lunedì 26 agosto 2013

luglio e agosto, jeans miei non vi conosco


Non so voi, ma io d'estate divento claustrofobica.

Mi danno noia collane, camicie e magliette tipo polo (con colletto e bottoni, per intenderci), ma anche borse con tracolle troppo strette, t-shirt aderenti, scarpe e calzini... ma soprattutto i pantaloni strech e quelli in tessuto pesante. Come i jeans. I miei adorati jeans.

Ma oggi la temperatura si è abbassata, la pioggia che va e viene, la brezza è diventata ventaccio... e vaiiii!  i miei amati pantaloni sono di nuovo alle mie gambe! 

Poi questa rimpatriata diventa una controprova-costume: dopo le spumeggianti abbuffate di gelato, bibite fresche e frutta a ogni ora, anche qui la vera-verità si capisce solo quando si reindossano i capi dell'altra stagione. Se mi vanno ancora bene, tutto è filato liscio. Che, diciamoci la verità, con un misero costume addosso non si capisce mai se la misura dei punti critici è decollata verso numeri indesiderabili, o se tutto è rimasto sotto controllo... d'estate, lo specchio, una volta deciso che quel costume mi va bene, lo evito come la peste!

Per quest'anno quindi (festa e giubilo) la pace con l'armadio l'ho già fatta. La bilancia non so nemmeno dove sia. I miei jeans non mentono mai.

Nessun commento:

Posta un commento

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...