domenica 22 settembre 2013

uno strudel tra capo e collo


Come si diceva...weekend di ritmi tranquilli e nessun pensiero. Nessun programma, completamente free.

Ma una visita a sorpresa mi ha messo alla ricerca veloce di qualcosina di dolce da offrire...cosa c'è nella credenza, cosa giace nel frigo ?
Mele dolcissime, pinoli, qualche candito di arancia...un foglio di pasta sfoglia pronta per l'uso (ne tengo sempre una in frigorifero o in congelatore...non si sa mai). Facendo la rapida somma ne esce...un profumatissimo strudel di mele!!!

Presto fatto, in 10 minuti più il tempo di cottura (un quarto d'ora circa, dipende dal forno).

Una volta stesa la sfoglia e acceso il forno a 200°C, ho mescolato in una terrina le mele (5 visto che erano piccoline) tagliate a cubetti di mezzo centimetro (abbrevia la cottura!), insieme a una manciata di pinoli, una di canditi, due cucchiai di zucchero di canna. Una abbondante spolverata di cannella. Mescolare ben bene.

Sulla sfoglia, nella fascia centrale dove poi verserò le mele, spargo un paio di manciate di pan grattato (o crusca di avena) che assorbe il liquido di cottura delle mele, impedendo che si inzuppi la sfoglia.

Poi ci verso sopra le mele mescolate agli altri ingredienti e richiudo la sfoglia ripiegandoci sopra i lati corti e poi quelli lunghi, come fosse un pacchetto. Pratico dei tagli per fare fuoriuscire il vapore che si sprigionerà dalla frutta e cospargo con dello zucchero di canna. Inforno fino a che la superficie sarà diventata ben dorata.


Estraggo dal forno e lascio intiepidire. Al momento di servire, taglio le fette e le dispongo sui piattini, poi cospargo con un po' di zucchero a velo.

Servito tiepido è profumatissimo, oltre che ottimo!!

Anche per questa speedy-ricetta ci sono mille varianti: dipende da cosa ho a disposizione! Insieme alle mele (che a volte sono pere, a volte sia le une che le altre...), stanno benissimo anche: pezzettini di cioccolata, granella di nocciole, di mandorle, di noci, oppure amaretti sbriciolati, uvetta sultanina...insomma...tutto quello che passa al convento!!!

Nessun commento:

Posta un commento

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...