venerdì 22 novembre 2013

meteo...e abitudini alimentari

Ore 7, 45. 
In auto. 
In ritardo di 5 minuti sulla tabella di marcia. 

La grande, momentaneamente senza mal di testa. 
Il medio, momentaneamente con il mal di testa (e il Santo Nurofen in corpo, perdonatemi...).
Il piccolo, con il mal di testa della sorella in prestito (pensiero gentile per la sorella: "così quando mi passa a me, te lo restituisco a te"). Ma la credibilità del nano ancora deve essere documentata.

Il telefono buttato malamente nel porta oggetti vibra e suona. Ti pare questo il momento???

Appena posso, consegnata la grande e finita quindi l'urgenza, apro Whatsapp e la facciona del papo presenta una foto. Questa.

Io lo so bene cosa significa. Lui oggi è a Tarcento, poco a nord di Udine. Da Gemona in su c'è la neve. E al lavoro, sono già pronti i turni di reperibilità per le uscite con i camion spargisale e spazzaneve.

Il brivido della reperibilità non lo auguro a nessuno, specialmente per queste urgenze lievemente rischiose.

Così, una volta a casa, esco a vedere come stanno i monti, lassù. Eccoli...

Ieri erano avvolti da una coltre di nuvole.

Speriamo che questo tempo matto si decida, almeno, una volta per tutte.

Cambiamo argomento, va e veniamo ai fatti nostri.
Oggi devo andare a fare la spesa. La pediatra ha sentenziato che per i mal di testa molto frequenti e forti della grande, prima di iniziare terapie, visite specialistiche e via discorrendo, dobbiamo provare con alimenti di casa, assolutamente privi di conservanti, zero cibi in scatola, zero surgelati, zero cioccolata e agrumi.

Avevo tutta una serie di idee per i pasti di questi giorni a venire...ma mi sono resa conto che utilizziamo alcune di quelle tipologie, senza pensarci.

Da oggi vita nuova, Tutto fatto in casa, tutto assolutamente fresco e sano. Chissà che non ci passi anche questa stanchezza cronica...

Ho pensato che molti di voi hanno blog che trattano di cucina, di cibi salutari, di confezionati in casa...se avete consigli per aiutarci in questa modalità super hand made, lasciate le vostre idee e proposte, sicuramente sono preziose per noi, soprattutto in questo periodo!!!

25 commenti:

  1. penso sia un ottima abitudine scegliere gli alimenti in modo corretto ma non sempre è facile .. spero che questo tuo cambiamento ti aiuti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci spero proprio, secondo me ci si guadagna tutti!
      In realtà non ci cambia molto, ma qualcosina anche sì...

      Elimina
  2. Per tutte le mie intolleranze dovrei mangiare molto meglio e tutto rigorosamente fatto a mano....starei molto meglio....devo metterlo come proposito per l'anno nuovo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella!! ^_^
      Io sono dell'idea che se decidi, devi iniziare appena possibile, anche subito-adesso-non-aspetto-domani.
      Se poi hai fastidi di intolleranze...che aspetti?? ^_^

      Elimina
  3. Io seguo una dieta gluten free (perché sono celiaca) e posso dirti che è super disintossicante...per il resto posso dirti che ci sono tanti cibi che contengono conservanti, dai più scontati (molti dadi da brodo) ai più subdoli (che ne so, formaggini, affettati)...dovrai armarti di santa pazienza e leggere le etichette, comprare cose fresche più che puoi e provare a eliminare per un po' certe categorie di alimenti (che ne so...latticini) e vedere se il mal di testa diminuisce. (p.s. non sono un medico, sono solo consigli basati sulla mia esperienza personale). Mio marito soffre di cefalea, ha provato tutti i medicinali possibili (anche quelli più forti tipo Difmetre e Maxalt), pare abbia il trigemino molto sensibile (questo gliel'ha detto il medico specialista), mentre l'osteopata gli ha spiegato come funziona lo spostamento dei fluidi nel suo corpo e la conformazione del cranio che ad es. col variare della pressione gli causa mal di testa...ti posso dire che se trovi un bravo osteopata (possibilmente non il metodo scrocchiaossa, come lo chiamo io) potrebbe fare molto. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la tua testimonianza, ne trarrò sicuramente ciò che mi può tornare utile...Molti alimentiincriminati, già non li consumavamo prima, in realtà, ma ora staremo ancora più attenti! ^_^

      Elimina
  4. Anch'io soffro di mal di testa cronici,ma non prendo mai la decisione cominciare a mangiare sano...
    Sono troppo golosa e mi piace cucinare...Dovrei anch'io metterlo come proposito per l'anno nuovo!!!
    P.S.Che belle le tue foto,e che panorama che hai quando apri la finestra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abitiamo davvero in una zona meravigliosa, appena fuori città, nella pace... ^_^
      Se anche tu hai questi problemi, forse converrebbe iniziare subito a cambiare alcune abitudini, no? ^_^

      Elimina
  5. Ciao Carla..
    Madonna quanta neve O____O ma questo tempo definitivamente non vuole darci tregua... qui da me diluvia in continuazione, che rompimento :( e che tristezza questo tempo grigio e buio!

    Anch'io da tempo sto cercando di guardare meglio cosa mangio, ma a casa e' praticamente impossibile mangiare sano.. qui a tutti piace molto la frittura e spesso abbondiamo anche con i dolci xD povera a me... almeno seguo delle piccole abitudini quali bere il the' verde quasi ogni giorno... e mangiare yogurt e fibre la mattina a colazione!

    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^ anche noi adoriamo i fritti!!!
      Ma ho deciso di abolirli, la cosa migliore è evitare assolutamente alcune cose, utilizzo molto la cottura in forno, le padellone antiaderenti per gustare qualche volta anche le cosine impanate!!
      Ecco, di sicuro domenica, alla fiera che c'è qui a Udine, una bella frittellazza non ce la toglie nessuno!!!

      Elimina
  6. Io cerco di fare tutto quel che posso in casa, perché penso che il cibo sia una la prima medicina da adottare...certo non è facile , né veloce, soprattutto se lavori, hai figli, ti occupi della casa e compagnia cantando. Se, poi, i bambini sono abituati a cibi preconfezionati sarà difficile : non riuscirai mai a riprodurre lo stesso sapore, il tuo sarà migliore ma loro non lo sanno! Io mi sono tenuta a distanza fin dallo svezzamento, niente omogeneizzati a favore di frullati di carne, pesce, verdure, frutta e tutto ciò che si potesse fare, poi niente merendine ma panini ( magari col pane fatto in casa), spremute e centrifugati al posto di succhi di frutta, filetti di merluzzo fresco panati con olio e pangrattato invece dei bastoncini, latticini freschi invece di quelli confezionati. Ogni tanto uno strappo, magari qualche merendina e succhi di frutta di buona qualità per le trasferte ( è vitale imparare a leggere le etichette). Insomma ci vuole un po' di impegno e un po' di studio ma voglio tirarti su : mia figlia di quasi sei anni, con questa alimentazione ha preso come unico medicinale negli ultimi tre anni una sola e dico una sola tachipirina, i malanni regrediscono spontaneamente. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  7. Scusami , ho dimenticato...Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutte queste informazioni e la testimonianza!!!
      Per noi non è in realtà un grande cambiamento: fino ad ora i cibi confezionati non entravano già molto da noi...ma staremo ancora più attenti a quei dettagli che magari nella fretta sfuggono...e ci leggeremo davvero tutte le etichette!! ^_^

      Elimina
  8. Adoro vedere i monti con la neve!(per una che vive sul mare e non li vede spesso )...io ad esempio sapevo che la cioccolata é sconsigliata per il mal di testa,mangiarne troppa lo può proprio scatenare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia!!
      Anche io lo avevo sentito, ma non è un grosso problema, perché a causa di una lieve dermatite della stessa figlia, di cioccolata qui ne consumiamo davvero pochina U_U per la tristezza di tutta la tribù...

      Elimina
  9. Ciao Carla che belle le tue foto dei monti innevati!che bella la neve nel periodo natalizio, sempre però che non crei pericoli per cose e persone....io soffro di cefalea....bruttissimo...ma non seguo nessuna corretta abitudine alimentare!
    ti abbraccio simona a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia a te, allora ^_^ ! Potresti trarne giovamento!!
      A parte le battute, mi dicono che ci sono davvero molti alimenti che potrebbero esserne la causa... intanto vediamo se così qualcosa cambia, che mi spiace che perda scuola (3^ media...) per il mal di testa!!!
      A presto Simona!!!

      Elimina
  10. Che brutto il mal di testa :-( anche io ne soffro e non lo auguro a nessuno. Non sono brava a cucinare piatti con cibi sani ma ti posso consigliare il blog di una mia cara amica che riesce a creare piatti super invitanti usando ingredienti vegan e che fanno bene al nostro corpo: http://ilmondodici.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acci,,, che brutta cosa...
      Ma grazie Claudia!!! Sicuramente faccio un giro a visitare quel blog, grazie di cuore!!!

      Elimina
    2. Ciao Carla, sono Cì, mi ha parlato di te Claudia :)
      Sul mio blog ci sono sì tante ricette salutiste e molte autoproduzioni, da circa 3 anni mi sono impegnata particolarmente a mangiare in modo sano e gli effetti sono tangibili, la tua pediatra ha ragione, con il cibo si possono risolvere e prevenire molti problemi.

      Il primo consiglio che mi sento di darti è di fare la spesa diversamente inziando a smettere di comprare soprattutto gli zuccheri raffinati e anche le farine raffinate (e tutto quello fatto con esse), fare attenzioni ai grassi, ridurre il consumo di carne (escludere quella rossa), preferire il pesce, mangiare più spesso e fare molta attenzione alla provenienza dei freschi - frutta e verdura di stagione - (filiera corta e non trattati). Sembra una grande rivoluzione ma iniziando un po' alla volta vedrete i benefici e poi scatteranno degli automatismi :)

      Ti consiglio un po' di link, miei e di altri:

      http://ilmondodici.blogspot.it/2013/04/la-mia-dis-pensa-e-ricette-di.html
      http://ilmondodici.blogspot.it/2013/11/lenticchie-che-passione.html
      http://www.scribd.com/doc/126193620/la-tabella-ingredienti-salutiamoci (per aiutarti nella spesa, questa tabella è stata creata sulla base delle indicazioni del prof. Berrino, del centro tumori di Milano, che si occupa di medicina e prevenzione attraverso l'alimentazione)
      http://www.cambiamenu.it/
      Ti segnalo anche http://genitoriveg.com/menu-settimanali
      qui ci sono dei menù settimanali veg. potreste fare un giorno alla settimana e poi due o tre a regime, o anche di più, in genere ci si rende conto dei progressi e spontaneamente si inizia a preferire il cibo più sano.
      E' importante che tu coinvolga i tuoi bimbi: prova a proporlo come un gioco il menù (oltre a spiegare che è per non avere più mal di testA), guarda anche questa iniziativa: http://www.freebirdsilfilm.it/gioca-con-noi.html9

      Sono sicura che presto riuscirete a trovare il vostro equilibrio, buon percorso!

      Elimina
    3. Grazie infinite per essere addirittura passata da me!!! ^_^
      Altrettante grazie per tutti questi preziosissimi link!
      In realtà, come dicevo, moltissime delle indicazioni che mi date già sono nostre abitudini da sempre... comunque verrò subito a esplorare meglio. Ero infatti già venuta da te a curiosare, rimandando a un giorno meno frenetico una visita più accurata...come fosse facile trovarne uno O_o . A prestissimo!!

      Elimina
  11. Io soffro di mal di testa (o cefalea, chiamandola con il suo brutto nome) da quando andavo alle elementari... è brutto, brutto, brutto.
    Purtroppo con gli anni è cambiato, peggiorato, migliorato e poi peggiorato di nuovo.
    Ho provato un sacco di cure, molte anche "alternative"...
    Magari non funzionano con tutti, ma se vuoi, sentiamoci via mail e ti racconto!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra!! Mi spiace un sacco che non ci sia stato qualche rimedio decisivo per risolvere...speriamo che per lei qualcosa funzioni U_U...
      Ti ringrazio molto per la disponibilità... intanto vediamo come va con i suggerimenti del medico... grazie davvero!! ^_^

      Elimina
  12. Devi seguire la dieta crudista ih ih!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, tu, mi vuoi male davvero??? ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...