cambiamenti che erano nell'aria da un paio di mesi. 
Nuovi ruoli per tutti, nuovi compiti, nuove persone, nuove prove.

Il nuovo che mi attende mi carica e mi mette il giusto spirito. 
In questi due mesi ho fatto un po' di bilancio, sapendo che sarebbe arrivata la svolta. 

Lasci la strada vecchia per la nuova. 
Sai quello che lasci e non sai quello che si trova.




Non sono triste, perché sono soddisfatta del lavoro che ho fatto negli ultimi anni. Sono convinta di aver giocato tutto quello che potevo, tutto quello che avevo da giocare. E, tutto sommato, non è andata male.

Proprio questo lunedì Il lupo nelle fragole, uno dei blog che preferisco leggere in assoluto per i suoi contenuti umani, mi ha fatto riflettere sui traguardi, sulle partenze, sull'atteggiamento che devo assolutamente avere nei miei confronti per poter avanzare, per costruire, per lanciarmi. Ho tatuato nella mia mente le parole "il modo migliore di fare le cose è farle". Grazie per questo semplice promemoria Siro

Periodicamente ci sono dei cambiamenti, delle rotazioni. 
Sono necessarie. 

Si cambia e ci si rinnova. 
Le polemiche iniziali, dovute probabilmente all'incertezza sulle novità, si sono placate. 
Finalmente.

La mia paura si sta trasformando in carica, in idee, in progetti, in cose scritte e ragionate, in punti di vista diversi.

L'Epifania non si è portata via nulla, né le feste, né i nuovi inizi, né l'emozione di qualcosa in divenire.

Emozione a secchi. Meningi che fremono in attesa del via definitivo.

Sono pronta? 
Sono pronta.

40 commenti:

  1. Risposte
    1. Crepi >_<
      ...e buona giornata, Anna!

      Elimina
  2. Non sai quanto e' importante ora per me quella frase! In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino: vale per molte situazioni diverse!!!!
      Crepi il lupo ^_^

      Elimina
  3. In bocca al lupo per questa tua nuova esperienza!
    Buon viaggio...e che la strada ti porti lontana, ovunque tu voglia arrivare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E speriamo di riuscire negli intenti ^_^
      Si tratta di un cambio di mansioni, di diverse responsabilità, non di promozioni o simili. Per questo è una sfida che voglio affrontare con decisione: perché sarò coinvolta in maniera diversa, con più continuità, su moltissimi fronti!

      Elimina
  4. in bocca al lupo amica mia...abbiamo iniziato l'anno con la stessa energia e la stessa voglia di fare e fare bene....un ginseng oggi è l'ideale....un bacionissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ginseng per tutti, allora ^_^
      Ti dico la vera verità: devo arrivare bella carica, perché da noi c'è la fortissima tendenza a sminuire, a smontare gli entusiasmi. Mi rendo conto che è una difesa (quando lavori con le persone, la fregatura è dietro l'angolo...), ma io non voglio farmi disilludere. Voglio fare e costruire. Voglio metterci tutto ciò che ho, per non deludere me stessa, innanzitutto ^_^
      Sono anche un po' zen, non trovi ^_^ ??
      Buona giornata!!!

      Elimina
  5. Ps...pacchetto arrivato, ma devo aspettare al 9 febbraio per vederlo...:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pazienza, dai, almeno è arrivato!!! Non vedo l'ora che tu lo abbia tra le mani ^_^

      Elimina
  6. bravissima carla!!!!in bocca la lupo!ti abbraccio simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povero lupo, ora inizio a sentirmi in colpa con questo "crepi"... comunque, grazie Simo per il sostegno!!!

      Elimina
  7. Così si parla! In bocca al lupo anche da parte mia!
    bacissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ se uno non si carica da solo, fa preso a smontarsi, ti pare???!!!
      graaaaazieeee! ^_^

      Elimina
  8. Come insegna Richard Bandler...." la convinzione in merito al fatto che sia possibile farcela è fondamentale affinché tu possa permetterti di compiere le azioni necessarie a farlo"
    Un caro abbraccio
    Monica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A navigare nottetempo... non avevo provveduto a iscrivermi: ora non mi perdo nemmeno un post!!
      Davvero davvero: una massima splendida!
      Buona giornata Monica ^_^

      Elimina
  9. In bocca al lupo allora!bAci

    RispondiElimina
  10. Dalle mie parti si dice: "Chi non fa non sa"...perciò fai tutto quel che devi, che puoi, che vuoi e ovviamente in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del sostegno... e del consiglio ^_^

      Elimina
  11. Mi sembra l'atteggiamento migliore...per questo sei già ad un ottimo punto.
    In bocca a quel (povero) lupo!!! =)))
    Daniela

    RispondiElimina
  12. Questo post sembra essere scritto x me. .. tra 2 settimane mi aspetta un nuovo inizio dopo la maternità. .un inizio peggiore di quelli che avevo lasciato..sto ancora riflettendo su che atteggiamento tenere..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, il rientro dalla maternità è una cosa complicata...tra voglia di andare e voglia di restare...
      Dai, che un atteggiamento positivo e volenteroso non può guastare, no?

      Elimina
  13. Allora Carla partiiii a mille allora...senza rimpiangere quello che hai lasciato ma portandolo sempre con te...in bocca al lupo! Sono sicura che farai ancora meglio di prima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamolo, che è già qualcosa.
      Oggi è stata molto più dura di quel che pensavo.

      Elimina
  14. Bello! ...cambiare, evolvere, comunque crescere... saprai dare il meglio di te anche nel nuovo ruolo! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero di cuore, Chiara! dopo la riunione, qui sto trovando la motivazione per non farmi trascinare giù.
      Mi sbagliavo riguardo alle polemiche causate dalla paura dei cambiamenti O_o

      Elimina
  15. ah Carla... qua a lavoro da me siamo nella stessa situazione.. ma in negativo, ci saranno svolte e cambiamenti ma perchè non si sa più come fare ad andare avanti...
    stiamo cominciando (io e i colleghi) a guardarci attorno perchè qua non promette nulla di nuovo!!!
    In bocca al lupo per la tua svolta, andrai benissimo, ti abbraccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sere, spero però che anche da voi si apra un po' il nuvolone della minaccia...e possiate lavorare con un po' più di tranquillità.

      Elimina
  16. Il tuo confrontarti in maniera positiva e risoluta con il cambiamento è quello giusto. Con queste tue straordinarie caratteristiche intraprenderai questo nuovo cammino.
    Un abbraccio, Carla!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci spero proprio. Anche perché oggi ho toccato con mano che sono l'unica con una visione positiva della cosa. Gli altri tendono a vedere la seccatura e la difficoltà del passaggio di mano, del cambiare impostazioni.
      Non mi voglio far condizionare!!! ^_^

      Elimina
  17. "Il modo migliore di fare le cose è farle" questa frase dovrei tatuarmela nella mente anche io.... Ti faccio i miei migliori auguri per questa tua nuova avventura!! E ti dico BUONA FORTUNA!!! ( io il lupo l'ho lasciato stare, povero :D)
    A presto!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie da parte del lupo ^_^
      E grazie di cuore, speriamo bene ^_^

      Elimina
  18. È un po' quello che sto provando io con la vendita della mia attività. Era il momento di cambiare. Non sento di aver perduto nulla, solo la voglia di iniziare una nuova avventura. Che sia un cambiamento pieno di gioia x entrambe! Io incrocio le dita! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrociamoci tutte, allora ^_^
      Un augurio per qualsiasi cosa tu decida poi di fare, Barbara!!!

      Elimina
  19. Ed ecco che arrivo io, dopo 15 giorni... Te lo dico sempre che sono indietro, tu poi ragazza, scrivi a secchiate, non ti sto dietro!
    E arrivo dopo una strage di lupi a dire viva il lupo!
    Adesso andrò avanti nella lettura e saprò come è andata, ma sono lieta di aver contribuito ad aiutarti ad affrontare la situazione con un pizzico di leggerezza. Mi autocito un'altra volta: sia che tu creda di farcela che di non farcela probabilmente hai ragione. Altro post (auto-)motivante.
    Un bacio, cara Carla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Siro carissima ^_^
      Ad automotivarsi si è sempre in tempo, ci si deve incitare e stimolare continuamente per dare sempre il meglio!!!
      Le tue parole sono state importanti e capitate al momento giusto! Un abbraccio fortissimo!!!

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...