martedì 10 settembre 2013

ringrazio per gioire


E' quasi scuola, qui da noi. Ultimi due giorni di vacanza...

Per tornare gradualmente sui banchi di scuola (sì, anche noi grandi...che da voi non si fanno le riunioni a inizio anno??), ho chiesto alla mia quasitredicenne l'autorizzazione per pubblicare una delle sue splendide poesie, come ha già fatto una volta

Ha acconsentito.

Ho scelto quella adatta al momento, adesso che si rientra nel tran-tran e si dà tutto per scontato, non ci si domanda più come, quando, cosa. E' tutto ovvio, quasi dovuto.

Non c'è titolo, c'è solo un argomento...ringraziare. Questo gesto sconosciuto.

Ringrazio tutti attorno a me
ringrazio i miei amici, la mia famiglia,
ringrazio quell'uomo laggiù che non conosco,
ringrazio chiunque, dall'altra parte del mondo, sta sorridendo.
Ringrazio per tutto attorno a me,
ringrazio per il libro che quando lo apri odora di carta stampata, 
per la mia penna che sta graffiando la carta,
plasmando parole.
Ringrazio per l'amicizia e la fiducia.
Ringrazio e spero.
Spero che la guerra finisca,
che il verde invada il grigio.
Spero per ringraziare, ringrazio per gioire.

Ancora una volta leggo. Leggo e mi scendono i brividi lungo la schiena. 

La mia piccola non è più piccola. E tra non molto non sarà più nemmeno mia.

6 commenti:

  1. Ma che bella Carla! Fai i complimenti alla tua Ragazza che con i suoi versi ha toccato corde importanti e ha ricordato un concetto che davvero spesso pare essere sconosciuto ai più..Un buon inizio a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Cristina!! Riferisco subito i complimenti, grazie da tutte e due!! Sono un po' di parte, ma a me piacciono infinitamente i suoi scritti, è un onore che lei mi permetta di renderli pubblici...

      Elimina
  2. Complimenti, è una poesia meravigliosa! E' bello sapere che ci sono ancora (quasi)teenager in grado di tirar fuori in modo positivo le emozioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia!! Sono totalmente d'accordo con te: da lontano sembra che tutto scivoli senza intaccare la superficie, ma da vicino è tutt'altro...cuore di mamma.. ^_^

      Elimina
  3. Wow, che splendida donna diventerà la "tua" quasitredicenne... Ottimo lavoro Mamma Carla (poi mi passi le istruzioni per crescerle cosìeh?!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Alessia!! Non so quanto sia il nostro lavoro e quanta la sua predisposizione...in ogni caso siamo moltissimissimo fieri di lei. Per le istruzioni...ma sai che non ho mai capito perchè, quando esci col frugoletto dall'ospedale, non ti danno il manuale??? ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...