lunedì 30 dicembre 2013

domenica scivolosa

Un pomeriggio strepitoso, di risate (davvero tantissime) e gran scivolate!

Io e papo volevamo portare i nani a scatenarsi in montagna, sulla neve, ma il tempo piovoso ci ha fatto pensare che pioggia qui significasse probabile pioggia o nevicate là dove puntavamo...quindi, cambio repentino di programma e... si parteeee!



Notate le copiose gocce sul parabrezza?
Avevamo pensato giusto...

E, dopo un'oretta di auto, eccoci a destinazione. Dove??? 

Quiiiii!!!



Al Palaghiaccio di Pontebba, vicino a Tarvisio (UD). www.ghiacciopontebba.it per chi fosse interessato.

Noi, che notoriamente siamo ritardatari incalliti, in vista di maltempo, folla e chissà quale altra complicazione sul nostro percorso (chi ha figli sa bene che anche l'impossibile può concretizzarsi sul più bello!), siamo partiti con largo anticipo. Siamo arrivati un'ora prima del nostro turno.
E ci siamo seduti, rotolati, annoiati, strisciati, rantolati nell'atrio della pista. Anche perché i pattini da noleggiare erano praticamente tutti in uso.

Oltre a una serie di foto con facce allucinate, stravolte e irriproducibili, questo è un assaggio della nostra attesa...



Abbiamo anche tentato di smontare l'albero di Natale.


Ma, rullo di tamburi, è arrivato anche il nostro momento!!!

E via di vestizione, scarponamento e imballaggio anti-ghiaccio-ovunque. Già da subito le prime avvisaglie di tentennamento micronanesco si sono fatte sentire "ma devo camminare su questi cosi? hanno una forma strana..." 

"Tranquilli nani, mamma e papo vi insegnano!"   

Che parolone!!!

Appena varcata la soglia di ghiaccio, il piccolo si è lasciato andare alla sua disperazione con una puzzetta pazzesca al grido di "ma qui si scivolaaaa!"

Fortunatamente il ghiaccio ha resistito a cotanta produzione (imbarazzo estremo, fingiamo di non aver respirato una cosa immonda) e procediamo. Con cautela, parecchia cautela.

Papo ricorda improvvisamente di essere assente dal palaghiaccio da circa sei anni. Speriamo bene.

La buona sorte ci accompagna (incredibilmente vero e mai tanto opportunamente) e la grande incontra per caso un'amica esperta che la fa smollare e decidersi ad abbandonare il bordo, per spiattellarsi dopo tre secondi in mezzo alla pista. Ma la sola presenza di una persona conosciuta le ha permesso di lasciarsi andare a una gran risata e di rimettersi in piedi all'istante per seguire le istruzioni della compagna. 
Meditandoci, io e papo ci chiedevamo in che mare di insulti ci avrebbe sommersi la tredicenne se ciò fosse capitato con noi... Santa buona sorte e santa amica provvidenziale!

Il medio è decisamente più spericolato, in questi frangenti. Senza un'alba di idea su come muoversi sul ghiaccio, si è lanciato in movimenti incontrollati e poco ortodossi, assolutamente a caso. E in rapidissima successione.

Qui lo vedete nell'unico momento fotografabile.


Per il resto del tempo, sembrava di vedere... avete presente un polipo con tutte le zampe che scivolano convulsamente su una lastra scivolosa, tipo sul ghiaccio? Ecco. Quello era lui. Il medio. Dopo una mezz'ora, lo si riconosceva in mezzo alla gente che beata scivolava lievemente ed elegantemente sul ghiaccio solo grazie alle molteplici pose innaturali, anche per il polipo di cui sopra.


E il piccolo scorregione? Dopo una interminabile riga di insulti verso i genitori pazzi, rivendicando che "io volevo venire solo a provare gli scarponcini! io volevo solo guardare gli altri! io volevo scherzare quando sembravo in estasi al pensiero di pattinare sul ghiaccio!"... dopo tutto ciò, alla minaccia provocatoria "se piangi ti lascio qui e vado a farmi un giro!" si è lasciato trascinare per la pista. Ora dalla madre degenere, ora dal padre instabile (sui pattini, eh!!). 


Comunque, al termine dell'ora e mezza a nostra disposizione, il papo aveva lasciato sul ghiaccio una rotula, il piccolo viaggiava avvinghiato alla gamba sana del papo stesso, la grande ostentava una sicurezza degna di una tredicenne ferita nell'orgoglio ...e del medio avevamo perso le tracce.
Quello viaggiava a velocità ultrasonica perché "se vado piano, cado" e si schiantava al margine ogni cinque minuti, almeno per verificare che il resto della famiglia fosse ancora presente in pista. Le vittime dei suoi scontri non sono state soccorse ... penso lo abbiano scambiato per un pazzo in libertà.

Il piccolo ci ha minacciati: se pensate di tornare qui, io cambio casa!

34 commenti:

  1. Ah ah ah!!! Un pomeriggio di divertimento! Oggi noi ci siamo dati al monopoli! Vedo che non sono l' unica ad avere un princi-scorreggia in casa! Alle volte vorrei scappare dalla vergogna! Ah ah ah ! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vergooognaaaa...non me ne parlare...U_U...
      sempre e comunque...che roba... e in cassa al supermercato, che non puoi nemmeno scappare??? U_U
      Vabbhe, almeno siamo in tante ^_^ !

      Elimina
  2. Eheheh !é sempre bello leggere le vostre avventure/disavventure!un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. ahahahahahah meraviglioso il tuo piccolo, l'avete traumatizzato!!! :D un bel pomeriggio, un bel racconto, mi hai fatto ridere!!!! Un bacione e buon anno se non ci risentiamo prima :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sere! Spero tu stia meglio!!!
      Stamattina ha detto "io guardo, eh!" senza nemmeno citare di cosa stesse parlando O_o !
      Buon Meraviglioso Anno se non ci leggiamo ^_^ !

      Elimina
    2. ma voi avete capito BENISSIMO a cosa si riferiva :D
      si dai, sono a lavorare.... male! ma in teoria poi sono una settimana in ferie!!! :)) :D

      Elimina
    3. Yesss, dai che allora sei alla fineee!!!!
      Buone ferie ^_^ !

      Elimina
  4. Ahahahahah! Siete troppo belli!!!
    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ grazie!! Spero che Gabi si sia un po' ripreso...che periodo impegnativo!!!

      Elimina
  5. :-D che bel pomeriggio!! e invidio sempre il tuo modo di raccontare le cose, mi fai uscire sempre un bel sorriso :-)

    Ti auguro un ottimo anno nuovo, pieno di serenità e divertimento!!
    baci
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Alessandra, sei carinissimissimissima <3 !
      Sono felice di strappare un sorriso, non fa mai male ^_^
      Un augurio speciale, perché tutto vada secondo quello che hai nel cuore <3 !

      Elimina
  6. Oh, questa sì che è una bella famiglia!!! Ti auguro di essere sempre più uniti...buon anno Carla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, accetto con immenso piacere questo augurio, che non è mica sempre facile, no?
      Auguri di tanta serenità e gioia anche a te!

      Elimina
  7. Che bello il pala ghiaccio e che simpatica famiglia! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Angela!!
      Salutoni a te ^_^ !

      Elimina
  8. Oddio, muoio dal ridere. Sai che io ho in programma la stessa cosa per oggi pomeriggio con la piccola? E che io sono ancora più madre degenere di te, perchè ho pattinato a livello agonistico per 8 anni, ho appeso i pattini al chiodo da 26 anni e non intendo rimetterli nemmeno oggi per soccorrere la suddetta piccola alla sua prima esperienza?
    Ti farò sapere. =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coooosaaaa? 8 anni a livello agonistico??? ...cosa non darei per ammirarti !!! O_O
      Povera piccola... ma se si schianta secondo me non resisti...daaaiiii!
      ^_^ attendo aggiornamenti!!!

      Elimina
    2. Dunque, fatto! La piccola è andata direi più che bene, per essere la prima volta. Io non ho interrotto la mia lunga astinenza, né ho intenzione di farlo in futuro. Di solito si dice mai-dire-mai.... ma io credo di poterlo dire. Comunque, lei si è divertita un mondo e non vede l'ora di ripetere l'esperienza.
      A presto! =)

      Elimina
    3. Bello! Son proprio contenta per la bimba!!! ^_^
      ...mai dire mai...chissà ;-)

      Elimina
  9. Il tuo medio mi ricorda mio marito: un frullare di gambe e braccia, ma cavolo se sta in piedi! Io invece bordin bordino che appena mi mollo cado! Con queste premesse la vedo dura portare i nani a pattinare... anzi, la prossima volta che andate, portate da noi il piccolo... così almeno non attua la minaccia di cambiare casa! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, almeno tuo marito sta in piedi...il medio è rincasato zuppo come una spugna...
      E' meglio che non riferisca il tuo invito, altrimenti si prepara la valigia!!! ^_^

      Elimina
  10. brava io ho approfittato di una pista di ghiaccio installata per periodo natalizio nei dintorni casa ma io non mi sono avventurata...l'ultima sederata me la ricordo ancora,,scendo un pò di peso e riproverò...il twins maschio invece adora pattinare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello!! Che bello, avere una struttura vicino a casa!!!!
      Sì, dai una motivazione in più, no?? ^_^
      E bravo il twins pattinatore! ^_^

      Elimina
  11. ciao cara , ma sai che da me hanno messo la pista di ghiaccio ma non ci provo neanche ad entrare so per certa che cadrei come un salame rompendomi anche qualcosa ..ih ih ci rinuncio ..lascio a voi più coraggiosi quest'avventura ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daaaaiiii! Provaci!!! Se ci vai con amici vi farete un sacco di risate ^_^ come le prime volte per me!!

      Elimina
  12. Mi sono "scompisciata" dalle risate ahahahah!!! :D Troppo forti siete!! Mi piacerebbe provare a pattinare sul ghiaccio... ma mai fatto, anche perchè qua sulla costa toscana non è che ce ne siano grande che. Però qualche anno addietro ne avevano fatta una, aperta solo nel periodo invernale, ma ero nel pieno dell' adolescenza perciò per me andare e provare a pattinare e finire a terra equivaleva a fare una grande figura di ..... :D Ritornassi indietro ora però.....
    Ps: e bravo il tuo medio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, da giovani si perdono alcune occasioni per timore di sfigurare e perdere la faccia....ma ora non lasciarti sfuggire l'occasione, fai magari qualche chilometro (noi abbiamo fatto un'ora di auto, eh, non c'é la pista a Udine!!) e buttati (...no, non è morbido, mi spiace !!!) !!!

      Elimina
  13. Sembra che vi siate divertiti tantissimo ^^
    Buona serata e BUON ANNO!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. issimo issimo!!!
      Grazie Chiara e buon anno anche a te!!! ^_^

      Elimina
  14. Risposte
    1. Un augurio di serenità, finalmente anche per te!!!!
      Un abbraccio sincero! ^_^

      Elimina
  15. Ahahahahahah xD Carla mi fai morire.
    A me piace tanto pattinare sul ghiaccio, peccato che c'abbia preso le peggiori botte della mia vita...e la cosa peggiore è che, appunto, comparivano tipo due giorni dopo i lividi (quindi restavo circa 48 ore con la convinzione di non essermi fatta nulla xD).

    Ciao Carla, un bacio
    Teensy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il bello dell'avventura: a distanza di tempo, poi, ti senti anche un po' rimbambita "chissà dove mi sarò procurata 'sto bozzo..." eheheh...
      Questo è quello che capita a me!

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...