mercoledì 29 gennaio 2014

ammettiamolo.... I'M NOT WONDER WOMAN: #quellochelabloggernondice

Finalmente sono di nuovo qui!!!

Lunedì sera lavoro, martedì sera super turno 8,30-23 ... vi lascio immaginare.

Ma quanto è bello riaprire blogger è trovare ben 24 mail non ancora aperte? Ma quanto è rassicurante sapere che siete passate e avete contribuito in molte all'argomentazione aperta lunedì??? Voi non sapete, ma mi avete incredibilmente scaldato il cuore, alle 23,15, ieri sera!!! Certo, non ero in condizioni di battere un solo tasto, eh!!!

Stamattina, quindi, dopo una bella dormita (il papo è in ferie e si è sobbarcato lui la levataccia per portare i più grandi a scuola), un migliaio di coccoline col piccolo che ancora ha le gambette in fase "asciugatura" dalla varicella, un dibattito parecchio acceso con questo stesso pargolo per via di un gioco poco praticabile da solo (e soprattutto per l'infinito numero di parti minuscole che sarebbero state rovesciate ovunque)... dopo tutto ciò (e ancora una manciata di faccendine) apro la casella di posta e.... tadaaaaa...


  • 24 e-mail totali ricevute (ci penso un attimo e mi dico: vabbhe, non possono essere tutte del blog, non esageriamo!!!) ripartite come segue:
  1. 5 comunicazioni pubblicitarie
  2. 7 (sette, proprio sette) messaggi di Anonimo, rivelatisi spam
  3. 12 commenti e/o risposte legate al blog
  • 1 e-mail nella cartella spam, Anonimo, vedi sopra.
Ma che è??? 
Un'invasione???
A che pro tanti commenti spam??? 
Qualcuno ci guadagna qualcosa??? 

...mha...

Comunque sono super felicissima che abbiate in tante contribuito alla conversazione legata al giorno della memoria. Pensavo fosse doveroso parlarne, ma pensavo che il tema delicato non avrebbe ricevuto commenti... Un grazie speciale, visto l'argomento speciale. E grazie di cuore anche a chi è solo passato a leggere, non è né facile, né scontato riuscire ad esprimere quello che il nostro cuore sente, davanti a questi argomenti. Io stessa mi sono affidata alle fotografie.

Ma ora veniamo a noi. Qui ed ora.

Intendo proprio qui, a casa mia. In una fase di riorganizzazione post-natalizia, molto umida, parecchio intricata e resa ancora più ostica dai nuovi (micidiali, permettetemi) orari di lavoro.

Mi è bastato uno sguardo alle mensole della cucina per sapere che oggi avrei sancito la mia partecipazione all'iniziativa di Rita di Faccio e Disfo. Titolo I'M NOT WONDER WOMAN , per le donne blogger anche chiamato #quellochelabloggernondice.


Il senso è quello di sfatare il mito delle donne blogger che riescono a fare tutto, vivono in una casa alla Wisteria Lane, dove tutto è perfetto, dove le 100 mani della padrona di casa arrivano dall'alba al tramonto a rendere fantastici anche i calzini stirati e piegati.

Ammettiamo la nostra natura di persone, umane, limitate, impegnate su più versanti. Senza vergogna!!!

Sto cercando il coraggio di mostrarvi la parete della cucina che è diventata il deposito merci della stazione, l'angolo più inutile e assurdo della casa, il posto dove appoggio permanentemente momentaneamente le cianfrusaglie che quando le prendo in mano per gettarle mi sussurrano "ma nooooo, non eliminarmi! ...ti ricordi quell'idea genialissima di Daniela, di Giada, di Laura, di Floriana, di ... [non può nominarvi tutte, sentitevi elencate anche voi!]... al primo attimo libero tu mi trasformerai in un oggetto fantastico, utile e originalissimo!!"

La cucina... perché?
Perché mi sono fatta contagiare dalla pazza pazza e genialissima koko di Ordinata mente, che ora sta facendo proprio un tour di decluttering attorno a questo ambiente. E questa parte della mia cucina, non sembra nemmeno esserlo, una cucina!


Ma non prometto di fermarmi qui. Potrebbe essere che, presa dalla pazzia di koko, voglia ancora parlarvi del mio disordine (come se in questa casa ci vivessi solo, io... ehmmm...).

Ci sono zone della vostra casa che proprio non si possono guardare?
Quelle che sono sempre nella lista delle cose da riordinare... e sempre ci rimarranno, probabilmente?

40 commenti:

  1. Hihihi, grazie per la pazza!! ^_^
    spero di contagiarti con la mia pazzia...ma ricorda che il disordine è anche creatività!
    Le scatole in equilibrio precario rischio-caduta sono MERAVIGLIOSE!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ di nulla ^_^
      Le scatole a rischio-caduta sono un classico, sempre e ovunque...vuoi fare un salto nel mio garage ^_^ ???
      Evviva il caos creativooooo *__*

      Elimina
  2. UUUU qualche zona dovrei riuscire a trovarla! Io sono la presidentessa del club sfaticated housewives mica per niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... che bella combriccola hihihi...
      club sfaticated housewives: me lo segno, è fantastico!!! posso iscrivermi ^_^ ?

      Elimina
  3. C'è sempre qualche zona della casa che non si può guardare, anche se è giusto poi ripromettersi di riordinare! (Anche se non è sempre facile) Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...qualche^ O_o
      Allora sei bravissimaaaa!!!
      Qui sono più i posti eternamente in riordino, che quelli a posto! hihihi...

      Elimina
  4. Io mi nascondo spudoratamente dietro questa frase che ho letto da qualche parte: "L'ordine non è che disordine senza fantasia"...e il risultato è che ogni locale della mia casa avrebbe bisogno di una bella "declatterata". =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piaaaceee quella frase ^_^
      Già, anche qui si vive un po' in declutteraggio permanente, ma così ci sentiamo proprio a casa!!!

      Elimina
  5. Vogliamo parlare della parte bassa del mio armadio? O dell' angolino dove tengo le mie borse porta creatività? Ogni tanto riordino, poi quando cerco qualcosa, praticamente subito dopo aver sistemato, è tutto come prima! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho una parte bassa dell'armadio con le borse porta creatività <3<3, oltre a quel marasma della foto u_u...

      Elimina
  6. Io dopo 14 anni che vivo fuori da casa da i miei, alias dove mia mamma faceva tutto, sto finalmente imparando ad essere ordinata, e orgogliosamente ci sto riuscendo! Certo, non faccio altro che ordinare però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...già, ho presente...e comunque mi pare di non avere mai concluso niente...uffi...
      Grazie ancora per l'invito all'iniziativa per San Valentino...accetto volentieri, se riesco a fare qualcosa!!!

      Elimina
  7. Ciao Carla, oggi abbiamo pubblicato un post molto simile, ti va di venire a leggere? Vedrai quanto ci somigliamo anche se credo che tutte le mamme del mondo si somigliano per certi versi. Corriamo sempre e per qualunque cosa, poi che dire del disordine? Ma no... sono solo oggetti che attendono nuova vita, anch'io penso sempre prima di buttare qualcosa "non sia mai possa tornarmi utile per quella meravigliosa idea vista sul web?!" ma in fondo so già che non realizzerò mai! Pazienza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciauuuu! Ma certo che passo!!! Sto lentamente scalando la montagna di post in arretrato (da lunedì pomeriggio, appunto) da leggere...uno per uno... arrivo fino a te, stanne certa ^_^
      Poco fa mia figlia stava per uscire e mi ha fatto vedere l'ombrello (cinese) con uno squarcio enorme. "Mamma, che dici, lo butto?". Ho esitato, confesso. "Buttalo, prima che io cambi idea portalo fuori da qui!"
      Andato. Mi sento orgogliosa. Pazza e orgogliosa...

      Elimina
  8. Ma sai che anche io in questo periodo ricevo molte spam-email anonime?
    Comunque mi piace tenere ordinato in camera mia ma purtroppo sulla libreria che è abbastanza profonda ci accatasto di tutto!
    Un abbraccio

    ps: se passi da me ho appena aperto un Linky Party, se ti va di partecipare basta un commento perché non ci sono regole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...il grande clan delle disordinate ^_^
      Ho visto l'anteprima ieri sera...oggi punto di arrivare anche da te, sai che ci sono, vero??? ^_^
      grazie <3

      Elimina
    2. Lo so lo so :))) non preoccuparti!
      Ti aggiungo subito! <3

      Elimina
  9. cerco sempre di tenere tutto in ordine e sotto controllo ma i miei ragazzi e poppo il gatto non sono d'accordo!!!!!!bacioni simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, anche io "cerco", il fatto è che non riesco quasi mai a mantenere i piccoli progressi. Non per questo demordo, ma cerco di non farlo diventare un problema... ^_^
      I ragazzi, bhe, nemmeno qui collaborano molto...eh...

      Elimina
  10. Qualche zona?? In questa casa regna il disordine..... siamo tutti ( forse l'unica che si salva è mia madre) dei disordinati cronici..... Non fai a tempo a sistemarla e renderla presentabile che ritorna ad essere un caos di mille oggetti qualunque posati sul primo piano che capita.... O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio di quello parlo: qualsiasi cosa ovunque...U_U...
      Ma io so che un giorno ce la farò... spero...

      Elimina
  11. Ciao Carla,
    non ci crederai, ma il mio post oggi parla proprio dell'ordine...
    sarà una mania infettiva come l'influenza?!?!

    baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ ho letto...è vero, deve essere qualcosa nell'aria!!!

      Elimina
  12. Qualche zona della casa?!?! vabbè stai giocando... la mia casa è TUTTA e COMPLETAMENTE e SEMPRE in disordine! ogni parete ha un angolo in cui ammucchio tutto quello che "magari un giorno..." -_-
    sarà anche creatività, come dice koko, ma io mi odio per questo!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...non oso immaginare te con tutte le tue cose da recuperare, ma concordo con koko...
      ma qui non sono ai tuoi livelli incredibili di creatività...dovrei avere un minimo di controllo, no? appunto, no!

      Elimina
  13. "Il disordine è un ordine superiore, entro il quale solo pochi esseri superiori sanno districarsi."

    lo dico sempre al mio fidanzato precisino ahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei farla mia, quella frase... il mio problema è che sono ordinata dentro (manicale!!) e disordinata fuori... quindi mi rendo conto di essere così e mi do fastidio da solaaaaaa O_o

      Elimina
  14. tutte sulla stessa lunghezza d'onda oggi :-)
    http://handmadecreativity.blogspot.it/2014/01/ricette-blog-organizzazione.html

    anch'io non sono una blogger wonder woman!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sto notando questa linea comune a tante blogger...l'unione fa la forza ^_^ !!!

      Elimina
  15. Carla che simpatia!!! Dimmi dove si trova un wonder woman e ti...dirò chi sei! ;) L'ordine mentale cozza con quello creativo, per cui...ewwiwa con taaaaaante "w" perchè a me "MI" piace... ;) p.s. detto internos...sei troppo cara, grazie per il commento al mio blog...troppo buona e non merito tanto! ;) Kiss. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie NI, ma quello che ti ho lasciato scritto è veramente ciò che penso, senza "troppo" e senza "tanto"... ^_^
      Appena trovo la WW ti lascio l'indirizzo ..hihihi...

      Elimina
  16. Uhhhhhh...tasto dolentissimo!!! Non mi ci far pensare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daaaiiii... non è vero che riconoscere i sintomi in giro ci fa sentire meno "cialtrone"??? ^_^

      Elimina
  17. Eccoti!!!!!!!! Grandissima!!!! Un abbraccio e benvenuta a bordo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Rita!!! E' stato davvero divertente unirmi alla banda delle anti-eroine!!! ^_^

      Elimina
  18. Ci sono zone inguardabili da me? Eccerto! Da chi non ci sono??? ;) Anzi ora vado a pulire un po', che è meglio. Bacetti soffiati al piccolo pieno di pustoline, la nostra pediata ci aveva consigliato un talco liquido da comprare in erboristeria leggero leggero, emolliente e sfiammante (non il talco vero, quello, ci ha detto, è una leggenda metropolitana e asciuga troppo...). :) Per il resto coraggio! (commento anche per il post di oggi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora siamo tutte colleghe ^_^ !
      Grazie Cì!! Non sapevo di quel talco di cui parli...oramai siamo alla fine, ma me lo ricorderò in caso di altre emergenze "pruriginose" !!!

      Elimina
  19. Non ho più la mia casa e sono tornata dai miei...qui è tutto un caos!!! Il problema è trovare un angolino in ordine caso mai!
    :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acci... così è anche peggio, sicuro...
      Ma sai che ti dico: che sei fortissima e devi andare sempre avanti, facendo valere quello che sai fare!!! ^_^
      Un bacione!!!

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...