lunedì 9 dicembre 2013

addobbi, ricerche e re magi

Buon lunedì a tutti!!!

Come avete trascorso il fine settimana, voialtri? in giro a spendere e spandere? in casa ad addobbare ogni mensola, chiodino e balcone? o barcamenandovi, come me, tra albero, lucine, letterine, libri smarriti e statuine da inaugurare?

Cominciamo dall'inizio...

Avevamo detto che, cascasse il mondo, domenica 8 dicembre la nostra casa sarebbe diventata la filiale della casa di Babbo Natale, o, in alternativa, dei suoi Elfi. Quindi, la mamma in questione, ha portato nottetempo tutti gli scatoloni in sala, pronti per l'avvento delle mani nanesche, per la loro frenesia di quattrenni (perché dall'associazione di menti di 4-10-13 anni, non se ne ricava una razionalità approssimabile vicino alla loro media matematica, ma si assiste a un generale regredire dei maggiori fino all'età anagrafica del più piccolo).


Una volta assaltato, sbafato e abbandonato il bicchiere dell'avvento  fregiato con il numero 8 (il piccolo ogni mattina, ancora nel letto, con un occhio aperto e uno chiuso, sa ben dirmi che numero "si mangia" oggi...lui che ha appena imparato a contare fino a venti, tralasciando spesso e volentieri il 14...), le giovani menti si sono avventate sugli scatoloni...
E apriti cielo.


Qualsiasi cosa appoggiata dovunque ...rendo l'idea?

Le cose degne di maggior attenzione (nel senso: che hanno il privilegio di rimanere tra lo stesso paio di mani per almeno due minuti prima di venire abbandonate in qualsiasi-posto) sono i lavoretti confezionati negli anni scorsi a scuola. Io che sono una pazza emotiva, li ho conservati tutti. Dovrò porre rimedio a questo problemino...

Oltre alla pausa per il pranzo, nulla ha distolto mani e menti dall'attività decorativa...tranne...

Devo tornare a disturbarvi, abbiate pazienza. Non è che dalle vostre parti è passato un libro di inglese per la quinta classe della scuola primaria, tutto solo soletto... qui non è. In camera non è. Nello zaino non è. Nella libreria dei nani non è. Sotto il letto non è. Sotto il divano non è. A casa dei nonni non è. Magari è lì da voi...

Abbiamo mobilitato il compagno di banco, la nonna e il nonno, i fratelli, il papà... Nulla di nulla. E oggi il medio ha lezione di inglese, a scuola. Con la maestra che mi ha detto "...lui è molto intelligente, forse un po' chiacchierone, ma tanto acuto e ha molta memoria. E' un po' disordinato, ma questa è una caratteristica di tutte le menti geniali!" . E lo ha detto sorridendo!!! Vorrei essere a scuola, stamattina, per sentire come la mente geniale spiegherà a quella maestra che il libro di testo è svanito nel nulla...

Il mio figlio medio è... lievemente geniale, vagamente logico, sorprendentemente intuitivo, spaventosamente affettuoso, incredibilmente disordinato, costantemente scollegato. Lui è proprio come lo Hobbit medio di Elastimamma (...come?? non conoscete Elasti di www.nonsolomamma.it ?? fatevi un piacere: andate a leggere!!!), vive a tratti su questo mondo, ma più spesso nel pianeta delle scoperte e delle invenzioni... con altri tempi, altri ritmi, altre logiche.
E potrebbe tranquillamente essere il protagonista di una puntata (forse di un paio di puntate...) di Sepolti in casa, quel terribile programma di Real time... Io ormai penso che lui conservi tutto (e quando dico tutto, intendo proprio tutto) per avere un contatto con la nostra realtà...

Mentre il medio era immerso nella spasmodica ricerca, il piccolo ha scritto la letterina, ci ha provato...


Lui vuole un robot, ma senza la T finale, uno con due telecomandi (uno di riserva, ha già capito come funziona in questa casa...). La sorella letterata lo voleva convincere a scrivere la propria firma, ma lui non ha ceduto e ha cosparso il foglio di letterine qualsiasi, un po' qua e un po' là. Tiè.
Poi gli sono venuti i pensieri... e se il Babbone lo ha visto mentre ha fatto cadere la statua del terzo Re Mago riducendola in briciole, proprio la prima volta che abbiamo deciso di comporre un presepio con quelle statuine meravigliose regalateci dai nostri vicini di casa due anni fa e mai tirate fuori, proprio per il timore che succedesse questo? Eh? "E se Babbo Natale si è arrabbiato? E se mi vuole mettere in castigo?"
No, tranquillo, nano piccolo, a quello ci pensa la mamma...
"Allora te lo disegno io, uguale uguale e poi lo mettiamo al posto dell'altro, anzi, lo metti tu!"

Poi finalmente è calata la sera, in questa casa degli Elfi di Babbo Natale.

27 commenti:

  1. Quanta dolcezza nei tuoi piccoli :-)

    Comunque io in casa non ho (ancora!) minorenni, ma la devastazione pre-post addobbi di Natale è la stessa!!!

    Buona settimana Carla!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì, ma vedrai che bello, quando ci sarà un piccolo scatenato come scusa per il caos!!! ^_^
      Un abbraccio a te! ^_^

      Elimina
  2. Quanto mi sei mancata...e mi son mancate le tue perle mattutine!!!!....beh è pronto il the???? io quest'anno strano ma vero zero voglia di addobbare...ieri pomeriggio il marito mi ha tirato giu dal divano per fare almeno l'albero...o meglio...per montarlo e mettere le luci, poi lo addobba lui....ma a smatassare intrecci di luci proprio non ce la fa!!!!...Niente presepe, quest'anno non ho proprio voglia!!!!...Gesù bambino capirà!!!! un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Manuelaaaa!!! <3
      Che bello rileggerti qui! Il tea è pronto!
      ...ma dai... io già mi vedevo un presepietto in feltro, come immagine augurale di Buon Natale... dai dai dai!!!!
      Ti prego, fammi sentire un po' della tua energia, che io sto raschiando il fondo!! ^_^

      Elimina
    2. amica mia.....io la mia energia la sto pre finire e non so più dove cercarla...ho tantissime cose da fare e il tempo poco...ma ce la farò....dai dai tirati su....ci diamo energia a vicenda!!!!! tanto ginseng e via!!!!

      Elimina
    3. Oggi ti abbraccio forte, ma proprio fortissimo.
      ...e vada per il gingsen! ^_^

      Elimina
  3. Anche noi alle prese con albero e addobbi vari per la prima volta tutti insieme (il duenne l'anno scorso era troppo piccolo per collaborare): che meraviglia vederli felici e saltellanti intorno all'albero acceso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello vederli con gli occhioni più grandi delle orbite!!!!
      Poi inizia la fase di smontaggio, immagino... ^_^ !

      Elimina
  4. Qui uguale uguale ma non credo serva a consolarti. Il salotto è impraticabile e forse entro 3/4 giorni mi deciderò a portare in cantina gli scatoloni degli addobbi... forse :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uguale ugualissimo, direi! ^_^
      Anche per il "forse"...

      Elimina
  5. Mi divertono sempre tanto i tuoi post!!!
    Sembra di essere li con voi e si sente tutta l'energia e la bellezza della famiglia...
    Devo dirti con dispiacere che il libro di inglese non è passato di qui!!
    Bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uffi..io ci ho provato ^_^ !
      Grazie per i complimenti: mi fa davvero piacere riuscire a comunicare tutto questo! ^_^
      A presto!

      Elimina
  6. Sappi che il tuo figlio medio mi ricorda tanto me quando ero piccola, anzi, mi ricorda tanto me anche adesso che sono ormai vecchia! ... leggendo la tua descrizione su di lui mi ci sono rivista su ogni cosa che hai detto, davvero :) che bella sensazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come dici??? che sei ormai vecchia??? ...
      comunque...da qualcuno deve avere preso, questo medio qui... u_u ...

      Elimina
  7. Nessun libro di inglese è passato di qua :D Ma devo dirti la verità se anche fosse passato e si fosse fermato, c'è un tale casino in casa mia che nessuno se ne sarebbe accorto!! Tra scatole scatoloni, valigie,lucine,palle e babbi natali sparsi in terra c'è da diventare matti ( e siamo tutti grandi e maggiorenni).. e poi ad essere sincera, proprio in questo momento dovrei almeno finire di addobbare l'albero, ma non ho voglia..ehehe! :D
    A presto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che resti tra noi...io ancora devo addobbare l'esterno...e gli scatoloni sono qui tra i piedi...U_U

      Elimina
  8. E' sempre un divertimento venire qui da te. =)))
    Dunque, da me la razionalità durante le diatribe tra la grande e la piccola non scende al livello della minore....ma ben al di sotto... e ti ricordo che parlo di 10 e 17 anni... no comment...=)
    Poi, anch'io sono una pazza emotiva che conserva tutti i lavoretti, dall'asilo in su... moltiplicato per due (tu addirittura per 3, figurati.... ).
    Inoltre, la descrizione del tuo medio si incolla perfettamente alla mia piccola. A proposito del libro di inglese, da noi l'anno scorso è rimasto disperso per diversi mesi... ti auguro di risolvere la questione in tempi un po' più brevi... =)
    A presto! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora comprendi esattamente la situazione...mi scalda il cuore sapere di essere in buona compagnia! ^_^

      Elimina
  9. Ciao Carla .che bello il tuo post!sai ti capisco!il mio piccolo ha 4 anni, il secondo quasi 9 e la prima quasi 14...a casa è un casino!però è bello così!il tuo piccolo è un'amore!ti abbraccio simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo!! Sai una cosa? Non cambierei una virgola di quel che ho qui: hai ragionissima: è bello così <3<3<3 !

      Elimina
  10. si è rimaterializzato il libro :D?
    Geniale il telecomando di riserva...
    invece a casa nostra ho portato su le decorazioni e poi ci siamo ricordati che non abbiamo l'albero, che quello dell'anno scorso era caduto a pezzi........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente libri all'orizzonte. E lui si è anche dimenticato di cercarlo, a scuola. E' irrecuperabile...il nano, intando... ^_^
      Bhe, mica male nemmeno voi, eh!!

      Elimina
  11. ciao cara .. ah ah ah ma tuo figlio è anche un genio per far scomparire le cose .. :) unico .. dolcissimo ... cmq dato che è un genio se la caverà di sicuro benissimo con la maestra a spiegare cosa sia potuto succedere ad un povero libro di inglese .. :) che bello addobbare la casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, come dicevo, si è dimenticato di cercarlo...ma ci credi??? O_o
      In effetti, non mi dispiace affatto tutto questo marasma!! ^_^

      Elimina
  12. Oggi finalmente riesco a ripassare, che belli i tuoi racconti domestici, siete sicuramente una famiglia affiatata e decisamente speciale. Sono contenta che Claudia ci abbia fatte "conoscere" :)
    Anche noi week end di decorazioni, ho preso gli scatoloni dalla cantina venerdì e li ho riportati vuoti domenica sera!
    ps: da me il libro non c'è, ma ho l'incubo che ci capiti di smarrire nel marasma che regna da noi qualche quaderno della piccola eSSe... anche io conservo tutto e a volte penso che la casa prima o poi mi caccerà fuori visto come la riempo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono molto riconoscente a Claudia, da te ho trovato simpatia, disponibilità, informazioni utilissime e precise, complimenti davvero per il tuo blog!!!
      Anche io temo il momento del "troppo pieno"... U_U
      A presto Cì!

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...